Seconda Categoria

Seconda categoria: Roselle in crescita, Neania grande partita, ma che sfortuna

Nella foto Marconi (CasottoMarina) in azione (di F.Linicchi)

GROSSETO. Il Roselle passa dall’aver quasi meno sette al 94° di due domeniche fa a meno due dal Montalcino al termine del girone d’andata.
I termali stanno trovando il giusto passo e vincono di goleada per 4 a 0 sul campo di una volenterosa Marsiliana. La macchina da goal dei ragazzi di De Masi non trova ostacoli e i tre davanti (Cosimi-Ingrossi-Falciani) vanno a segno e si “scambiano” assist.

Ma il vero big match si è giocato a Castel del Piano, dove la Neania per ben due volte in vantaggio viene raggiunta a cinque dal termine da un Montalcino che si salva grazie anche all’errore dal dischetto all’87° di Corsini che fallisce il match point per i cioli. Amiatini che nonostante le assenze hanno venduto cara la pelle; buoni segnali quindi per il futuro.
Perde contatto dalle prime l’Amiata, bloccata sullo 0 a 0 da un Porto Ercole in netta crescita.

PLAY OFF. Avvincente la lotta per il quinto posto. L’Aurora Pitigliano manda sempre più a fondo l’Orbetello, sconfitto con un netto 3 a 0, ma risponde alla grande un tonico Castell’Azzara che espugna il campo del Santa Fiora con un roboante 0 a 4. I giallorossi dopo un periodo di flessione hanno ripreso il loro ottimo percorso.
Peccato che forse il quinto posto non equivale al momento ai play off, visto il distacco abissale dal Roselle, seconda forza del girone.

SALVEZZA. Grande vittoria del Montorgiali che vince per 2 a 1 lo scontro diretto con il Casottomarina. Tosini ipnotizza Lucas Novello che si fa parare il rigore, poi sono i padroni di casa a vincere il match e a far sprofondare sempre più giù la squadra di Ferrante. Per lui esordio negativo, con due sconfitte in altrettanti incontri.
Cade anche l’altro fanalino di coda. Il Montemerano cede al Saurorispescia per 0 a 2. I ragazzi di Papa sono sempre più Ottobrino-dipendente.
Inciampa anche il Sant’Andrea che ridotto in dieci per l’espulsione del portiere per fallo da ultimo uomo, prima pareggia, ma poi deve cadere ai padroni di casa.

 

mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all’interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E’ altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Grandissima partita della neania che, in difficolta’,avendo piu di 6giocatori tra assenti (tra squalifiche e Infortuni) ha venduto come dice l’articolo “CARA LA PELLE”.
    Purtroppo i 3 punti sono mancati,certo perchè un pareggio dopo aver sciupato un calcio di rigore al 92′ è dura.
    Per la Neania un grande Guscelli e un inarrestabile Contri sono stati i migliori.
    Per il Montalcino “bomber” NEsi e il numero 7.

  • Premetto sono osservatore vero da Montalcino e non un falso “bug” che scrive provocazioni e ca…te, concordo con osservatore; a Castel del Piano partita apertissima poteva vincere il Neania, poteva vincere il Montalcino alla fine penso buon pareggio per entrambe.
    Vorrei sottolineare l’elevato livello del girone, dopo il giro di boa il Montalcino pur tenendo una media altissima di 12 vinte e 3 pari è “solo” a +2 dal Roselle, roba che in altri gironi i punti di distacco sarebbero stati minimo 5.
    Buone festività a tutti compresa la redazione di Grosseto Sport.

    • Per essere un “bug” dovresti essere un errore di programmazione del sito 😛 al limite intendevi dire un “troll”

  • Bellissima partita ieri a Castel del Piano combattuta fino all’ultimo minuto, tra due squadre molto forti ! Vorrei sottolineare soprattutto la grande prova del centrocampo Ciolo formato da Torti, Bisconti e Contri .. Davvero ben organizzato e con quella cattiveria agonistica che non deve mai mancare !!

  • Finalmente qualcuno che parla di calcio……è vero è stata una bella partita, combattuta ma cavalleresca!! Se il Casteldelpiano avesse realizzato il rigore non avrebbe certo “rubato” nulla a nessuno ma per loro sembra una maledizione non solo perdono al 92/94° ma quando la sorte sembra voler pareggiare i conti non riescono a vincere……..!!!! Una squadra casalinga veramente ottima sia fisicamente che messa in campo con ordine e sa giocare al calcio. Voglio fare i complimenti sinceri per l’accoglienza ricevuta dalla dirigenza ai ragazzi in campo che se le sono date di santa ragione ma CALCISTICAMENTE. Giusta l’espulsione di Pellegrino e giusta la reazione di Corsini sfortunato di esser visto dall’arbitro (arbitraggio ottimo si vede che non era un arbitro solo da seconda). Per ora festeggiamo di essere campioni d’inverno come dicono i giornali, anche se poi non conterà nulla, perché il campionato comincia il 5 gennaio 2014 ma per ora ci godiamo la vetta poi si vedrà. Un grazie ancora al Castel del Piano al suo allenatore e ai dirigenti lasciate che lo dica……DEI VERI SIGNORI DEL CALCIO!!! Avigo Francesco P.Portieri Asd Montalcino






















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: