Sala stampa di Grosseto-Unione Sanremo 1 a 1. Sanna: “Sfortunati. Meritavamo di vincere”

mister Marco Sanna

Grosseto Vediamo quanto dichiarato in sala stampa dopo Grosseto-Sanremese 1 a 1, match valevole per la 5ª giornata del girone E di Serie D.

Sanna (mister Fc Grosseto): <<Pareggiare senza che l’avversario abbia tirato in porta fa rabbia. Non siamo stati fortunati, mi pare evidendente. Tra l’altro, abbiamo avuto il controllo della pallone per quasi tutta la partita. Siamo stati puniti non appena abbiamo commesso un errore difensivo. In ogni caso, sono soddisfatto di come si è comportata la squadra, in particolare nella ripresa, quando avrebbe meritato di vincere. Abbiamo avuto sette-otto occasioni per segnare e avremmo dovuto essere più precisi. Il migliore in campo è stato il loro portiere. Sono stato costretto a togliere Lanzano per far entrare Draghetti. L’infortunio di Del Duca? Non sappiamo ancora cosa sia fatto. Falconieri, invece, dovrebbe essersi stirato. Oggi ho apprezzato la determinazione e, lo ribadisco, avremmo meritato la vittoria. I miei ragazzi stanno lavorando duramente e oggi avremmo potuto dare una svolta positivo al nostro campionato. Che dire, continueremo su questa strada, sperando di avere anche un po’ di fortuna dalla nostra parte>>.

Demartis (capitano Fc Grosseto): <<Direi che continuiamo a progredire, mi pare evidente, ma questo inizio di campionato è stato stregato. Le parole ormai non contano più. Reagiremo con i fatti e riproveremo a dare una svolta alla stagione fin da domenica prossima. Se devo farci una critica, penso che ci siano mancate un po’ di cattiveria e di convinzione. In ogni caso, mister Sanna ha preparato bene la partita optando per un centrocampo a tre. Secondo me, se giochiamo al 110% nessuno ci è superiore. Tuttavia, è bene cominciare ad eliminare alcune pause che ancora abbiamo. Riuscire a segnare a volte è questione di mentalità. Abbiamo creato tante occasioni. Se ognuno di noi farà il massimo, usciremo da questa situazione, ne sono sicuro. Non dovremo preoccuparci degli avversari, ma solo di dare una svolta positiva a questo campionato>>.

Baldisserri (vice-allenatore Sanremese): <<Sono rammaricato, perché ci siamo trovati in vantaggio contro una formazione che dovrebbe avere una classifica assai diversa. Abbiamo gestito male la situazione nella quale abbiamo subito il pari, ma il nostro portiere oggi è stato super e spesso ha supplito alle ingenuità dei compagni. Penso che la squadra si sia mossa con autorevolezza, provando anche a fare gioco. L’infortunio nei primi minuti della partita ci ha costretto a un cambio che ha cambiato la strategia pensata in precedenza>>.

11 Comments
  1. attilio regolo 3 anni ago
    Reply

    Penso che il pur bravo allenatore dell’Fc Grosseto abbia avuto l’ultima occasione per rilanciare se stesso e la squadra e non l’ha colta. Il futuro a questo punto e’ del tutto incerto.

    • attilio regolo 3 anni ago
      Reply

      E comunque, prima di dare un giudizio definitivo aspettiamo l’esito della prossima partita con il Savona. Quella e’ davvero l’ultima spiaggia.

  2. Maremmano di ferro 3 anni ago
    Reply

    C’è da ritenere che in fondo Sanna non sia Mago Zurlì: la squadra, per quanto visto, non ha caratteristiche vincenti e lo stesso De Martis non è quel fenomeno che vogliono far credere. Figura in mezzo a tanti ‘figuranti’, ma alla fine: molto impegno, poi …. La squadra è inutilmente rissosa, come la Torres di anno, e se si tolgono Falconieri, Lisai …. non certo stelle polari, ma meno peggiori degli altri….il baratro è servito. Mi chiedo a cosa serva ‘il tattico’, ma questi sono i misteri della proprietà.

  3. ROMAGNA Biancorossa 3 anni ago
    Reply

    Guardando la classifica comunque si può dire che è un campionato estremamente equilibrato se consideriamo che ci sono un sacco di squadre con gli stessi punti……è chiaro che sconti amo una situazione grottesca e la squadra non è tranquilla ( lo dimostrano le continue espulsioni)…..il problema è che non sarà facile tirarsi fuori da queste sabbie mobili…..speriamo bene…

  4. sportivo 3 anni ago
    Reply

    con questo ritmo andremo lontani…quota 10 punti non ce la leva nessuno…….ma la famosa società…dove e sparita?????

  5. sportivo 3 anni ago
    Reply

    DW MARTIS….SIAMO ALLA 6 GIORNATA….TE NE SEI ACCORTO O credi che il campionato deve ancora iniziare

  6. max 3 anni ago
    Reply

    Complimenti a quelli che invece di tifare Grosseto vanno a vedere la Viterbese e il Roselle.

  7. max 3 anni ago
    Reply

    Forse ho scritto male.

    Io vado a vedere il Grosseto e non la Viterbese e il Roselle, perché tifo Grifone!

  8. ACHILLE2015 3 anni ago
    Reply

    Ma voi eravate allo stadio?
    Spero di no…altrimenti dovete farvi curare!!!partita dominata,la squadra ha giocato davvero bene creando l’impossibile,dovevamo stravincere!!!
    Sono convinto che questa è la strada giusta!!!anche se la sfortuna si sta accanendo contro di noi,vedi gli infortuni avuti nella partita!

  9. sportivo 3 anni ago
    Reply

    max sempre con la viterbese ma hai rimpianti”? domenica il preimo tempo male il secondo un po meglio ma siamo lontani dal risalire la china….anche la società che ormai e assente definitivamente sembra optrare per la corsa salvezza….questi
    sono i nostri problemi

    • attilio regolo 3 anni ago
      Reply

      Troppa grazia, sportivo, pretendere sempre di vincere comodamente lo scudetto! Qualche volta la vita ci riserva di dover lottare strenuamente per la pura sopravvivenza in attesa attiva di tempi migliori. E puo’ darsi, speriamo ancora di no, che al Grosseto qust’anno sia capitata proprio questa dura evenienza. Ma e’ proprio in questi casi che necessita maggiormente la vicinanza e il sostegno dei tifosi. Se no non ci si puo’ fare e l’affondamento definitivo e irrimediabile e’ il risultato piu’ probabile.Ma saremo tutti a perdere a cominciare dai tifosi contro.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news