Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Lega Pro – il neo presidente Gravina promette il ritorno a 60 squadre e in D molti club sperano…

Gabriele Gravina, presidente della Lega Pro - foto tratta dal profilo Twitter @gagravina

La Lega Pro ha finalmente un nuovo presidente. Si tratta di Gabriele Gravina, 62 anni, uno dei più convinti oppositori del discusso ex-numero uno, Mario Macalli. Amico di Abete, Gravina è riuscito nell’impresa di battere agevolmente i rivali Pagnozzi e Marcheschi. Il nuovo presidente di Lega Pro resterà in carica fino al rinnovo di tutte le cariche, che avviene al termine di ogni quadriennio olimpico. Dunque, Gravina resterà in carica fino all’autunno del prossimo anno e tra i suoi primi obiettivi c’è quello della modifica statutaria e, soprattutto, il ritorno al format della Lega Pro a 60 squadre. Un proposito che suona come musica per le orecchie dei club di Serie D, soprattutto di quelli che non riusciranno ad essere promossi direttamente vincendo i gironi di appartenenza. L’elezione di Gravina è stata sorprendente, perché l’asse costituito tra il neo-presidente e l’ex-direttore generale della Lega Pro, Ghirelli (altro oppositore-accusatore di Macalli, ndr) è saltato, ma nonostante ciò, il nuovo numero ha vinto con grande facilità. Gravina è diventato noto nel mondo del calcio col miracolo Castel di Sangro, piccola realtà abruzzese di cui è stato presidente, portato in Serie B.

mm

Yuri Galgani

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. Si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro e dalla passata stagione segue la Serie D. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      • Noi arriviamo primi e poi magari gioiranno anche altre squadre, ma non facciamo affidamento su speranze di ripescaggi ecc. Vinciamo il campionato e basta!!!

      • Si BlackEagle, va bene la Viterbese o Viterbese Castrense al secondo posto, ma a patto che al primo posto ci sia il Grosseto e ci sara’ da lottare duramente fino all’ultimo giorno per raggiungere tale obbiettivo perche’ anche con l’eventuale allargamento della Lega Pro a 60 squadre per le terze arrivate di ogni girone non ci sara’ nessuna garanzia di poter passare di categoria. Saluti e Buon Natale.















Loading…















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: