Vetrini: “Tutti si dovrebbero fare un esame di coscienza, sono undici giocatori con la solita maglia. Dopo il disgusto ho l’avvelimento”

Battistini e Vetrini

Gavorrano. E’ un Filippo Vetrini che ci va giù pesantemente nei confronti della squadra dopo il pari interno contro il Cannara e una prova a dir poco insufficiente.

“Se l’atteggiamento è quello di oggi il responsabile sono io che ho creato una squadra con undici calciatori che indossano la solita maglia. In nove anni non mi era mai capitato di creare una rosa così. Qui manca anche dell’amor proprio e del rispetto per il datore di lavoro. Non è tanto l’aver fatto tre punti in quattro partite, ma sto parlando di quello che si è visto oggi in campo. Se dopo il match contro la Sinalunghese ho parlato con i giocatori e ho detto che ero disgustato oggi posso parlare di avvelimento”.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW