Connect with us

Altri Sport

I Vigili del Fuoco si esaltano nel derby dei “Pompieri” superando al tie break il Tomei Livorno

Published

on

Grosseto. Da giocatore aveva sempre vinto e anche questa volta Mauro Baricci conferma la tradizione allungando la sua striscia di successi, anche in veste allenatore del sestetto femminile di serie D dei Vigili del Fuoco di Grosseto che s’impone in trasferta aggiudicandosi il derby dei “Pompieri” per tre set a due sul Tomei Livorno e i parziali di 23/25, 25/27, 25/19, 25/15 e 11/15. Se le grossetane avessero vinto per tre set a zero o a uno, nessuno avrebbe gridato allo scandalo, tanta è stata la superiorità nella prima parte di gara. La squadra maremmana, dopo essere passata in vantaggio di due set a zero si è fatta rimontare, sul due pari, dominando senza difficoltà il tie break e conquistando ancora una volta due punti pesantissimi per la classifica e per la salvezza. E’ stata battaglia dai primi punti del match, fra due squadre che non avevano nessuna voglia di cedere il passo. Meglio le grossetane, apparse in questa occasione, più squadra e meglio attrezzata tecnicamente. Coach Baricci ha fatto un buon lavoro anche a livello mentale,aggiungendo sicurezza nelle capacità del gruppo e molta serenità nel superare i momenti difficile del match “ Abbiamo giocato un partitone, sempre con il fiato sospeso” esordisce molto soddisfatto il tecnico delle grossetane Mauro Baricci, che racconta la gara “ Primo set giocato bene e sempre in vantaggio. Il secondo, ci siamo trovati in svantaggio anche di parecchio. Ho deciso di cambiare tutta la squadra e siamo riusciti a raddrizzarlo vincendolo ai vantaggi. Nel terzo, c’è stata una alternanza di punteggio, poi le livornesi hanno avuto la meglio. Abbiamo accusato il colpo e nel quarto. La squadra ha ceduto, giocando secondo me, con troppa superficialità e ce la siamo vista brutta. Nel quinto set, invece siamo partiti subito avanti e abbiamo controllato facilmente. Due ottimi punti, anche se forse potevamo vincere con un risultato migliore. Le sostituzioni sono state determinanti e se abbiamo vinto è grazie a tutto il gruppo che si è messo a disposizione. Alla fine una bella partita che noi abbiamo giocato meglio. A mio avviso, se avessero vinto loro non avrebbero rubato niente” Massimo Galletti

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x