Batirose, si riparte dalla Terza con tante incognite.

La Figc Toscana ha accettato la richiesta di rinuncia di partecipare alla Prima categoria del Batirose, disponendone l’iscrizione al prossimo campionato di Terza. Dopo tante voci è giunta quindi l’ufficialità. Il Batirose riparte dal gradino più basso del calcio dopo i problemi sorti in estate che hanno portato la società ad una decisione drastica. La società manterrà l’anzianità di affiliazione ed il numero di matricola, ma di conseguenza avverrà lo svincolo di tutti i giocatori tesserati. La società nata dalle ceneri del Batignano dovrà quindi ripartire da zero con allenatore, digirenza e giocatori da trovare.

10 Comments
  1. biancoverde 6 anni ago
    Reply

    Vergogna e basta!!!!!

  2. sportivo 6 anni ago
    Reply

    il batignano calcio non esiste più.se rimangono gli attuali dirigenti nessuno andrà a collaborare quindi non sarà possibile fare nemmeno la terza categoria.qualcuno dice che ci sono 80 90 mila euri di scoperti. mi dicono di qualche dirigente che se ne andato.in reaLTà SE IL DEBITO è CON LE BANCHE FUGGIRE NON è POSSIBILE. UNO SI STANCA E QUELLI TI RIPRENDONO

  3. sportivo 6 anni ago
    Reply

    il batirose con la dirigenza attuale non può fare nemmeno la terza categoria.si parla di un debito elevatissimo e di consiglieri in fuga.all’attuale dirigenza nessuno si avvicina quindi questi dirigenti consegnino l chiavi al sindaco il campo sportivoinfatti è comunale fanno più bella figura.se poi il debito è con le banche tramite fidejussioni bancarie un dirigente si può dimettere da vai le banche ti trovano.consigliere.più complesso vedo le dimissioni dal debito.dove vai le banche ti trovano. a meno che uno faccia il signore almeno una volta nella vita:vada in banca e saldi il suo debito saluti

  4. sportivo 6 anni ago
    Reply

    per il moderatore:se mi togli gli ultimi due articoli scritti in fretta e furia le sarei grato più tardi invierò un articolo più corretto grazie

  5. ahahahah bravi 6 anni ago
    Reply

    e quello che si meritavano!!! bravi a tutti coloro che hanno gestito questa cosa, davvero dei fenomeni.

  6. Anonimo 6 anni ago
    Reply

    il batirose non si iscriverà nemmeno al campionato di terza categoria

    • fosco 6 anni ago
      Reply

      Ma i soldi della sagra a chi vanno, se non c’è la società?

  7. tifoso 6 anni ago
    Reply

    i soldi della sagra non bastano per pagare i debiti contratti negli anni precedenti.ci sono dirigenti che sono dimissionari, ma se hanno firmato la fidejussione bancaria,non capisco da cosa si sono dimessi. in parole povere se tu firmi una fidejussione te ne puoi anche aandare.la banca ti troverà ovunque.chi deve capire capisca

  8. Io 6 anni ago
    Reply

    Richiamate la vecchia dirigenza del Roselle, tanto anche loro erano bravi.

    • sportsar 6 anni ago
      Reply

      indubbiamente erano bravi a gestire i soldi della sagra.ma per favore

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW