Connect with us

Baseball

Cagliari e Comcor Modena vincono e restano in corsa per la Pool Scudetto di Serie A Baseball

Le vittorie dei sardi e dei modenesi tengono aperte le lotte nei gironi A e C. Altre 2 doppiette caratterizzano la domenica di Serie A Baseball.

Nella domenica di Serie A Baseball, Cagliari (grazie alla seconda vittoria all’ultimo respiro sul Settimo) e Comcor Modena (doppietta sul Fontana Ermes Sala Baganza) rimangono in piena corsa per la qualificazione alla Pool Scudetto rispettivamente nei gironi A e C. Doppiette anche per Farma Crocetta Itas Mutua Rovigo.

Nel girone A la lotta per il secondo posto è sempre più emozionante e concitata. Il secondo walk-off in due giorni del Cagliari, questa volta con un singolo di Danny Turino al nono inning, completa lo sweep ai danni del Settimo con la vittoria per 3-2. Partita caratterizzata dal grande equilibrio e dal duello sul monte tra Suarez (Settimo) e Fandino (Cagliari), in cui i punti entrano solo su lancio pazzo (primo punto Cagliari al quarto), errore della difesa sarda (due punti al quinto per gli ospiti) e balk di Suarez (pareggio Cagliari al sesto). Al nono inning, dopo un singolo, un errore della difesa piemontese e un out a casa base, Turino chiude i conti e consente al Cagliari il sorpasso sul Settimo in classifica. Lo scontro del prossimo weekend tra Cagliari e Torino, a pari merito con 7 vittorie su 11 partite, assieme a Settimo-Poviglio e ai recuperi Brescia-Cagliari e Settimo-Torino, decideranno la seconda qualificata alla Pool Scudetto del girone A oltre al Parmaclima.

Non fallisce nemmeno il Comcor Modena che lancia il guanto di sfida al Godo in vista dello scontro diretto della settimana prossima grazie al doppio successo in trasferta sul Fontana Ermes Sala Baganza. Prima partita a senso unico in cui un’altra prestazione di qualità di Erik Soto Lopez (6IP, 1R, 4K) guida i modenesi alla vittoria per 6-1. Due valide e due punti battuti a casa da Enzo Corbino e Simone Campazzi sono sufficienti al Modena per proteggere la vittoria in gara 1. Per Sala Baganza buona prestazione sul monte di Pizzarotti (5IP, 3R). Andamento simile nella seconda partita con la difesa del Modena che tiene sotto controllo gli avversari e con un attacco al quale bastano due punti al quarto (su errore difensivo), al settimo (singolo da 2 RBI di Pompilio) e all’ottavo. I locali accorciano le distanze con il fuoricampo da due di Luis De Neves ma non basta per evitare la sconfitta per 6-3.

Nel medesimo gruppo della Comcor, convincente doppietta della Farma Crocetta con due vittorie ai danni del CSA Torre Pedrera. Nella prima partita brillano i giovani lanciatori delle due squadre con Riccardo Bigliardi che conquista gli applausi e la vittoria in pedana con ben 15 strikeout, 3 valide concesse in 8 riprese inviolate, dopo essere entrato al posto di Enrico Zanchi. Dall’altra parte il duo Ioli-Muccini si batte al massimo, ma il punto segnato al quarto su lancio pazzo e le valide di Scala (RBI single al settimo) e Lorenzo Gradali (RBI single al nono) chiudono la prima contesa sul 3-0. Gara 2 è altrettanto combattuta e comincia con un punto segnato dai Falcons che mantengono il vantaggio fino al sesto quando la Crocetta pareggia su volata di sacrificio e poi sorpassa al settimo con i singoli di AdorniFasan e Delmonte. Gli ospiti segnano negli ultimi 4 attacchi e non guardano più indietro fino al 7-1 conclusivo.

Nel girone A, oltre alla doppietta del Cagliari, il Senago sbanca il campo del Platform TMC-Poviglio in gara 1 per 7-0 per poi cedere nella seconda partita. 6 riprese inviolate con 4 valide subite di Giovanni Bortolomai e i 9 out conclusivi ottenuti da Stefano Marzullo tengono a secco le mazze di casa e rendono sufficienti i due forcing offensivi dei lombardi che passano subito con due punti prodotti dai singoli di Milani e Betti. Al sesto inning il fuoricampo da tre punti di Matteo Armigliati (2-5, 2B, HR, 3RBI in gara1) ipoteca la vittoria del Senago, poi conclusa dal settimo punto realizzato nel settimo attacco. Il Poviglio rimonta in gara 2 e, dopo un punto ciascuno segnato tra terzo e quarto inning, realizza due punti al sesto su due errori lombardi e preserva il 3-1 finale grazie alla coppia in pedana Almora (6IP, ER) e Medina (3IP, 0R).

Nel girone B, in cui i giochi sono fatti per la Pool Scudetto, la lotta per il terzo posto in graduatoria favorisce l’Itas Mutua Rovigo che firma la doppietta sul Padova. Vittoria in scioltezza per 9-5 in gara 1 per l’Itas Mutua che scappa sul 4-0 dopo il primo terzo di partita grazie al fuoricampo da un punto e al singolo da un punto di Enrico Salvatore. L’esterno centro del Rovigo sarà protagonista di un 3 su 3 in battuta con 3 punti segnati, 3 RBI e 2 basi rubate e trascina i suoi sul 9-1 dopo 8 riprese. Non bastano i 4 punti patavini all’ultimo tentativo per ribaltare il match. L’Itas Mutua parte forte anche nella seconda sfida, realizzando tre punti nei primi tre inning (valide di Nosti e Pizzoli, più lancio pazzo). Sul monte di lancio prova efficace di Pablo Pietrogrande (6IP, 1R, 3K) per Rovigo e di Gianny Fracchiolla (6IP, 11K, 3R) per il Padova, che segna il 2-3 sulla valida di Hatma ma lascia il punto del pareggio in terza base nell’assalto finale.

Una vittoria per parte tra New Black Panthers e i Metalco Dragons. I ronchesi vincono nettamente gara 1. Due punti firmati da Luca (3 su 6 in gara 1) e Marco Furlani (triplo al primo inning più 3 punti segnati in gara 1) e due big inning al sesto (3 punti) e all’ottavo inning (5 punti su 3 errori veneti) sostengono la prestazione da 6.2 inning con 1 solo punto subito da Francesco Nardi e propiziano la vittoria dei New Black Panthers per 12-1. Reazione d’orgoglio dei veneti che, cavalcando le 7 riprese da un punto subito (4BB e 6K) del partente Rafael Martinez e la prestazione in battuta di Andrea Sanson (2-2, 2R, HR, 3RBI), proteggono il 3-0 maturato nei primi 6 inning e poi piazzano la fuga decisiva con 9 punti all’ottavo attacco e chiudono anzitempo sul 12-2.

CLASSIFICHE

STATISTICHE

I risultati delle partite disputate sabato:

Gir. A: Parmaclima-Ciemme Oltretorrente 10-4, 5-0; Ecotherm Brescia- Campidonico Torino 2-13, 1-6; Cagliari-Settimo 11-10.

Gir. B:  Tecnovap Verona-Sultan Cervignano 13-3 (8°), 9-1; UnipolSai Bologna- Camec Collecchio 6-2, 16-1 (6°)

Gir. C: Hort@ Godo-Longbridge 4-1, 11-1 (7°), San Marino-Mediolanum New Rimini 16-1 (6°), 5-0.

I risultati di domenica 8 maggio

Gir. A: Cagliari-Settimo 3-2; Platform TMC Poviglio-Senago 0-73-1.

Gir. B: Metalco Dragons Castelfranco Veneto-NBP Ronchi dei Legionari 1-12 (8)12-2 (8); Itas Mutua Rovigo-Padova 9-53-2.

Gir. C: Fontana Ermes Sala Baganza-Comcor Modena 1-63-6; CSA Torre Pedrera-Farma Crocetta 0-31-7.

Classifica

Gir. A: Parmaclima (12–0), 1.000; Campidonico Tor, Cagliari (7-4) .636; Settimo (6-5) .545; Ciemme Olt, Platform TMC Pov (4-6) .400; Senago (3-9), .250; Ecotherm Bre (1-10), .091.

Gir. B: UnipolSai Bo (12–0), 1.000; Camec Col (9-3), .750; Itas Mutua Rov (7-5), .583; NBP Ronchi (5-7) .417; Tecnovap Ver (4-7), .364; Sultan Cerv, Padova (4-8), 333; Metalco Cas (2-9), .182.

Gir. C: San Marino (12-0), 1.000; Hort@ God (10–2), .833; Comcor Mod (9-3), .750; Farma Cro (7-4), .636; Longbridge (4-8), .333; Mediolanum Rim (3-8), .273; CSA T. P. (2-10), .167; Fontana Ermes Sala B. (0-12), .000

Gir. D: Spirulina Becagli Gr (7–1), .875; Hotsand Mc (6-2), .750; Nettuno 1945 (5-3), .625; Big Mat Gr (4-4), .500; Orange Academy Net e OM Valpanaro Bo (1-7), .125.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x