Calcio Grosseto Calcio Interviste Grosseto Lega Pro Unica Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Grosseto-Pistoiese, le interviste. Silva: “Siamo una squadra tosta”. Lucarelli: “Pecchiamo d’esperienza”

Silva in sala stampa allo Zecchini (foto di Yuri Galgani - Grossetosport.com)

Grosseto. Ecco le interviste al termine di Grosseto-Pistoiese.

Silva (allenatore del Grosseto): <<Rimane un po’ d’amaro in bocca, ma va fatto un plauso ai ragazzi, che sembrano sempre sul precipizio, ma poi tirano fuori l’orgoglio. Oltretutto, abbiamo fatto un secondo tempo di ritmo, nonostante la nostra preparazione così accorciata. Certo, nel primo tempo mi sarebbe piaciuto stare trenta minuti nell’area ospite, ma fisicamente non si può andare contro le leggi della natura. Nell’intervallo ho invitato i ragazzi a tirare fuori le energie nervose e in questo senso sono stati bravi. Abbiamo avuto buone occasioni. Dobbiamo migliorare nel palleggio. Questo è un gruppo tosto. Nonostante le tre partite in una settimana, siamo cresciuti fisicamente. I giocatori che ho sono una squadra tosta che ha voglia di fare in qualsiasi momento. Lo dimostrano i giocatori che, seppure stremati, hanno dato tutto fino all’ultimo>>.

Lucarelli (allenatore della Pistoiese): <<Vorrei vedere una squadra che fa il salto di qualità. Il sacrificio c’è, ma pecchiamo di esperienza. A noi manca un leader. È chiaro ed evidente, per questo tutti devono dare il proprio piccolo contributo. Questo, secondo me, sarà il campionato delle occasioni perse. Se mi avessero detto che oggi sarei venuto a Grosseto a prendere un punto sarei stato felice. D’altronde il Grosseto ha tutte le caratteristiche per stare ai vertici della classifica. Il fatto è che i biancorossi sono stati assemblati in poco tempo e non hanno fatto la preparazione. Proprio per questo, secondo me stanno facendo anche di più di quanto sarebbe lecito aspettarsi da loro in tale situazione. Per come è andata la partita, anche oggi buttiamo via due punti. Eurogol di Morero, che capita una volta nella vita. Pecchiamo troppo di esperienza. Probabilmente per vincere una partita dovremo fare tre o quatto gol, perché prima o poi la rete la subiamo. Una tirata d’orecchie ai ragazzi della panchina, che sono entrati facendo peggio dei titolari. È un qualcosa che si ripete e non va bene>>.

Morero (difensore del Grosseto): <<Per fortuna che è andata dentro la mia rovesciata. È stata una giocata un po’ strana, ma è servita a regalarci il pari. Alla fine abbiamo avuto anche le occasioni per vincere. Siamo un gruppo unito. Abbiamo iniziato a lavorare tardi, ma stiamo crescendo. Ci manca solo qualche vittoria per prendere fiducia in noi stessi. Mi sono inserito bene nella difesa a tre. I compagni mi aiutano molto in questo. È la prima volta che segno in rovesciata. Abbiamo avuto le maggiori opportunità per segnare. Tutto sommato, alla fine è uscito fuori l’orgoglio e non abbiamo perso>>.

mm

Yuri Galgani

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. Si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro e dalla passata stagione segue la Serie D. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Morero sei bravissimo, ma…difesa a tre? A me è parsa una bella difesa a 5 per tutto il primo tempo

  • Certo che schierare 5 difensori contro Culybaly ci vuole il super corso di Coverciano. Diamo sempre la colpa alla preparazione, poi sta novella finirà..

  • Il Grosseto gioca con il 3 5 2, il fatto che si vedono 5 difensori 3 centrocampisti 2 attaccanti è sintomo che in mezzo al campo non ci sta nessuno che faccia salire la squadra e gli esterni sono costretti a rimanere fermi, così facendo vengono a mancare le palle buone per le punte. Chiaro che se vogliamo vedere qualche cosa in più ci vuole un buon
    centrocampista. Dal punto di vista fisico credo che i giocatori sono quasi tutti ok e lo dimostra che corrono fino al 95

    • Che si gioca con il 3-5-2 lo dice Silva. A me pare costantemente un 5-3-2. Praticamente aggijngendo il portiere 6 giocatori su 11 stanno in difesa. Come si puo fare filtroma centrocampo, chiunque ci sia!
























Il CalcioMercato di Gs










%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: