Calcio Giovanissimi Settore Giovanile

Giovanissimi regionali: altro avvicendamento in casa Nuova Grosseto

Nella foto Lino di Manno, ex tecnico dei Giovanissimi Regionali Nuova Grosseto (di F.Linicchi Maremmapress)

GROSSETO. Lino Di Manno non è più l’allenatore dei giovanissimi regionali della Nuova Grosseto. La motivazione ufficiale è per cause lavorative. I piccoli grossetani domenica avevano pareggiato per 2 a 2 in casa al termine di un buon incontro.

Soluzione interna con Sartucci che stava allenando gli esordienti che sale di livello con buona parte del gruppo che già conosce il tecnico in quanto allenato nella passata stagione.
Ricordiamo che la squadra del presidente Salvo è l’unica rappresentante maremmana nel campionato giovanissimi regionali e che comunque si sta ben difendendo con 5 punti conquistati in sette incontri con 5 reti realizzate e 10 subite.

mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all’interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E’ altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Grande mister sappiamo tutti come mai hai dato le dimissioni, dopo 15 anni che eri alla nuova riconoscenza zero . Insieme a mister Frati 2 signori del calcio che se ne vanno da questa società. Ma cosa succede alla nuova?!!!

  • Grande mister sappiamo tutti come mai hai dato le dimissioni, dopo 15 anni che eri alla nuova riconoscenza zero.Dopo mister Frati, se ne va un altro mister apprezzato da tutti sia dal lato umano che sportivo. Ma cosa succede alla nuova? Comunque grazie per quello che in questi 3 mesi hai saputo dare ai ragazzi

  • In bocca al lupo mister di manno, come mister frati due persone corrette e che stimo!!

  • Sarebbe più corretto farvelo dire dalla società, sicuramente non certo per motivi di lavoro.

  • non credo sia un segreto di stato il calcio rimane sempre un gioco.quindi se sai parlaaaaaaaa

  • Caro replay se hai un figlio che gioca nei giovanissimi regionali ’99 ti dovrebbe avere informato altrimenti perché ti interessa? Sono fatti che riguardano noi e l’importante che noi lo sappiamo.






















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: