Tutto pronto per la sfida Gavorrano-Grosseto

Grosseto. Certo è che l’approccio a questo derby per il Grosseto (5) doveva e poteva essere del tutto diverso; la sconfitta di domenica scorsa ha innanzi a tutto raffreddato quegli entusiasmi che si erano riaccesi dopo la vittoria di Savona, la proprietà che si fa attendere e una partita che nel suo piccolo rappresentava il momento clou del campionato, non vede presente il Presidente (sicuramente tenuto lontano da impegni più importanti, magari di lavoro), facendo paventare (magari a torto) un freddo interesse per l’F.C. Grosseto; il tutto a corollario di una situazione con i giocatori che nessuno vuole commentare, ma che tutti sanno essere sul filo del rasoio; per contro il Gavorrano (14) è primo in classifica, potrà avere anche problemi di rosa, ma dà la sensazione che, anche chi dovesse subentrare a qualche titolare, non lo farà rimpiangere e non si hanno notizie di screzi tra proprietà e tifosi o giocatori. Il tutto farebbe credere ad un risultato già scritto, ma noi vogliamo ancora credere che ci siano in rosa ragazzi vogliosi di onorare la maglia nonostante tutto e che non perdano di vista il rispetto verso i tifosi dando più del 100% in campo, dimostrando il loro vero valore, che potrebbe anche preludere ad un risultato non scontato in partenza. Certo, i minerari hanno dalla loro tutti i favori del pronostico, in fondo già nove punti di differenza a questo punto qualcosa devono necessariamente voler dire e non vorranno farsi sfuggire l’occasione di dimostrare la propria superiorità sul campo. Insomma, si tratta comunque di un derby e come tale deve essere trattato, quindi una tripla è doverosa in sede di pronostico.
Il calendario dell’8a giornata prosegue con Lavagnese (11) – Argentina (7), partita che vede i padroni di casa avvantaggiati in classifica, anche se i dati delle partite giocate in casa e in trasferta dalle due compagini dicono esattamente il contrario della classifica generale; Quasi un testa coda quello tra Massese (13), terza in classifica e Ponsacco (4) che invece mestamente chiude la classifica stessa, con i primi favoriti anche per consolidare la propria posizione; altro incontro che mette a confronto squadre impegnate in obbiettivi opposti è Valdinievole (14) – Fezzanese (7).
Si prosegue nel calendario con il Savona (10), impegnato a sfatare il proprio tabù interno, e la Fezzanese (7), già impegnata ad uscire dalle zone calde della classifica; In Unione Sanremo (11) – Ghivizzano (5) avremo un altro incontro tra squadre tra le quali esiste già un certo divario; interessante la partita tra Viareggio (8) e Jolly Montemurlo (12) dove con una vittoria entrambe si potrebbero trovare quanto meno a ridosso della zona promozione, e con il medesimo discorso, anche se a parti invertite, che si può fare per Finale (11) – Ligorna (8).
A chiusura dell’8a giornata di campionato di serie D girone E abbiamo Sporting Recco (8) – Real Forte Querceta (13) con i liguri a ridosso della zona play out, nonostante gli otto punti, ed i toscani ad un passo dalla vetta che potrebbero anche raggiungere con una vittoria in questa partita. (AS)
3 Comments
  1. attilio regolo 3 anni ago
    Reply

    Ottima e condivisibile analisi questa di Antonio Strati. Sopratutto nella parte in cui non da’ ancora per irrimediabilmente perduta la possibilita’ di riscatto del nostro Grosseto e lascia aperto lo spiraglio della speranza con un’esortazione subliminare.

    • attilio regolo 3 anni ago
      Reply

      ..”subliminale”.

  2. grifos 3 anni ago
    Reply

    Io ci sarò ma di questa partita non ce ne importa nulla…PINCIONE VATTENE

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news