Danesi: “Non esistono maghi della panchina, più degli schemi tattici conta la nostra voglia di vincere”.

Presentazione Andrea Danesi

Grosseto. Sabato mattina di conferenza stampa in casa Grosseto, con il neo tecnico Danesi che ha ribadito molti dei suoi concetti che aveva già espresso nella sua presentazione.


“Ho trovato un gruppo serio di persone disponibile a lavorare, ed in questo è sicuramente stato bravo Consonni e dobbiamo renderli merito. Dal punto di vista tattico? In due giorni si vede ben poco. Non credo nei maghi delle panchine, qui dobbiamo lavorare e solamente attraverso il nostro impegno possiamo migliorare. Vorrei applicare un calcio moderno, aggressivo, fatto di cattiveria agonistica e di pressing.”

Poi il discorso va sugli assenti di domani.

“Gorelli e Salvestroni out per squalifica, Berretti oggi si è allenato e penso che nonostante l’influenza avuta in questi giorni potrà essere della gara. Se impiegherò il giocatore under in porta? Abbiamo un portiere straordinario come Cipolloni e quindi vedremo di settimana in settimana a seconda delle esigenze”

Infine un ultima battuta sull’avversario di domani.

“Il San Miniato è una buona squadra che viene da due vittorie, ha giocatori importanti come Granito, Lelli che ho anche allenato e vi posso assicurare che sono elementi di buon livello, ma noi dobbiamo sempre chi siamo e dove siamo. Chi veste questa maglia deve sapere della responsabilità di chi è stato investito. E’ motivo di orgoglio indossare i colori biancorossi”

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW