Grosseto-Camaiore: le pagelle. Cretella, Boccardi e Vanni giganteggiano

GROSSETO 8 Squadra perfetta quest’oggi che si dimostra da categoria superiore. Partita senza sbavature.

Nunziatini, 7: mai impegnato. Nell’unica occasione in cui è chiamato a farlo salva la porta.

Pizzuto, 7: prestazione convincente del giovane esterno con alcuni disimpegni di rara bravura.

Bianchi (dal 37′ st) sv.

Sabatini, 7: partita di grande spessore, arricchita anche da un assist.

Cretella, 8: illumina e giganteggia nel gioco del Grosseto. Sblocca la partita con un bellissimo gol e serve due assist.

Ciolli, 7: dimostra ancora una volta di saper controllare gli attaccanti avversari.

Gorelli, 7: con il compagno Ciolli forma la più forte coppia di centrali di tutto il campionato. Si propone nel finire di gara in avanti.

Camilli, 7: non trova il gol, ma recupera un infinità di palloni e con il suo dinamismo crea grattacapi al Camaiore.

Fratini 7,: gioca in maniera pulita ed ordinata e con Cretella forma una diga a centrocampo insuperabile.

13′ st Raito 6,5: impatta bene sulla partita peccato per il cartellino giallo rimediato.

Vanni 8: gol strepitoso e grande partita su tutto il fronte offensivo. Spesso retrocede a centrocampo per aiutare la manovra.

Molinari (dal 30′ st) sv.

Boccardi 8: imprendibile per tutta la partita, sforna giocate e crea pericoli con continuità. Segna il gol del 3 a 0.

Villani (dal 36′ st) sv.

Pierangioli 7: molto mobile, svaria su tutte il fronte offensivo rendendosi pericoloso. Un giocatore ritrovato.

Luci (dal 30′ st) 7: entra e timbra subito la sua presenza con il gol del 4 a 0.

 

Allenatore
Magrini 8:
l’aveva premesso alla vigilia ai nostri microfoni la squadra si è fatta trovare pronta e ha sfornato la migliore prestazione stagione. Il traguardo della Serie D oramai è ad un passo.

Arbitro
Ravara (sez. Valdarno) 7:
bravo a tenere l’incontro tranquillo ricorrendo a più riprese all’uso dei cartellini

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news