I risultati della sesta giornata: Manciano all’ultimo respiro, Roselle convincente. Super Burioni lancia il Caldana

Nella foto di Fiorenzo Linicchi l' Ac Roselle

GIRONE D

 

CALDANA – ALTA MAREMMA 2 – 1

CALDANA: Albonetti, Telesio, Giorgetti, Filippini, Zurlo, Gryka, Salusti, Santini, Totti (25’ st Di Leo), Paumgharden (21’ st Tani), Burioni. A disposizione: Frattini, Creatini, Tani, Di Federico, Rotelli, Di Leo, Paradisi. All. Ruggeri.

ALTA MAREMMA: Bigoni (17’ st Gelli), Ferrari (30’ st Solinas), Biondi, Poli, Tiralongo, Mucci, Scrivano, Guiggiani, Boschi, F. Falciani, Felici. A disposizione: Gelli, Accarigi, Solinas, Bartolini, Neri, Pesucci. All. Papini.

ARBITRO: Paoletti di Livorno.

RETI: 40’ (rig.) Scrivano, 44’ e 15’ st Burioni.

FOLLONICA – AQUILA SCINTILLA 1 – 3

FOLLONICA: Marroccella, Sem, Decembrini (30’ Caca), Batistoni, Errico, Ceccotti, Tino, Mazzuca, De Giulli, Tonelli (1’ st Duranti), Cantini (33’ st Parente). A disposizione: Montagnani, Caca, Zinali, Duranti, Parente, Uliano, Barbosa. All. Silvestro.

AQUILA SCINTILLA: Tozzi, Meini, Scorza, Allotta, Hemmy, Lazzeri, Bouldarne (30’ st Scaturi), Bertani, Squaada, Dimenti (12’ st Rapaniello), Spada (23’ st Cervelli). A disposizione: Pierardi, Mazzanti, Cervelli, Scaturi, Rapaniello, Ferrari, Bezzi. All. Rocca

ARBITRO: Cacelli di Livorno.

RETI: 10’ st e 20’st Squaada, 30’ st Rapaniello, 47’ st De Giulli.

NOTE: espulso Rapaniello al 48’ st per doppia ammonizione.

FRATRES PERIGNANO – MONTEROTONDO 1 – 3

FRATRES PERIGNANO: Betti, Ribechini, Zuchegna, Farroni, Gallucci, Banchellini, Sacheri, Coco, Volterrani, Cogoni, Peggi. A disposizione: Macchi, Filidei, Ferrucci, Pagni, Cammilli, Lombardi, Giuntini. All. Fatticcioni.

MONTEROTONDO: Bugelli, Lorenzini, Gragnani, Ciaravolo, Lonzi, Tocchi, Monterisi, Vezzi, Khouribech, Perciavalle, Raddi. A disposizione: Fatale, Landi, Flori, Gafur, Serini, Cascinelli, Toscanelli. All. Cavaglioni.

ARBITRO: Palumbo di Grosseto.

RETI: 15’ e 10’ st Raddi, 25’ Vezzi, 50’ st Volterrani.

NOTE: espulso Lorenzini al 4’ st per doppia ammonizione e il tecnico Cavaglioni al 25’ st per proteste.

GIRONE F

ALBERESE – ARGENTARIO 0 – 0

ALBERESE: Allegro, W. Pastorello, Esposito (20’ st Giochi), Mennella (43’ st Camarri), Girardini, F. Pastorello, Massieri, Cucini, La Rosa, Ferri Marini, Iacobucci. A disposizione: Rabai, Fioretti, Giochi, Trovò, Camarri. All. Romagnoli.

ARGENTARIO: Milani, Amato, V. Moriani, Giovani, C. Schiano, S. Moriani (22’ De Pirro), Perrone (22’ st Cedroni), Sclano, S. Schiano, Fanciulli (35’ st Alocci), Atzori. A disposizione: Bianciardi, S. Della Monaca, De Pirro, Cedroni, A. Della Monaca, Vincenti, Alocci. All. Ferrante.

ARBITRO: Materozzi di Arezzo.

MANCIANO – PONTE D’ARBIA 3 – 2

MANCIANO: Sabatini, Alborino, Brizi, Margiacchi, M. Laghi, De Nardin, Giustacori, Berna, Paoloni, Spirito, Bisozzi. A disposizione: Perin, Mosci, Contini, T. Laghi, Ranucci, Lelli. All. Renaioli.

PONTE D’ARBIA: Lorenzetti, Fantini, Sestini, Machetti, Cortonesi, Semou, Fei, Diokh, Gurguska, Manetti, Sacchi. A disposizione: Pagni, Binarelli, Padrini, Camarà, Forzoni, Tornesi, Sampieri. All. Baroni.

ARBITRO: Moretti del Vadarno.

RETI: 7’ e 47’ st Brizi, 9’ (rig.) Manetti, 15’ Paoloni, 42’ st Manetti.

NOTE: espulsi Margiacchi al 30’ st per gioco falloso e Brizi al 48’ st per doppia ammonizione.

PAGANICO – CASTIGLIONESE 1 – 1

PAGANICO: Marzocchi, Paolini, Lavorgna, Noferi, F. Cavaliere, Pialli, Paoletti (35’ st Agresti), Savini (22’ st M. Cavaliere), Pieri, Savelli (37’ st Hysenaj), Angeli. A disposizione: Montani, Steri, Hysenaj, Agresti, M. Cavaliere, Longino. All. Agresti.

CASTIGLIONESE: Speroni, Grascelli, Grossi, Mollo, Marchi, A. Guerriero, Greco, Toninelli, Caldelli (22’ st Mariottini), Cerboneschi (37’ st Lorenzoni), Magrini (17’ st Rosi). A disposizione: Marrocolo, Lorenzoni, G. Guerriero, Mariottini, Rosi, Cellini, Panfilo. All. Tosini.

ARBITRO: Innocente di Siena.

RETI: 4’ st Pieri, 36’ st Toninelli.

NOTE: espulso Marchi al 25’ per doppia ammonizione.

QUERCEGROSSA – MONTALCINO 1 – 2 (giocata ieri)

QUERCEGROSSA: Mastrandrea, Bagnacci, Chellini, Bimbi, Bartoli, Carli, Tollapi(76’Giannopolo), Lorenzini, Vadi(54’DePau), Machetti, Merka. All. Borghi.

MONTALCINO: Caporali, Mari, Mariotti, Carli, Bindi, Kokora, Foresta, Agostini(64’Ferretti), Bellandi, Beligni, Bovini(75’Nesi). All. Marchi.

ARBITRO: Basi di Arezzo

RETI: 62’ Merka, 86’ Nesi, 91’ Bellandi.

ROSELLE – FONTEBLANDA 3 – 0

ROSELLE: Cipolloni, Montomoli, Minucci, Franchi, Lupi, Maggio, Cosimi, Saloni, Vento, Angelini, Polla. A disposizione: Borracelli, Pacinotti, Kudinov, Boni, Pieraccini. All. De Masi.

FONTEBLANDA: Angiolini, Amadii, Ricci, Guglione, Lubrano, Batazzi, Falciani, Picchianti, Casamonti, Melchionda, Ingrossi. A disposizione: Picchianti, Santini, Silvestro, Giani, Guidi, Censini. All. Ripaldi.

ARBITRO: Prato di Arezzo.

RETI: 2 Angelini, Saloni.

SAN QUIRICO – STAGGIA 1 – 1

SAN QUIRICO Borghi, Petreni, Pasquini, Guidotti (75 Castri), Magini (63 Provenzano), Martellini, Ligioni, Fortunati ( 55 Sani), De Bernardi M., Migliorini, Dionisi. A disp. Pricope, Mangiavacchi, Franci, El Ghiat. All. Pecci.

STAGGIA Cervelli, Di Luca, Marinelli, Amore, Milat, Papini, Ndiaye, Lavagna, Schiano, Guarino, (67 Vojdulla) Cuccia, A disp. Cinquegrana, Tanzini, Cortigiani, Schillaci, Vojdulla, Corbinelli, Sanguigni. All. Zanelli.

ARBITRO: Failla di Firenze

RETI: 89’ Sanim, 92’ Migliorini (a)

SORANO – CASOLESE 2 – 1

SORANO: Cappelletti, Coli, Di Mario, Brizi, Onori, Bufalini, Santinami, Bacci, Sequino (20’ st Buosi), Ventura (43’ st Sonnini), Di Carlo (38’ st Papini). A disposizione: Tramontana, Sonnini, Dominici, Papini, Tondi, Buosi. All. Gaggi.

CASOLESE: Bormida, Toselli, Zazzeri, De Biagio, Donati, Malè (15’ st Bucciarelli), Rega (47’ st Bucci), Abate (37’ st Mallo), Gironi, Arrichiello, Marchi. A disposizione: Boldrini, C. Palumbo, Bucciarelli, Mucci, D. Palumbo, Mallo. All. Scapellini.

ARBITRO: Scoscini di Arezzo.

RETI: 22’ Sequino, 18’ st Marchi, 35’ st Buosi.

NOTE: Arrichiello fallisce un calcio di rigore al 44’; espulso Bacci al 19’ st.

VALDARBIA – BARBERINO VAL D’ELSA 2 – 0

 

VALDARBIA Neri, Albanese, Brizzi, Andriolo (78′ Ruggiero), Pellegrini, Scarpelli, Corbelli (52′ Donatelli), Mazzarella (87′ Corti), Benocci, Meconcelli, Ventrone. A disposizione: Pistolesi, Bracalente, Prugnoli, Terzuoli. Allenatore: Magneschi

BARBERINO: Lastrucci, Concato, Conti (75′ Lotti), Santagati, Livi, Brettoni, Bellosi (75′ Casini), Giannini (46′ Rosi), Andreucci, Mazzuoli, Fusi. A disposizione: Santoro, Bartali, Gashi. Allenatore: Gori

ARBITRO: Vezzini del Valdarno

RETI: 38′ Ventrone, 67′ Meconcelli

23 Comments
  1. marittimo 5 anni ago
    Reply

    complimenti al portiere dell’alberese,oggi ha fatto almeno 2 miracoli ed altre belle parate!!oggi era impossibile segnare!voto in pagella 8.davvero decisivo!!!

  2. Tifoso 5 anni ago
    Reply

    Proprio bravo questo Ferrante……

  3. spettatorenonpagante 5 anni ago
    Reply

    Bravo il Fonteblanda che ha giocato una partita con personalità e coraggio…punita da due episodi…inesperienza e bravura di Saloni che non è l unico giocatore di categoria superiore di blasonatissimo Roselle. Bravo Mr. Ripaldi….breavi i suoi ragazzi

  4. La bocca della verità 5 anni ago
    Reply

    Mi sembra che il manciano vinca sempre alla fine e soffrendo, il roselle spazza via gli avversari con una facilità disarmante… Forza ACR

    • Brizi 5 anni ago
      Reply

      Quando ci vediamo poi vediamo come ci spazzate via …. Siete forti ma no i migliori ricordatelo sempre!!

  5. memo 5 anni ago
    Reply

    Difesa arcigna attacco atomico e centrocampodi grande qualità e quantità senza scordare le ottime prestazioni dei giovani fuoriquota . Bravo de masi ad amalgamare il tutto.

    • La bocca della verità 5 anni ago
      Reply

      Minucci forte, polla da valutare.. Montomoli e di fiore poca roba..

  6. Opinione 5 anni ago
    Reply

    Dai risultati finora, la squadra da battere è senz’altro il Manciano.
    Pochi gol presi ed imbattuti dopo 6 partite.
    Buono il Roselle, che se la giocherà fino in fondo.
    Occhio al Montalcino, se la fortuna gira e sistema un paio di cose, sara’ li tra 10 partit in prima posizione.
    Bene il valdarbia, dopo un inizio un po cosi, è di nuovo dove era lo scorso anno.

  7. Acf Fan 5 anni ago
    Reply

    Non vediamo l’ora di trovarvi voi del Manciano…

  8. Osservatore 5 anni ago
    Reply

    Manciano indubbiamente fortunato anche oggi gol a tempo scaduto

    • Brizi 5 anni ago
      Reply

      No a tempo scaduto caro osservatore ….nei minuti di recupero è diverso !! A noi ci danneggiano sempre ogni domenica con ammonizioni e espulsioni a dir poco strane vedi la mia di oggi per una esultanza con tanto di video che dimostra che non ho fatto niente !! È vero vinciamo spesso alla fine ma vuole dire che ci crediamo sempre fino a l ultimo minuto è una nostra virtù da grande squadra!!!

      • La bocca della verità 5 anni ago
        Reply

        Brizi ma perché sei sempre a commentare e non fai la persona umile??

  9. tifoso 5 anni ago
    Reply

    Manciano che subisce il gol del pareggio dopo 20minuti in inferiorita numericaa 2minuti dalla fine…viziato da evidente fallo di mano…manciano che anche in 10trova la 3rete con conseguente espulsione di brizi reo di aver segnato x il dispiacere del dg…2espulsioni fantascientifiche…ma te osservatore che dici???questo e culo

  10. silak 5 anni ago
    Reply

    Un po’ di obiettività non guasta, ero alla partita a vedere la squadra del mio paese, il Manciano, francamente la prima espulsione è sacrosanta il colpo dato si è sentito dalla tribuna, non capisco come si possa definire fantascientifico. Fallo inutile, fatto a metà campo, lasci la squadra in inferiorità numerica in un momento delicato della partita, la tirata d’orecchie bisogna farla al giocatore unico responsabile.
    Brizi a mio giudizio almeno fin qui reputo sia di una categoria superiore,non può dire non ho fatto niente, nell’esultare ha ripetutamente preso a calci un cartellone pubblicitario, episodio questo che ha portato al secondo giallo e alla conseguente espulsione, poteva risparmiarsela.
    Da tifoso posso capire alcune esternazioni, ma e anche vero che a volte un po’ di umiltà e soprattutto un po’ di obiettività non guastano.
    Comunque, complimenti ai ragazzi.

    • ex biancorosso 5 anni ago
      Reply

      silak caro, perchè non vai a vedere le partite delle squadre di mister Travison?!?! sempre che alleni da qualche parte… Forza Manciano e grande Luciano!!

  11. Brizi 5 anni ago
    Reply

    A me piace confrontarmi e scrivere le cose sopratutto con il mio nome e no nascondermi dietro a un falso nome che mi sa da falliti! Comunque, il cartellone pubblicitario l’ho preso a calci una volta dato la pressione che avevamo addosso mi sono scaricato… di queste cose succedono in ogni campo e si vedono anche in televisione, ma mai sanzionati… a me sì, invece! Per quanto riguarda l’umiltà, quella la lascio a te, io faccio parlare il campo e finora mi ha dato sempre ragione… L’umiltà io ce l’ho nella vita, dove tutti mi rispettano e mi apprezzano!

    • Favi di Saturnia 5 anni ago
      Reply

      Grande Luciano! Hai fatto 2 grandi goal e ci hai regalato 3 punti, il resto sono chiacchiere…espulsione veramente ridicola, stavi festeggiando sotto i tuoi tifosi un goal nel recupero che è valso la vittoria, non avevi fatto nulla di male, ma gli arbitri in queste categorie sono imbarazzanti (tra l’altro secondo me, e anche a detta di alcuni tifosi sportivi del Ponte d’Arbia anche l’espulsione di Marco Margiacchi era fasulla). Io ti conosco e sei un ragazzo semplice e umile nella vita, e soprattutto ci metti sempre la faccia e la firma, e poi sentirsi dire da uno che si firma “la bocca della verità” che sei poco umile è quantomeno ridicolo! Peccato che mancherai la prossima partita! Forza Luciano e forza Manciano!

  12. Brizi 5 anni ago
    Reply

    Grazie di cuore delle belle parole … Chi mi conosce sa come sono…posso risultare antipatico ma solo perché sono troppo sincero … Io do tutto e di più fuori e dentro il campo purtroppo sono un ragazzo emotivo e con un gesto che per me era irrilevante invece salterò la prossima partita e sono avvelenato però siamo una rosa completa quindi non dobbiamo avere paura!!!forza manciano

  13. silak 5 anni ago
    Reply

    Brizi non ho detto che non sei umile, ne volevo offenderti se è questo che ho fatto,non posso giudicarti personalmente perchè non ti conosco, il mio è soltanto un commento sulla tua espulsione,non voglio polemizzare, anche se tu usi termini non appropriati, praticamente dai dei falliti a quasi tutti coloro che scrivono , visto che come me usano dei nikname, nè voglio polemizzare con altri, ho espresso soltanto la mia opinione.L’essere sincero è un pregio e non un difetto, concedimi un altra osservazione, non litigare con il pubblico, è quello che vogliono per innervosire ancor di più l’avversario,quando hai segnato già li avevi zittati

    • Brizi 5 anni ago
      Reply

      Pensavo che silak fosse il tuo cognome allora ce l ho anche con te 🙂 cmq a parte gli scherzi io conosco benissimo i miei limiti altrimenti con un altra testa avrei potuto aspirare a qualcosa di più!! Ma siamo in prima quindi anche queste cose chi ci viene a vedere ce le deve concedere!! Il fatto dei nomi è solo correttezza verso chi risponde o commenta tutto qui senza offendere nessuno!! È bello confrontarsi con tutti almeno per me…. e no perché sono un giocatore non posso commentare e mi devo sentire dire da qualcuno che non sono umile mhaaaa !! Ciao silak 😉

  14. tifoso 5 anni ago
    Reply

    Ecco il cretino di turno che si firma ponte d arbia e che poi di ponte d arbia non e Povero guitto!!!!!!scrivi x mettere zizzagna dovresti essere felice che ci siamo noi x dare un senso alla tua vita…

  15. tifoso 5 anni ago
    Reply

    Silak ce lo fai un piacere risparmiaci le tue analisi sacchiane delle situazioni. ..Sei come sandokan sembra che ti dispiace che vinciamo

  16. Mah.. 5 anni ago
    Reply

    Oh ricordatevi che c’e’ anche la topa…..

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW