Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Grosseto-Marina La Portuale 1-1: stavolta non basta Ciolli. Altro passo falso

Nella foto Larcianese-Us Grosseto

 

GROSSETO-MARINA LA PORTUALE 1-1

GROSSETO: Nunziatini, Bartalucci (15’ st Fratini), Sabatini, Berretti, Ciolli, Gorelli, Borselli, Salvestroni (35’ st Del Nero), Vegnaduzzo (22’ st Nigiotti), Cosimi (29’ st Faenzi), Coli. A disposizione: Cipolloni, De Carolis, Faenzi, Del Nero, Fratini, Nigiotti, Bicocchi. All. Consonni.

MARINA LA PORTUALE: Costa, Cuccolo, Ceccarini, Bedini, Signorini, Della Maggiora, Maggiari (18’ st Offretti) Piscopo, Puccinelli, Cinquini (22’ st Matteo Costa), Falorni (4’ st Conedera). A disposizione: Belloni, Dell’Ertole, Giorgi, Tazzini, Costa, Offretti, Conedera. All. Gassani

ARBITRO: Cimmarusti di Novara (Rinaldi, Kica).

RETI: 31’ st Ciolli, 34’ st Matteo Costa.

NOTE: ammoniti Costa, Coli, Gorelli, Sabatini, Offretti e Puccinelli; angoli 10-0, recupero 0’, 5’ st

 

 

GROSSETO – Non si sblocca il Grifone, i problemi che attanagliano la squadra biancorossa si manifestano anche nel posticipo della terza giornata. La squadra ha difficoltà ad andare in gol e quando ci riesce con il secondo acuto del difensore Ciolli, sprecai tre punti concedendo agli avversari il pari con un classico errore del portiere.

Parte bene e fa la partita il Grifone sotto un intenso e breve acquazzone: al 6’ Cosimi appostato al limite sfrutta la ribattuta del calcio d’angolo per calciare al volo, un destro rasoterra che si stampa sulla base del palo alla destra di Costa e torna in gioco. Al 33′ calcio di punizione nei pressi dell’area di rigore ospite battuto da Berretti: si tuffa Costa sulla sua destra e smanaccia salvando la porta.Al 45′ bella manovra del Grosseto con Salvestroni che apre sulla destra per la corsa di Bartalucci, cross per Vegnaduzzo che schiaccia ma centrale e blocca a terra il portiere avversario.

L’unico guizzo del Marina La Portuale è la punizione di Signorini che da molto lontano calcia a cercare il sette alla destra di Nunziatini e palla che termina a lato non di molto.

Riparte nella ripresa il Grosseto con veemenza: dopo due minuti ancora Vegnaduzzo di testa spedisce alto, Cosimi al 13’ colpisce la parte superiore della traversa con un pallone riversato in area. Sul nono calcio d’angolo, con pallone scodellato altissimo c’è la sponda di Fratini, sprizza al centro dove sbuca la testa di Ciolli che beffa il portiere e porta il Grifone in vantaggio appena passata la mezz’ora. Sembra fatta invece gli avversari pareggiano subito e su calcio di punizione è il subentrato Costa che trova il portiere biancorosso impreparato. A mano aperta Nunziatini arriva sulla pala che si insacca. Inutile l’assalto finale. I passi falsi adesso cominciano a pesare.

 

Fabio Lubrani

Giornalista Pubblicista. Per Grossetosport si occupa di Grosseto, Gavorrano e C5 Atlante. Ha scritto per il quotidiano Corriere di Maremma e collaborato con TMW, Calciomercato.com, Calciopiù, Radio RBC, Vivigrosseto.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *