Calcio Promozione

Promozione: il punto sul campionato, inizio in chiaroscuro con due sconfitte e due pareggi

Il Fonteblanda anno 2017

Grosseto. Nella prima giornata del girone C di Promozione le quattro formazioni maremmane hanno ottenuto un bilancio complessivo non esaltante: due pareggi e altrettante sconfitte.

I pareggi, entrambi per 0-0, sono stati ottenuti dal Fontebanda con il Cascina in casa, sul terreno di gioco dell’Armenti, e dal Monterotondo, sul campo di Acciaiolo, con l’Atletico Etruria. Due risultati postovi vistala forza delle due avversarie. I neroverdi di Ripaldi hanno tenuto bene il campo ma sono ancora in fase sperimentale, mentre i rossoverdi di Ballerini non si sono fatti intimidire da una delle formazioni più forti del girone C (almeno sulla carta). Brutta e ingiusta la sconfitta casalinga dell’Albinia, superata al Combi per 1-0dal Forcoli.

Un primo tempo nel quale si può ricordare la traversa dell’albiniese Nieto e una ripresa che faceva presumere un pari senza reti, ravvivata nel finale dal decisivo gol ospite di Mainardi che dava i tre punti al Forcoli. Infine, esordio negativo per il San Donato, battuto in trasferta 2-0 dal Fratres Perignano. Primo tempo senza reti, molto equilibrato. Nel secondo tempo gli ospiti provavano a spingere un po’ di più e a quarto d’ora segnavano con Aliotta trovando nel finale il raddoppio con Matta.

Inizio stagionale un po’ deludente per i bianco verdi, già eliminati in Coppa Italia, che non compromette però una stagione che può vedere la squadra di Corti fa le maggiori protagoniste.