Gianluca Cimmino, argento ai campionati italiani “Youth” di pugilato

Grosseto. Ancora un successo fra i giovani ragazzi allenati da Raffaele D’Amico, ai campionati italiani youth appena terminati a Roseto degli Abruzzi il diciottenne Gianluca Cimmino ha conquistato l’argento sconfiggendo prima il siciliano Francesco Caldarella e poi il campano già campione d’Italia nel 2015 Gianluca Russo per soccombere di un soffio nella finale col veneto Stefano Quinto. Splendide le prestazioni di Gianluca Cimmino che ha dato prova di padronanza del ring, aggressività e ottime doti tecniche che unite ad un grande cuore lo hanno portato ad affrontare in finale il ragazzo veneto in una prova molto equilibrata dove solo la seconda ripresa veniva assegnata al grossetano, mentre le altre due andavano appannaggio dell’avversario. Probabilmente l’intensità dei primi due incontri non hanno lasciato la giusta dose di energia per sfuggire alle reazioni dell’avversario dopo aver portato il proprio attacco. Un anno veramente fulgido per la Fight Gym Grosseto condotta dal presidente Amedeo Raffi che continuerà con l’attesa prova di Simone Giorgetti agli assoluti di Bergamo e con una grande organizzazione in collaborazione dell’Amministrazione Comunale di eventi inerenti il pugilato caratterizzeranno una intera settimana del prossimo dicembre.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news