Calcio Grosseto Calcio Interviste Grosseto Lega Pro Unica Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Lucchesi agli studenti del Fossombroni: “Sono stato a un passo dal Grosseto”

Fabrizio Lucchesi (immagine tratta da www.pagineromaniste.com)

Grosseto. Nel corso dell’incontro tra il dirigente sportivo Fabrizio Lucchesi e gli studenti dell’Isis Fossombroni di Grosseto c’è stato il tempo per un paio di battute relativamente al Grifone. Infatti, come ricorderete, durante l’estate il nome di Lucchesi è stato accostato al Grosseto e in quel periodo proprio noi di Gs abbiamo provveduto a intervistare l’ex-dirigente pisano ricevendo, in proposito,  smentite poco convincenti. Ieri, al contrario, con grande sincerità, Lucchesi ha detto: <<Sì, sono stato vicino al Grosseto in un paio di circostanze. Ammetto che se ci fosse stato il cambio di proprietà (ma non quella  facente capo a Ceniccola, ndr)  sarei dovuto venire qui. Certo, la categoria non sarebbe stata stimolante, ma la piazza sì>>.

mm

Yuri Galgani

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. Si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro e dalla passata stagione segue la Serie D. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Lucchesi vicino al Grosseto con un cambio di società, che non era quella di Ceniccola. Allora qualcosa di buono c’era? Allora non “il buio” come tanti intendono. Piazza stimolante…

    • Sologrosseto,
      sai bene, perché te l’ho detto privatamente nel corso dell’estate, che Lucchesi al Grosseto è stato molto più di una semplice ipotesi.
      Per la precisione, tale dirigente è stato vicino al Grifone in due circostanze, chiamato a collaborare da possibili acquirenti che nulla avevano a che fare tra di loro.

  • Infatti ho puntato il dito su chi viene a dire sempre “ma chi ci piglia ” dopo lui il buio “.Prova che non potrebbe essere così

  • ..avevano offerto tre patatine e un sacchetto di semini…ho visto chi voleva prendere il gr adesso che fa!!!

      • Mnnhh allora tanto “troiai”accanto un ce l’aveva! Per una società dove non c’erano più nemmeno le tende da sole,i lupini erano equi!

        • In tutta sincerità, un nome era sicuramente spendibile, l’altro, invece, ho i miei dubbi.

  • Ripropongo una domanda: ma se la Viterbese viene promossa, noi che fine facciamo ? Dopo la fusione Castrense-Viterbese ci sarà la Castrense-Viterbese-Grosseto?

  • Per il derby sentitissimo, Viterbese-Sora, Camilli era a Grosseto, al suo posto in tribuna, da solo, per vedere Grosseto-San Marino. Pensa quanto gli importa della Viterbese…
























Il CalcioMercato di Gs










%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: