Promozione: San Donato da urlo, blitz del Fonteblanda. Cade l’Albinia

Nella foto l'Albinia

San Miniato Basso-Albinia 2-0

SAN MINIATO BASSO: Battini, De Peti, Vitelli, Fattori (88’ Marianelli), Signorini, Bellagamba, Fiorineschi, Marinari (73’ Mori), Cacciapuoti, Mariotti (84’ Tremolanti), Kodraziu. A disp. Pelagatti, Fiorentini, Rosi, Bacci. All. Venturini.
ALBINIA: Notari, Bigliazzi, Naitana, Amorfini, Moschetto, Silvestro, Fastelli (67’ Marchi), A. Zaccariello (77’ Franci), M. Zaccariello (84’ Agnelli), L. Negrini, Coli. A disp. Musetti, Mecarozzi, Russo, A. Negrini. All. Picardi.
Arbitro: Bertelli di Frenze.
Assistenti: Cardini di Firenze e Ganucci di Prato.
Reti: 3’ Signori, 28’ Fattori.

SAN MINIATO BASSO – Seconda sconfitta in altrettante gare per l’Albinia, in questo inizio stagione del campionato di Promozione, battuto in trasferta dal San Miniato Basso per 2-0. Rossoblu in emergenza con Lorenzini, Bianchi e Sgherri assenti e Mecarozzi e Andrea Negrini in panchina ma di fatto infortunati. I padroni di casa partono molto forte e dopo 3 minuti Signori batte l’estremo difensore rossoblu Notari, ultimo acquisto della società maremmana. La squadra allenata da Picardi cercava di reagire ma era nuovamente il San Miniato ad andare in gol raddoppiando al 28’ con Fattori. Nella ripresa la squadra maremmana riusciva ad essere pericolosa in qualche occasione ma non riusciva a concretizzare in fase conclusiva. Nella parte finale della gara erano poche le emozioni e alla fine i padroni di casa conquistavano i 3 punti in palio.

Sei Rose-Fonteblanda 1-2

ROSIGNANO SEI ROSE: Bertini, Colombini (65’ Domenici), Ciorba, Bartoletti, Sireno, Cipriani, Caselli (46’ Novi), Vaglini (46’ Sardelli), Spinapolice, Giambruni, Esposito. A disp. Pesci, Migliarini, Mori, Mannucci,. All. Di Bin.
FONTEBLANDA: Bartali, Censini, Ricci, Maggio, Lubrano, Batazzi, Dorso (51’ Pavin), Montefusco (90’ Paladini), Falciani (71’ Ingrossi), Melchionda, Gabotti. A disp. Angiolini, Abbate, Picchianti, Magnani,. All. Ripaldi.

Arbitro: Giotti di Pontedera.
Assistenti: Marcoaldi e Nasca di Livorno.
Reti: 30’ Gabotti, 49’ (r.) Esposito, 56’ (r.) Falciani.

ROSIGNANO – Il Fonteblanda conferma quanto di buono fatto nell’esordio casalingo col San Miniato andando a vincere a Rosignano col Sei Rose imponendosi per 2-1. I neroverdi, nella prima mezz’ora, hanno sfiorato il gol per due volte, con Falciani e Gabotti. Poi al 30’ è Falciani che lancia Gabotti in area, pronto a battere il portiere ospite Bertini. Al 40’ bella parata di Bartali che riesce a deviare un insidioso tiro di Giambruni, al termine di una azione corale. Nella ripresa la gara si decideva nei primi 10 minuti. Al 49’ calcio di Rigore per i labronici che veniva trasformato da Esposito. Sette minuti dopo l’arbitro concedeva un altro rigore, questa volta a favore dei ragazzi di Ripaldi. Batteva Falciani ed era la rete del 2-1. A quel punto l’incontro calava di ritmo, complice il caldo e la stanchezza delle due squadre che nel primo tempo avevano giocato ad un ritmo molto alto. Squadre allungate e pochi pericoli per i portieri. Si giungeva al termine, 5 i minuti di recupero, e il Fonteblanda poteva finalmente festeggiare la sua prima storica vittoria in Promozone.

SAN DONATO-MANCIANO 3-0

SAN DONATO: Storai, Bresciani, Tonini, Tamalio, Agnelli (Lupi), Savini, Monaci (Catella), Rigutini, Rispoli (70’ Anichini), Angelini, Belhijou. A disp.: Ritondale, Amorevoli, Antongini, Pira. All. Cinelli.

MANCIANO: Del Duchetto (67’ Surugiu ), Celestni, Abelli, Margiacchi, Del Buono, De Nardin, Paliciuk (46’ Merli), Lemme, Pecci, Monei, Chiatto. A disp: Ballerini, Radicati, Boggi, Gallitano. All. Morello.

Arbitro: D’Urzo di Salerno.

Assistenti: Campagnolo e Basili di Siena.

Reti: 13’ Savini, 39’ Angelini, 56’ Tonini.

SAN DONATO – La formazione donatina si è confermata squadra in gran forma e nella seconda giornata di campionato ha battuto al Burioni il Manciano per 3-0 bissando il risultato ottenuto in Coppa Italia mercoledì al Niccolai. Il San Donato ha disputato una ottima gara passando in vantaggio dopo 13 minuti con Savini su punizione. I biancoverdi prendevano le redini del gioco in mano e il quindici ospite cercava di difendersi quanto poteva cercando di colpire in contropiede. Tutto inutile perché al 39’ Angelini, ben lanciato in area, batteva magistralmente Del Duchetto sulla sua destra fil di Palo. Nella ripesa cambiava poco e dopo meno di 10 minuti era Tonini a mettere in rete la palla del 3-0. Alla mezzora usciva il portiere mancianese Del Duchetto, che a fine primo tempo aveva lamentato un piccolo infortunio, ed entrava Surugiu. Pochi minuti dopo Rigutini colpiva la traversa e sulla ribattuta segnava ma il gol veniva annullato. Poi più nulla fino al termine della gara.

6 Comments
  1. Bincoverde 3 anni ago
    Reply

    Gol del san Donato Savini (rig.) Angelini tonini

  2. Maremmanodoc 3 anni ago
    Reply

    Non so’ chi vi da’ i risultati delle partite e i marcatori, ma per il san Donato i marcatori sono Savini su rigore, Angelini e Tonini. Per la precisione, visto che ero presente alla partita. Buona serata.

  3. maremmanodoc 3 anni ago
    Reply

    Non so’ chi vi comunica i risultati e i marcatori, ma per la precisione visto che ero presente alla partita per il san Donato ha segnato Savini su rigore, Angelini e Tonini. Buona serata.

  4. Collinare 3 anni ago
    Reply

    Ma chi sono gli attaccanti del Manciano? Mi sembra che non facciano molti gol.

    • Montagnolo 3 anni ago
      Reply

      Iguain icardi bacca!!!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW