Connect with us

Altre notizie

Si chiama “Moderno on line” il progetto di musica e spettacoli live pre-registrati in teatro e trasmessi in differita sul web e sulle reti televisive locali.

Un progetto promosso da Sistema srl insieme al Comune di Grosseto con la collaborazione di alcuni artisti e realtà del territorio.

Published

on

“La situazione di emergenza sanitaria ha condizionato fortemente la vita culturale e artistica del Paese a livello locale – spiegano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il vice sindaco e assessore alla Cultura Luca Agresti -. È necessario, quindi, lavorare su nuove progettualità per diffondere arte e cultura, elementi di crescita delle persone di tutte le età, ma anche elementi fondamentali dell’economia. Durante la fase del lockdown la tecnologia ci è venuta in aiuto per trovare nuove forme di aggregazione e su questa base abbiamo ritenuto di progettare nuove forme di diffusione di eventi artistici-teatrali. É un modo per arrivare ai cittadini superando i limiti delle regole anticontagio e offrire loro momenti alternativi per fruire della cultura senza vincoli orari e senza vincoli legati a spazi interdetti o contingentati”.

Obiettivi – Finalità
Restituire al pubblico grossetano e non, la possibilità di godere di una programmazione artistica di qualità tramite la diffusione sul web e sulle reti televisive locali di eventi da realizzare sul palcoscenico del Teatro Moderno.
La programmazione viene messa in atto con l’aiuto di artisti e addetti ai lavori come Stefano Cocco Cantini, Francesca Ciardiello, Barbara Madrigali, Live95 insieme ad artisti, musicisti, teatranti ed altri ancora che, in via esplorativa, punta a cambiare il modo di seguire e godere l’attività teatrale e culturale, in attesa di un ritorno alla normale partecipazione.
Inoltre, ottimizzando gli strumenti e la tecnologia messa in campo, le trasmissioni potranno veicolare immagini riferite al nostro territorio, per farlo conoscere e promuoverlo.
Destinatari
Il progetto, grazie alle potenzialità del web, è rivolto non solo ai fruitori abituali del Teatro, abbonati e non, e agli spettatori grossetani (circa 40mila all’anno), ma ad una pubblico molto più vasto che, tramite la promozione e l’engagement, potrà essere coinvolto e conoscere il nostro Teatro diventando, quindi, potenziali nuovi utenti nel futuro.

Programmazione
• Lezione concerto: un ensemble di 4 musicisti che racconterà attraverso musica e parole l’evoluzione del Jazz, dal Blues a John Coltrane. Stefano Cocco Cantini al sax, accompagnato da giovani talenti della nostra città, ripercorrerà la storia di questa importante parte della musica moderna attraverso l’esecuzione dei brani più famosi e la descrizione degli strumenti più significativi, delineando anche la modalità dell'”interplay” che caratterizza questo linguaggio musicale.
• Monologhi teatrali con l’attrice Daniela Morozzi che ci regalerà momenti straordinari dei suoi lavori scelti tra “Da consumarsi entro il 2020” e “Articolo femminile”
• Concerto con “Musica da Ripostiglio” Una realtà musicale nata dal ventennale sodalizio artistico di Luca Pirozzi e del chitarrista Luca Giacomelli, a cui si sono aggiunti successivamente Raffaele Toninelli al contrabbasso ed Emanuele Pellegrini alla batteria. Propongono un concerto di canzoni originali e di classici italiani e internazionali. Uno spettacolo emozionante e originale, un atto unico in grado di coinvolgere un pubblico di tutte le età.

– Gli spettacoli verranno trasmessi il 1° ottobre, il 22 ottobre e il 12 novembre tramite i canali social ovvero la pagina facebook del teatro Moderno e youtube, così facendo, le performance andranno a creare un archivio sempre consultabile e condivisibile. Inoltre sabato 3, sabato 10 e sabato 17 ottobre alle 21 il primo video-Lezione concerto andrà in onda anche su Tv9 Italia.
Tutto questo sarà affiancato da una campagna informativa su riviste on-line e quotidiani, sui canali televisivi locali e saranno gestiti i profili social e utilizzate campagne marketing a pagamento mirate ad aumentarne la visibilità.
– Tutti gli spettacoli saranno realizzati osservando i protocolli di sicurezza, rispettando quindi le distanze indicate nei decreti e nelle ordinanze specifiche, senza comunque inficiare sulla qualità delle produzioni, potendo anche contare sugli ampi spazi di cui è dotato il Teatro Moderno.

Info: tel. 0564/488900, www.sistema grosseto.com info@sistemagrosseto.com

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x