Connect with us

Amatoriali

Settimana inaugurale per i tornei estivi del capoluogo, con il tradizionale Mundialito di Grosseto

Prende il via con 13 squadre suddivise in due gironi, con una struttura che farà accedere al tabellone Pro le prime quattro di ciascun raggruppamento.

Published

on

MUNDIALITO GROSSETO

Nel girone A tutte gare equilibrate e risolte di misura dai team vincitori: la coppia Laganga-Trotta lancia la Tpt Pavimenti nel tennistico 6 a 4 contro i Giovani del Bivio (Pagano 2), mentre il tris di Merkoqi è determinante nel 4 a 3 con cui l’Atletico Barbiere doma un’ostica Pizzeria Regina (Pavin 2). Infine, rientro vittorioso per i The Ambulatori Gonfiabili, con le vecchie conoscenze Margiacchi e Montagnani a timbrare il 6 a 5 sull’Angolo Pratiche di Riccardo Coen. Riposava l’Fc Gilema.

Nel gruppo B, invece, prestazioni da urlo per Su Cuvile e Muppet Etrusca Vetulonia, che lanciano un segnale importante a tutte le pretendenti al titolo. Ivo Argiolas, protagonista assoluto con cinque reti, ha costruito un team altamente competitivo, con Liberali, Cosimi, Anselmi e Zizi che completano il torrenziale 16 a 1 contro le Ragnaie. Ma poco da meno sono i ragazzi di Luca Fabbri, freschi vincitori del campionato invernale, con Gabellieri e Marignoni a guidare le operazioni nel 15 a 4 contro gli Underdogz. Esordio vincente anche per il Barbagianni Carrozzeria Tirrena di Chigiotti, 8 a 4 contro il Cassai Gomme (Bambagioni 2), grazie alle triplette di Hasnaoui e Hmaity.

 

TORNEO CITTA’ DI GROSSETO CALCIO A 7

 

Sei squadre si danno battaglia nel III torneo Città di Grosseto di calcio a 7 e la prima giornata ha visto grandi interpreti gli Young Boys e il Muppet Etrusca Vetulonia, entrambe vincenti per 5 a 2. Per gli Young Boys, ottimi protagonisti della stagione invernale, i gol di Bartolomei, Brizzi, Chigiotti, Maida e Trabalzini valgono i tre punti contro il Su Cuvile, mentre le doppiette di Fabbri e Martini spingono il Muppet nel 5 a 2 contro il Barracuda Cafè. Termina in parità (2-2) l’ultima sfida tra Aissela e Calcio Shop, con Giagnoni e Pratesi a riequilibrare i gol di Stauciuc e D’Angiolella.

 

MUNDIALITO FOLLONICA

 

Seconda giornata per il girone A del Mundialito di Follonica, con una situazione molto complessa ed equilibrata: sono infatti tre le squadre al vertice, con nessun team a punteggio pieno. Turno molto proficuo per il Polo Beach di Punta Ala che sprigiona tutto il proprio potenziale offensivo nel 18 a 7 contro il Cuzco, con il temibile trio Andrea Palmieri-Buschini-Biancalani, mentre c’è sempre Francesco Felici dietro alle buone prestazioni del Bar Zio Zia che supera di misura (7-6) l’Immobiliare Serena (Sumin 4): poker dell’attaccante, supportato da Miccoli. Bene anche il Jungle Team, che piega 5 a 2 il Quartiere Latino sfruttando le giocate di Bonarelli, Di Dato e Castiglione.

Nel gruppo B completata la prima giornata, con la tempesta Agenzi Pratoranieri che si abbatte sugli 11 Uomini e 1 piede, battuti 15 a 2: sugli scudi Mattia Palmieri, capocannoniere in carica del torneo, con Curcio e Toninelli a completare l’opera.

 

TORNEO WHEELCHAIR PORTO ERCOLE

 

Seconda settimana di gare anche nel torneo “Wheelchair” di Porto Ercole, con i raggruppamenti che stanno prendendo via via fisionomia: la situazione più consolidata è nel gruppo A, dove Harry Prince e Spaccabotteghe sono già sicure di approdare al tabellone Pro. Simone Presicci e compagni prima si impongono 8 a 3 nello scontro diretto contro gli Spaccabotteghe, poi vincono a tavolino contro il Principe Uno G.S., ma il team di Calchetti riprende il proprio cammino con il clean sheet (9-0) calato contro l’Atletico Americano grazie ai tris di Innocenti e Petroselli. Il poker di Gimenez, invece, permette al Principe Uno G. S. di sbloccarsi nel torneo, con il 9 a 1 sull’Atletico Americano.

Nel girone B completata l’andata con la coppia Leonardo Lorenzini-Coli che mantiene il Maracaibo a punteggio pieno con il 12 a 3 contro l’Awanasghena, mentre il Partizan Degrado consolida la seconda piazza in virtù dell’11 a 4 calato contro il Polverosa e propiziato dalle reti di Francavilla, Lelli, Tarquini e Conti.

Anche il gruppo C vede l’andata terminare con la disputa di due match: a guidare le operazioni è il Mambo, che prima impatta 5 a 5 contro il IV Settembre (decisiva la tripletta di Pratesi), poi si affida ai tre gol di Lorenzo Santini per spuntarla di misura (3-2) contro il Benevengo. Per gli interessanti giovani del IV Settembre (Cret, Bernardo Di Chiara e Gobbi particolarmente ispirati) un altro pareggio, questa volta per 6 a 6 contro l’Atletico Bisi di Riccardo Fusini, che in precedenza aveva vinto 8 a 3 contro il Benevengo grazie alle reti di Calussi e Tommaso Presicci.

 

TORNEO ROCCASTRADA

 

Vigilia di settimana finale per il torneo di Roccastrada, con le squadre che disputeranno lunedì l’ultimo turno del girone eliminatorio che produrrà le quattro semifinaliste. Il torneo fin qui ha già espresso molto, sostanzialmente tre posti sono già stati assegnati (sarà da definire l’ordine), mentre l’ultima qualificata uscirà tra Cska La Rissa e Celtic.

Primo posto ipotecato dagli 11 Uomini e 1 Piede, che hanno proseguito il proprio percorso netto nella manifestazione: gli 11 a 5 contro il Millwall e 9 a 5 contro il Celtic (Meacci 4) hanno permesso a Subissati e compagni di andare in fuga, con una ottima distribuzione di marcature e minutaggio tra i vari Paccagnini, Muzzi, Mantengoli, Vieri e Boncioli. Al secondo posto troviamo un Ss Gretano in prepotente ascesa, con le due vittorie 9 a 7 con il Celtic e 9 a 2 con i Poha Robba che hanno garantito la qualificazione: Terrosi, Maggi e Kantè i protagonisti principali della squadra di Ugolini. Rallenta, ma si qualifica il Millwall (doppiette per Banchi e Briaschi), che aveva ottenuto il punto decisivo con il 4 a 4 contro il Celtic, con il successo sfumato nei secondi finali per il gol di Meacci. Si rimette in pista il Cska La Rissa, che ottiene quattro punti con l’8 a 4 contro il Poha Robba (tris per Belardi e Marcucci) e il tirato 7 a 7 contro il Celtic, che ha visto protagonisti lo stesso Belardi e Filippini.

 

TORNEO DEI BAR CAPALBIO CALCIO A 8

 

Seconda settimana di gare per il torneo dei Bar di calcio a 8 a Capalbio, con i gironi che iniziano a prendere fisionomia.

Officina Matteotti a punteggio pieno nel girone Bianco, con un altro poker che fa il bis con quello ottenuto nella prima gara. Questa volta a cadere, sotto i gol di Augusto Sabatini (doppietta), Brenci e Maggioni è il Bobbylandia Bar, che trova il gol della bandiera nel 4 a 1 finale con Ottobrino. Vittoria importante (e di misura) per il Bar Zotto, un 3 a 2 contro il Kaleidos Cafè (nonostante la doppietta di Filippo Conti) determinato dai gol di Lorenzo Maggiolini, Cedroni e Lorenzini.

Nel gruppo Rosso, invece, prosegue a braccetto il cammino di Kraken Pub e La Mandria, che impattano 2 a 2 nello scontro diretto: reti di Tommaso Sabatini e Giambi da una parte e Gaddi e Borzacchi dall’altra. Prova così a rifarsi sotto il Bar Le Burle, che infligge in rimonta un tennistico 6 a 2 contro Il Tortello sfruttando le doppiette di Francavilla, Tommaso Tarquini e Lelli.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x