Connect with us

Calcio

Serie D, il 14^ turno di campionato. Grosseto all’esame Tau Altopascio

Published

on

Grosseto – Domenica prossima, 4 Dicembre , alle ore 14,30, andrà in onda la 14a giornata del girone E della serie D ed il Grosseto (14) si recherà in quel di Altopascio (13) per affrontare la formazione locale del TAU in uno scontro che potrebbe servire ad entrambi per risalire la classifica. E’ chiaro che la vittoria di domenica scorsa contro il Flaminia Civitacastellana ha aumentato il morale della nuova società e dei giocatori, ma l’impegno di domenica prossima non deve essere assolutamente sottovalutato visto che la formazione di casa, anche se neo promossa, è appena un punto al di sotto di noi. Certo è che una vittoria porterebbe ai biancorossi quella ventata di ottimismo che potrebbe anche far intravedere, soprattutto con le prossime finestre di mercato, qualcosa di più che una semplice salvezza tranquilla, ma, giustamente, la società frena in quel senso e noi dobbiamo solo seguire quello che la società si è posta come obbiettivo per questa stagione: la salvezza senza play out.
Il Follonica Gavorrano (21) al Malservisi Matteini, riceverà il Montespaccato (12), sulla carta vittima sacrificale della giornata, ma non sempre è facile affrontare qualsiasi squadra del girone, per cui concentrazione massima, impegno e abilità nel gioco proposto sono gli ingredienti da mettere in campo da parte dei minerari per cercare di vincere questa partita.
Scontro al vertice a Piancastagnaio dove i locali della Pianese (32), capolista che tenta la fuga, riceverà quella che veniva indicata come corazzata, l’Arezzo (27), reduce dalla pesante quanto impreventivata sconfitta di Ostia di domenica scorsa che ha di molto frenato le ambizioni amaranto.
Il resto del programma prevede Flaminia Civitacastellana (21) – Seravezza Pozzi (14), scontro tra le avversarie delle due maremmane dell’ultimo turno, con i padroni di casa che vorranno riscattare la battuta di arresto di domenica scorsa allo Zecchini e che appaiono favoriti per la vittoria finale; in Orvietana Calcio (6) – Mobilieri Ponsacco (19), sono gli ospiti a partire favoriti, anche se ancora una volta di piu appare poco giustificabile, se non con una giornata storta e, ovviamente con la complicità della forza degli avversari, la prestazione resa a suo tempo contro il Grosseto nello 0 a 3 subito in casa; a Poggibonsi (26), squadra in netta ripresa dopo un avvio con il freno a mano tirato, si preannuncia una sfida molto incerta con l’Ostia Mare Lido Calcio 815), autore della clamorosa sorpresa del turno precedente.
Si finisce con Sangiovannese (17) – Città di Castello (19), partita equilibrata che vale per le posizioni immediatamente di rincalzo alla griglia play off; Sporting Club Trestina (16) – Livorno (21), con i labronici che sembrano non riuscire ad esprimere quel potenziale di cui erano accreditati in partenza, mentre, in conclusione, Terranuova Traiana (8) – Ghiviborgo VDS (17) , i favori del pronostico sono tutti per gli ospiti, in lizza per raggiungere un posto tra i play off. (AS)
Advertisement
2 Comments
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

L’obiettivo finale ragionevolmente si chiama salvezza diretta, magari senza particolari patemi, tuttavia c’è un altro obiettivo immediato e fondamentale, da non trascurare perché la vittoria di domenica scorsa non può e non deve far pensare che i (grossi) limiti della squadra si siano dissolti come neve al sole, quest’obiettivo è il rafforzamento dell’organico, meglio se in tempi rapidi: potrebbero bastare 3/4 elementi, purché tecnicamente all’altezza, esperti (da evitare le “infornate” di teenager) e motivati.

Anche secondo me, l’obiettivo stagionale non può che essere la salvezza. Il campionato è molto equilibrato ed essendo in piena zona playout la classifica non è bella per niente.
A proposito del Tau Altopascio: una neopromossa, che si permette di schierare in attacco Brega, Carcani, Giustarini ed il neo acquisti Diop, dà pienamente l’idea delle difficoltà che andremo ad incontrare domani. Sara’ uno scontro salvezza da NON perdere in quanto una malaugurata salvezza, vedrebbe gli avversari scavalcarciin classifica.







Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
2
0
Would love your thoughts, please comment.x