Connect with us

Hockey

L’Hobbystore Grosseto brinda alla prima vittoria in A2, superato il Campolongo Salerno (5-4)

Published

on

Hobbystore Grosseto-Campolongo Salerno 5-4

HOBBYSTORE GROSSETO: Bruni, Spinetti; Saitta, Salvadori, Borracelli, Gucci, Nerozzi, Alfieri, Battaglia, Bianchi. All. Fabio Bellan.

CAMPOLONGO SALERNO: Marrazzo, Melillo; Di Somma, Esposito, Giuseppe Giudice, Sabetta, Giorgio Giudice, Fontan, Durante. All. Massimo Giudice.

ARBITRO: Vincenzo Marinelli di Giovinazzo.

RETI: nel p.t. 7’25 Gucci, 9’02 Salvadori, 15’39 Esposito; nel s.t. 4’13 Salvadori, 6’30 Battaglia, 9’29 Fontan, 14’23 Battaglia, 22’07 Fontan, 23’36 Fontan

NOTE: espulsione temporanea (2’) Gucci, Bruni, Gucci, Borracelli, Massimo Giudice, Bellan, Giuseppe Giudice, Durante, Fontan.

L’Hobbystore Grosseto, al terzo tentativo, centra la prima vittoria in serie A2 contro il Campolongo Salerno (5-4 il finale), al termine di una gara intensa, mai noiosa, maschia, caratterizzata da nove cartellini blù e tante occasioni da una parte e dall’altra. I ragazzi di Carlo Gucci, assistito in panchina da Fabio Bellan, sono stati sempre avanti, anche di due o tre reti, ma la formazione campana s’è arresa solo alla sirena, dopo aver recuperato dal 5-2 al 5-4 grazie a Juan Fontan, autore di una tripletta. Il Circolo Pattinatori ha disputato un gran bell’incontro, trovando continuità di rendimento e uscendo anche indenne da sei minuti consecutivi con tre soli giocatori di movimento in campo. Un successo che può risultare decisivo e che permette di guardare al prosieguo del campionato con maggiore fiducia.

Il Grosseto va in vantaggio all’8’ con una bella conclusione di Carlo Gucci che non lascia scampo a Marrazzo.

Al 9’ il Campolongo si vede parare da Bruni una punizione di prima tirata da Giuseppe Giudice, concessa per un fallo da espulsione di Gucci.

Al 10’ Salvadori, in power play, raddoppia concludendo con un gran gol un velocissimo contropiede. Il Circolo Pattinatori va vicino anche al tris con le conclusioni di Bianchi, Alfieri e Salvadori. I salernitani non stanno a guardare ma Bruni chiude molto bene lo specchio della porta. Al 16’ proprio il portiere commette un fallo in area e viene espulso. Il neo entrato Spinetti para il rigore battuto da Fontan, ma qualche secondo dopo non riesce a fermare il tiro di Esposito.

Gli animi si scaldano sul terzo cartellino della gara, mostrato a Gucci a 7’41 dalla fine. Il motivo del contendere è che un giocatore di casa è entrato in pista prima di aspettare l’uscita del compagno. L’arbitro dopo qualche minuto di accese discussioni espelle anche Borracelli e i due mister Bellan e Massimo Giudice.

Alla ripresa del gioco, Bruni, rientrato nel frattempo in campo, para il tiro diretto di Fontan. In inferiorità numerica per 4’ l’Hobbystore viene salvato da Bruni mentre Salvadori e Battaglia non riescono a segnare in contropiede.

Nel secondo tempo l’Hobbystore trova dopo nemmeno cinque minuti il 3-1 grazie a Salvadori, mentre al 7’ Battaglia porta a quattro le reti grossetane su un tiro diretto concesso per il fallo di Durante. Il tentativo del giocatore grossetano batte sul palo ed entra in rete. Il Campolongo Salerno non molla e al 10’ trova la rete del 4-2 con una bella carambola di Fontan. L’ennesima espulsione della serata permette a Battaglia di usufruire di una punizione di prima che Marrazzo stavolta ferma. Lo stesso Battaglia, però, chiude la partita sull’assist di Alfieri. Il Salerno trova la terza e la quarta rete con due conclusioni di Fontan e prova a recuperare un punto in extremis, ma il Circolo Pattinatori resiste e si gode  la gioia della vittoria, che mancava dal 16 gennaio 2022.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x