Calcio Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio

Il prossimo turno di Lega Pro, inizia con l’anticipo di Salernitana- Grosseto

Di Antonio Strati
GROSSETO. Primo anticipo stagionale per il Grosseto che all’Arechi di Salerno affronterà venerdì 1o Novembre i padroni di casa della Salernitana, che lo precedono in classifica di 3 punti. Partita non certo facile visto che anche i campani sono tra i papabili almeno ad un posto nei play off. Salernitana e Grosseto si sono affrontate diverse volte negli ultimi anni con risultati alternati per le due compagini. Certamente il ricordo più vivo è quel 6 a 2 rifilato, allo Zecchini,  ai campani nel campionato di serie B 2008-2009, ma anche il 4 a 3 dell’Arechi nell’ultimo incontro disputato, sempre in serie B, tra le due compagini. Le partite si sono spesso concluse con molte reti, il che potrebbe anche garantire un certo spettacolo; é bene però non guardare troppo al passato visto che adesso le due realtà sono molto diverse da quando militavano in serie B. Quest’anno le due squadre si sono già affrontate in una amichevole precampionato e in quell’occasione la spuntò la squadra campana, anche se al calcio di luglio deve essere dato il giusto peso e nella partita di questo campionato si affronteranno due compagini notevolmente diverse da quella partita.
Le altre toscane giocheranno tutte domenica 3 Novembre alle ore 14,30 con il Pisa, inaspettatamente caduto a Gubbio nell’ultimo turno, che riceverà un Ascoli apparso allo sbando anche dopo il cambio di allenatore, anche se a mister Giordano deve essere dato il tempo di lavorare e portare le opportune modifiche alla squadra; il Viareggio, anche lui fresco di cambio allenatore avendo appena preso Cristiano Lucarelli, viaggerà verso il salento per affrontare un Lecce rinfrancato dalla sonora vittoria di Ascoli e che sta lentamente risalendo la classifica verso posizioni più consone al proprio blasone; detto del Prato che osserverà il proprio primo turno di riposo, il Pontedera, reduce dal vittorioso posticipo con la Nocerina che ne ha consolidato il primato in classifica, viaggerà verso Catanzaro per una trasferta che si preannuncia molto impegnativa.
Il resto del programma prevede L’Aquila Paganese, classico testa-coda con gli abruzzesi che tornano in campo dopo il loro turno di riposo nel quale non hanno certo perso tanti punti dalle squadre che la sopravanzavano, mentre i campani, nonostante la posizione precaria di classifica, sono reduci da una netta vittoria sul Barletta che sicuramente fa morale; vero e proprio big match, almeno per le ambizioni delle due contendenti, quello che si giocherà in ciociaria tra Frosinone e Benevento con i padroni di casa usciti indenni dalla difficile trasferta di Grosseto (forse premiati oltre i loro meriti, ma sicuramente degni di uscire con un punto dallo Zecchini) e gli ospiti reduci dallo scivolone interno nel derby campano contro la Salernitana; Sembra lo svolgimento di una normale pratica la trasferta del Perugia, reduce dalla vittoria contro il Catanzaro, in quel di Barletta con la squadra pugliese che denuncia sempre più le proprie lacune contro ogni avversario che incontra; chiude il programma della 10a giornata Nocerina Gubbio con i campani reduci dalla sconfitta rimediata nel finale contro il Pontedera nel posticipo dello scorso turno e gli Umbri, invece, reduci dal colpaccio contro il Pisa in una partita che sembrava già segnata a favore dei neroazzurri. (AS)

Redazione

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *