Connect with us

Calcio

Prima Categoria “C”: il pagellone delle squadre grossetane

Published

on

GROSSETO “Facciamo le carte” alle sei squadre grossetane militanti nel girone C di Prima Categoria. Il punto della situazione che fotografa la prima parte di stagione:

BELVEDERE 8,5 E’ la grossetana “di punta” del lotto e sta svolgendo il proprio ruolo in maniera ottima. Un’iniziale periodo di assestamento e assemblaggio da parte dell’esperto timoniere Cavaglioni ha prodotto una rimonta poderosa che si è materializzata nelle ultime due giornate solo per il fantastico ruolino di marcia del Montiano: il Poggio degli Ulivi è un fortino che ha portato tanti punti, gol e applausi in serie, ma proprio le due trasferte di Venturina e Gracciano, unite al successo di misura contro il Donoratico, hanno dato quel quid in più in vista della volatona finale. Forte in tutti i ruoli e con valide alternative, ha sfruttato il mercato invernale per allungare ulteriormente le rotazioni, anche per non lasciare indietro l’altro obiettivo, la Coppa Toscana.

 

MONTIANO 8 Per dieci giornate ha avuto un cammino formidabile, rasentando la perfezione: un gioco propositivo e di altissimo livello che non ha pregiudicato una tenuta difensiva ermetica. Un piccolo gioiellino progettato negli anni dal Ds Brezzi e da tutto lo staff e sublimato dalle capacità e dalla voglia di emergere di un tecnico giovane come Miraldo Sabatini. Fisiologico il rallentamento nell’ultimo mese di gare, coincidente anche con la parte più “dura” del calendario. Ci si aspetta il rilancio dell’andatura con il ritorno in campo nel 2023.

 

MASSA VALPIANA 7- Un percorso in grandissima progressione stoppato poi da due sconfitte nel momento migliore. Fondamentalmente un cammino molto simile (ma con un mezzo tono minore) del Belvedere con cui ha condiviso cambio di guida tecnica e ambizioni e di cui è sembrata la naturale antagonista in ottica finale. Mister Madau, apparso uno dei più preparati fino ad ora, ha poi trovato la chiave giusta che ha permesso di inanellare una lunga serie di risultati positivi che hanno trovato il culmine con il blitz di Montiano. Poi, però, qualcosa si è inceppato con zero punti raccolti tra Pomarance e Volterrana sicuramente non preventivabili. Potrà comunque dire la propria sicuramente per il podio ed eventualmente cercare di approfittare di rallentamenti in cima.

 

MONTEROTONDO 6 Un percorso complessivamente sufficiente, con una partenza sicuramente non in linea con le aspettative societarie, desiderose di rilancio dopo la sfortunata retrocessione, tanto da indurre il cambio alla guida tecnica. Con mister Fratini le cose sembrano essersi aggiustate e, dopo essere scivolati pericolosamente indietro in classifica, i rossoverdi possono rimettere i playoff come obiettivo concreto in cui credere.

 

FONTEBLANDA 6- Il progetto neroverde è impostato per arrivare al top nei prossimi due anni, investendo su giovani di qualità e anche già affermati, ma che hanno ancora ampi margini di miglioramento. E’ una delle squadre che propone la miglior qualità di gioco, ma, ed è un parziale alibi, non avere praticamente mai avuto nelle migliori condizioni due pedine come Guazzini e De Carolis, ha fatto perdere punti pesanti per strada. Sicuramente è la squadra da cui si attende il maggiore minus/plus nella seconda parte di stagione, anche perché forse sarebbe quella più fragile in caso di coinvolgimento nelle “sabbie mobili”.

 

ORBETELLO 5,5 Le ultime due vittorie conseguite hanno ridato vigore e fiducia per una rimonta in stile passata stagione, anche perché in precedenza l’unico grande spunto, accecante tra l’altro, era stata la grande affermazione contro il Fonteblanda. Nel mezzo però troppe battute d’arresto, soprattutto al “Vezzosi” dove invece a vincere, pressoché sempre (e anche in trasferta) è stato il tifo della “Buscagnatti”. Ma, come detto, le condizioni per una sorta di “dejà vu” ci sono tutte.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x