Terza Categoria

Il capitano dell’Aldobrandesca, Luca Saladini, ci presenta la 4° giornata.

Autore di una delle reti che domenica sono valse la vittoria sullo Scansano, Luca Saladini, capitano dell’Aldobrandesca Arcidosso, analizza questa prima parte di stagione e ci presente le sfide della prossima giornata in arrivo. Nove punti in tre incontri per i biancoverdi che volano a punteggio pieno in vetta alla classifica, ma domenica, ad Arcidosso, arriva uno Scarlino da prendere con le molle.

Grande avvio di campionato per l’Aldobrandesca Arcidosso. Obiettivi di questa stagione?
“Buona partenza, più per i risultati che per il gioco che può e deve crescere molto. L’obiettivo è quello di divertirsi in un gruppo di amici e di giocarsela ogni domenica senza pressioni dalla società, con la speranza di arrivare più in alto possibile”.

Quali squadre vede come protagoniste per i primi posti?
“Montiano, Scarlino, Cinigiano e Nuova sulla carta hanno le rose migliori e più attrezzate per il salto di categoria, occhio però anche a Torbiera (l’unica che ha vinto ad Arcidosso lo scorso anno) e Roccastrada (andare là e sempre tosta, c’ho giocato e lo so…). Le altre non le conosco e mi risulta difficile inquadrarle”.

Avete salutato Panfi ma sembra che abbiate ritrovato bomber Boscagli, che ne pensi?
“Penso che Boscagli, lo conosco e ci gioco insieme da una vita, ha il goal nel sangue, Panfi una brutta perdita perché è da doppia cifra ogni anno. Però non ci scordiamo anche degli altri possibili (grandi) bomber che abbiamo in squadra da Niccolò Colombini, Marco Saragaglia, Serravalle fino a Bindi e Smerigli: specialmente alcuni di loro se trovano i giusti meccanismi di reparto non sono secondi a nessuno”.

Questo può essere l’anno del ritorno in Seconda per voi?
“Non esageriamo, ci siamo riusciti qualche anno fa e ripetersi è molto dura se non impossibile. Noi allo stato attuale non possiamo di certo ambire a questo obiettivo, ripeto questi pensieri li devono avere altre compagini, noi pensiamo ad impegnarci e a stare uniti, il divertimento è la nostra seconda. Anche se a tavola il venerdì sera dopo gli allenamenti siamo una squadra che può ambire anche a categorie superiori!”.
I pronostici della 4° giornata:
“Aldobrandesca-Scarlino: partita durissima da tripla, occhio alle cantine aperte alla festa della Castagna, Campagnatico-Punta Ala x, due squadre molto ostiche da affrontare, Cinigiano-Civitella 1 fisso, rispetto per Civitella ma a Cinigiano quest’anno puntano molto in alto,Montiano-Atletico Arcille, 1 fisso, il Montiano si dovrà rifare di domenica e non può perdere punti, Real Batirose-Nuova Grosseto, Batirose non lo conosco, la Nuova senza Hudorovich e Conti può faticare un po’, però il 2 è d’obbligo. Sticciano-Roccastrada, i derby sono sempre strani, favorito il Roccastrada dopo la vittoria di domenica, però attenzione: X-2. Torbiera-Scansano, l’ancora imbattuta Torbiera parte con i favori del pronostico, 1”.

Andrea Capitani

Responsabile Terza categoria e Altri sport

Email: a.capitani@hotmail.it

1 Comment

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Domenica per il capitano gran goal, ma l’esultanza è da rivedere parecchio.
    P.s. e poi hai dimenticato i due veri bomber della squadra, Seragaglia e Saravalle.
    Non sono piccolezze Cap.

    Grande Sale, capitano unico.






















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: