Calcio Uisp Uisp - Csen

Tutti i risultati della settimana sui campi di calcio a 5 e 8 Uisp

SERIE A GROSSETO FINALE CAMPIONATO

Prosegue la dinastia del Millwall nel massimo campionato Uisp di Grosseto. La compagine di Simone Ceri ottiene la quinta vittoria consecutiva battendo per 9 a 4 la Superal che, dopo la promozione, è tornata sui livelli che le competevano fino a un paio di anni fa. In finale gli inglesi hanno però dato poco scampo agli avversari, disputando la migliore prestazione dell’anno: gara già in controllo dopo i primi dieci minuti, con un cospicuo vantaggio di quattro reti, poi ci ha pensato la difesa, con un Marrocolo che, alla prima stagione, ha raccolto con successo l’eredità di Pierangioli salvando la propria porta in diverse occasioni. Ottimi, come sempre, Chinellato e Carraresi, mentre, in attacco, a guidare la squadra ci ha pensato lo scatenato Cosimi, miglior marcatore della serata con un poker. Per il team del duo Guiducci-Ilario Piromalli qualche lampo sotto il segno di Giuseppe Piromalli e dei fratelli Coralli, ma alla fine, la consapevolezza di dover cedere l’onore delle armi. Con l’occasione, sono stati consegnati anche i premi di fine campionato. La miglior difesa è quella dei campioni del Millwall, Alberto Tursi dell’Errepi conquista il trofeo di miglior bomber, mentre il Portone si aggiudica la Coppa Disciplina.

MILLWALL: Marrocolo, Mazzi, Conti, Chinellato, Carraresi, Sclano, Cianci, Cosimi. All. Simone Ceri, dirigente Seripa.

SUPERAL UTD: Tancredi, Carlotti, A. Coralli, R. Coralli, Espinosa, Gestri, G. Piromalli. All. I. Piromalli, dirigente Guiducci.

SERIE A GROSSETO FINALE PLAYOUT

Nello spareggio che garantiva la permanenza in serie A la spunta il Bar Lo Stollo, capace di battere il Bar Nerazzurro per 6 a 5. Come testimonia il punteggio, si è trattata di una gara equilibrata e giocata punto a punto dalle due squadre, con la squadra di Vallerona che ha però messo la freccia grazie alle giocate di Antonio e, soprattutto, Tony Corridori, sicuramente il miglior giovane visto quest’anno in serie A, che ha sfiorato il titolo di capocannoniere. Un grande risultato per il Bar Lo Stollo, che centra la salvezza nell’anno da matricola, congedandosi così al meglio dai tornei invernali. Al Bar Nerazzurro non sono invece bastate le doppiette del rientrante Bonagura e di Ciavattini.

EUROPA LEAGUE

Grande prestazione del Rollo Rollo che batte per 5 a 4 il Benetton e si garantisce l’accesso alla semifinale della competizione in virtù del maggior numero di reti segnate furori casa (all’andata i santostefanesi si erano imposti per 7 a 6).

COPPA PROVINCIALE GROSSETO

Quattro le gare in programma nella settimana per quanto riguarda la coppa provinciale. Tra i professionisti, fatica più del previsto il Crystal Palace, che piega solo nel finale (4-3) la Fornace. Per i ragazzi di Fonteblanda, che hanno raggiunto lo storico traguardo della promozione nella massima serie, un modo comunque onorevole di chiudere la propria, positivissima, stagione. Grande prestazione dello Sporting Maremma, prima semifinalista della competizione, trascinata dai fratelli Ottobrino: il Barbagianni (Righi 3) soccombe per 4 a 7, mentre la Clementinese elimina il Santa Maradona con il punteggio di 9 a 5. Giachi è il miglior marcatore dei rossoverdi, che ribaltano il parziale dopo la sopraggiunta inferiorità numerica del team di Biliotti. Nel torneo dilettanti, invece, il Luiss piega la resistenza dell’Angolo Pratiche per 4 a 1. Bongiorno e soci disputano una gara di alto tasso agonistico e portano a casa la qualificazione.

SERIE A POLVEROSA MAGLIANO ARGENTARIO

Ultima giornata prima dei playoff di serie A con il Benetton che ottiene lo scalpo della capolista Alimentari Da Ciccio: 6 a 4 il punteggio a favore di Fanciulli e compagni che, se non perderanno il recupero di campionato, balzerebbero in testa alla graduatoria. Per l’Alimentari da Ciccio inutile la doppietta di Coli. I Metrostars compiono il proprio dovere battendo 7 a 4 il Camping Ai Delfini: in evidenza Fanciulli da una parte e Morettoni dall’altra, mentre l’Agip Orbetello balza al quarto posto superando per 4 a 3 l’Fc Mojito in una gara tirata fino al fischio finale. Festival del gol tra La Smessa e il Lista Sport: sono i primi ad avere la meglio per 10 a 9, con due prestazioni da urlo di Busonero (sette gol) e Carrucola, ben otto, ma insufficienti alla sua squadra per smuovere la classifica.

SERIE B POLVEROSA MAGLIANO ARGENTARIO

In serie B, è la giornata degli Spaccatazzine, che balzano al comando dopo la vittoria nello scontro diretto con l’Atletico Barzotto: nel 5 a 3 finale decisivi Coli e Scotto. Al terzo posto si issa il Cs La Rosa, che batte 10 a 8 il Robur Gladio di un immenso Conti: Vagnoni e Orsini producono però lo strappo decisivo, mentre l’accoppiata Bottini-Poccia conduce alla vittoria per 9 a 7 la Bottega del Pane su i Bho (Bellumori 4). La gara tra Circolo Le Mura e Atletico Salsiccia viene vinta sul campo dai primi per 8 a 4, ma il risultato non è omologato in attesa delle decisioni del giudice sportivo.

SERIE A FOLLONICA

Dopo il ko di settimana scorsa, la capolista Aloha Beach torna protagonista nel campionato di Follonica: i gialloverdi superano 8 a 3 il Muppet, grazie alle prestazioni offensive di Viggiani, Ciampi e Benincasa; l’Idea Uomo però non molla, sconfiggendo 7 a 4 il Caffè Banda (Bartiromo 3): Lari e Fiaschi fanno la differenza. Il Deportivo Chattanooga mantiene l’ultimo gradino del podio, anche se i ragazzi dell’Africa Utd danno del filo da torcere a Grasso e compagni: ci pensa Alfano, con sei reti, a determinare l’8 a 6 finale. Continua l’ottima stagione del Sales, capace di battere 7 a 5 l’Aloha Restaurant: Gori e Salvadori gli artefici della vittoria, mentre il Centro Revisioni La Calenda torna a sorridere dopo l’8 a 4 inflitto al Massa Marittima Tre Archi, in cui vanno a segno Totti, Tanzini e Farina. Ottima prestazione del Caffè Manzoni, che regola 7 a 2 la Pasticceria Spinetti con la tripletta di Sorin e la doppietta di Bogdan e fa festa anche la Pizzeria Ballerini, che esce vincente dal confronto con la Pizzeria Tre Archi per 7 a 4. Rinviata Atletico Tiburon-Tartana.

SERIE B GROSSETO

Tempo di verdetti in serie B, con la disputa delle semifinali playoff e dei playout. Per la promozione saranno Menaldi e Blue Cafè a scendere in campo, mentre Atletico Sassone e Ashopoli, sovvertendo la classifica del campionato, centrano la salvezza. Autoritaria la prova del Menaldi contro il Mambo i ragazzi di Batignano calano un eloquente 8 a 1, frutto delle giocate di Corti e Camilletti, mentre l’altra semifinale vede il Blue Cafè piegare la resistenza dei Colchoneros per 9 a 6. Liberali dà sfoggio di grandi abilità sottoporta, per i biancorossi tripletta di Petrucci. Per quanto riguarda la salvezza, l’Atletico Sassone brinda con il 6 a 4 sull’Edil 2, con Passalacqua che griffa la tripletta che permette al team di Stagnaro di disputare un altro anno in serie B, mentre l’Ashopoli compie una vera e propria impresa vincendo per 7 a 6 sull’Edilmark: Demerji e Manzella non bastano ai biancoblu, con Corsini e Valocchia che si rendono protagonisti del colpaccio-salvezza.

SERIE C GROSSETO

Il Gruppo Sfuso liquida per 7 a 2 la Pizzeria Da Marcello ed entra nel tabellone principale che deciderà la regina tra le cinque squadre vincitrici dei rispettivi gironi: il collettivo di Stolzi, con uno Zerbini incisivo sotto porta, non dà scampo al team di Bongini. Per quanto riguarda il Grifone d’Argento, manifestazione che mette di fronte le squadre che si sono classificate al secondo posto dei vari gironi, il Pasta Fresca Gori supera il turno preliminare battendo 5 a 1 il Dal Bau alla Zeta. Giovannini griffa la tripletta decisiva.
Per quanto riguarda la prima tranche dei playoff, nel girone A la finale sarà tra Istia Longobarda e Tikitaka. La doppietta di Andreucci spiana la strada a favore dei ragazzi di Istia nel 5 a 2 contro l’Agriturismo la Bartolina, mentre Bartolini, Marchione e Anghlieri permettono al Tikitaka di avere la meglio per 7 a 4 sugli Sbocciatori (Iazzetta 3). Nel gruppo B il Bivio di Ravi supera per 8 a 6 il Pereta e troverà in finale il Red Baron Bar, che, grazie a una prestazione difensiva di alto livello, elimina il Tre Mt sopra il Chelsea, mentre nel girone C saranno Svicat e Fiorista Patrizia a contendersi la promozione. Lucchetti e compagni superano per 5 a 3 la resistenza del Vagagame, mentre il poker di Fiornovelli permette al Fiorista Patrizia di imporsi per 6 a 4 sul Caldana (Vichi 3).

TORNEO FESTA DELLO SPORT

Al via anche la manifestazione “Festa dello Sport”, torneo che presenta al via 15 formazioni divise in tre gironi da cinque squadre.
Nel gruppo A, parte subito bene il Calcio Samba, che supera 12 a 7 il Teleciancico di Morabito: Andreini e Verni però vanno in rete con estrema facilità; buon risultato anche per il Pub 13 Gobbi, vincitore per 11 a 2 sul Qpr. Massetti apre le danze, poi vanno in rete anche Perruzza, Casamatta e Manias.
Nel girone B, Batelli, coadiuvato da Branca, trascina l’Istia Campini alla vittoria per 9 a 7 nel match con il Ghibli (Mingarelli 3), mentre il Sicar Gas, dopo una partenza bruciante, subisce il ritorno del Prima Etruria Immobiliare. Ma la doppietta di Azzi regala a Carcagni e soci la vittoria per 4 a 3.
Nel gruppo C, l’Alba si candida a un ruolo da protagonista con il 12 a 5 sul Bmw Fratelli Gori. Vojka, Jakupi, Bregu e Harizaj si intendono a meraviglia. Ottimo l’inizio della neonata Tpt Pavimenti, capace di battere per 9 a 7 un’altra new entry, il Bushido. D’Ascoli fa quello che può, ma le triplette di Torrini, Cinelli e Di Gregorio determinano il risultato finale.

CALCIO A 8 GROSSETO SERIE A

Colpo di scena nell’ultima giornata di stagione regolare: il Bar Pezzi e Bocconi perde la leadership appena conquistata pareggiando a reti bianche contro l’Avis Grosseto e il Nottingham Forrest la riscavalca dopo il 6 a 4 inflitto al Santa Maradona, che condanna questi ultimi alla disputa dei playout. Pompili e Grieco rendono inutili le segnature di Biliotti e Dalle Nogare. Il Cresi chiude in crescendo la stagione, con il pirotecnico 7 a 5 ai danni del Ludix: Leo Chiti trascina i suoi con una tripletta, per i neri due reti per Tonelli e Deodato. Tiene al quarto posto l’Insolito Caffè che, grazie alle doppiette di Diaconu e Shaba, vince 5 a 3 con l’Orbetello, mentre il Bar Allegro dimostra di essere in palla per i playoff battendo 4 a 1 l’Iperbimbo, che ora rischia grosso. Mantellassi, Novello e Ginanneschi concludono al meglio un primo tempo da sogno, tardiva la reazione di Trotta e compagni.

CALCIO A 8 SERIE B

Lo 0 a 0 tra Luiss e Liceo Chelli chiude la stagione regolare, mentre il 5 a 5 tra Sbocciatori e Ottica Aprili apre le danze per quanto riguarda i playoff: partita vibrante e ricca di colpi di scena, che premia Sellitto e compagni in virtù del migior posizionamento al termine del campionato.

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs