Connect with us

Hockey

Un’altra straordinaria rimonta consente all’Edilfox di pareggiare il derby con il Follonica

Published

on

Edilfox Grosseto-Galileo Follonica 5-5

EDILFOX GROSSETO: Menichetti, Sassetti; Mount, Nacevich, Saavedra, Rodriguez, De Oro, Paghi, Franchi, Cabella. All. Michele Achilli.

GALILEO FOLLONICA: Barozzi, Irace; Bracali, Davide Banini, Federico Pagnini, Marco Pagnini, Francesco Banini, Bonarelli, Cancela, Montigel. All. Sergio Silva.

ARBITRI: Ulderico Barbarisi e Massimiliano Carmazzi.

RETI: nel p.t. 14’51 Davide Banini; nel s.t. 0’39 Cancela, 12’15 Cancela, 13’50 De Oro (rig.), 16’45 Cancela, 17’31 Saavedra, 18’ Montigel, 19’37 Rodriguez, 22’11 Franchi, 23’15 Saavedra

NOTE: espulsione temporanea (2’) Cabella, Nacevich

Il grande cuore del Circolo Pattinatori Edilfox mette a segno un’altra sensazionale impresa: uscire con un pareggio (5-5) nel derby con il Galileo Follonica, dopo essersi trovato sotto di tre reti a nemmeno cinque minuti e mezzo dalla finale. I ragazzi di Michele Achilli hanno messo a segno di una rimonta che ha fatto impazzire il pubblico presente nella pista Mario Parri di via Mercurio. Il maltempo non ha scoraggiato i tifosi delle due grossetane a uscire di squadra, al punto che i cancelli del centro sportivo sono stati chiusi prima dell’inizio dell’atteso incontro. Chi è riuscito a trovare il biglietto ha assistito a un incontro bellissimo, con un finale vietato ai deboli di cuore, che consente ai biancorossi di chiudere davanti al Follonica (era successo solo nel 1975) e di poter ancora sperare in un quarto posto che garantirebbe le gare decisive dei quarti di finale in casa.

Il Grosseto ha iniziato la gara con i cugini a spron battuto: Tonchi e Franchi chiamano al lavoro Barozzi nel giro di un minuto, ma quello più difficile lo compie sul tiro da lontano di Rodriguez al 5’, mentre Menichetti ribatte il tiro di Federico Pagnini. All’11’ Mount si libera bene in area ma spara alto. Al 14’ Saavedra si gira in area ma trova davanti il portiere del Galileo. Qualche istante dopo è attento Menichetti sulla conclusione di Davide Banini. Al 15’ Davide Banini sblocca il risultato con un gran tiro dalla sinistra, sul servizio di Cancela. Il Grosseto, per cercare di rimettere le cose al posto, preme sull’acceleratore ma la difesa azzurra fa buona guardia e concede solo un bel tiro a Rodriguez, sul quale si salva Barozzi. Al 20’ il guantone del numero uno del golfo ferma il missile di Paghi.

A 4’25 per un fallo di Paghi il Follonica usufruisce di una punizione di prima. Menichetti  però sventa da campione il tentativo. Trenta secondi dopo il Grosseto trova il pareggio su una splendida combinazione Saavedra-Franchi, ma gli arbitri annullano per  una stecca altra del giocatore biancorosso. La partita si riscalda, ogni contatto provoca proteste, come il pubblico sugli spalti. Negli ultimi tre minuti l’Edilfox va vicina al pareggio con Franchi, servito da Saavedra, ma la retroguardia non si fa sorprendere.

A 16 secondi dalla fine del primo tempo Pablo Saavedra non  riesce a sfruttare una punizione di prima per andare al riposo in parità, per il decimo fallo di squadra del Galileo. Il Follonica parte forte nella ripresa: dopo appena 39 secondi Cancela supera Menichetti con un tiro dalla destra, sull’assist di Davide Banini. Cancela al 3’ ha nella stecca la pallina per il 3-0, ma la punizione di prima finisce due volte a lato.

Al 4’ è invece il gambale di Barozzi a negare la rete a Gaston De Oro su rigore. Il decimo fallo dell’Edilfox dopo 7 minuti e mezzo porta Davide Banini sul dischetto per una punizione di prima: il giocatore follonichese mette a lato. Al 13’ il Follonica dà l’impressione di poter chiudere il match con una punizione di prima di Pablo Cancela, concessa per un fallo di Cabella, sanzionato con un cartellino. Un rigore di “Tonchi” De Oro riaccende le speranze biancorosse. A 8’15 dalla fine arriva anche il quarto centro della squadra azzurra, rocambolesco, segnato da Cancela, il match winner di questa bellissima sfida con una tripletta. La gara è bellissima: Saavedra trova il 2-4 sotto porta, ma venti secondi dopo Montigel in acrobazia trova il quinto gol follonichese. Il Grosseto non s’arrende e regala un finale straordinario: Rodriguez e Franchi rosicchiano due reti al Follonica e Saavedra segna il 150° gol con la maglia del Grosseto per un  5-5 da regalare alla storia e consente di continuare a sperare in un posto addirittura migliore di quello straordinario già in tasca.

In allegato alcune foto della serata (credit Mario Spalletta)

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x