Connect with us

Calcio

Calcio a 5: Atlante Grosseto in trasferta a Fucecchio

Published

on

Dopo il successo ottenuto conquistato due settimane fa al Palabombonera contro il forte Bologna e sabato scorso in Emilia contro il Balca Poggese per 6-2, l’Atlante Grosseto del presidente Iacopo Tonelli è atteso da un’altra trasferta, questa volta in Toscana e precisamente a Fucecchio, contro la Vigor, alla ricerca della terza vittoria consecutiva. La partita, che sarà valida per la decima giornata di andata, del Campionato Nazionale di Serie “B” di Calcio a 5, girone “C”, avrà inizio alle 15 e si disputerà al Palasport in Piazza Sandro Pertini di Fucecchio e, nonostante i soli 11 punti in classifica dei locali, non sarà facile per Baluardi e soci conquistare i tre punti, dato che i bianconeri tra le mura amiche si fanno rispettare e per vincere la formazione grossetana dovrà giocare una super gara.

Ma per parlare della vittoria di sabato scorso in Emilia, ma in modo particolare della prossima partita di Fucecchio, come tutti i giovedì sera, ci rechiamo al Palabombonera agli allenamenti della formazione grossetana per scambiare due parole con mister Alessandro Izzo. Ciao Alessandro e complimenti per il successo di sabato scorso in trasferta contro il Balca Poggese, Ciao Franco e grazie dei complimenti, risponde il tecnico dell’Atlante Grosseto, sabato scorso siamo stati molto cinici da metà primo tempo in poi e questo è un aspetto molto importante e la formazione bolognese si salverà sicuramente, dato che ha idee e conoscenze tattiche. Izzo, inizia adesso abbiamo la seconda trasferta consecutiva di sabato a Fucecchio ed arriva nella settimana forse più importante dal punto di vista dei numeri. Una nostra vittoria non ci consentirebbe di guadagnare posizioni in classifica, continua l’allenatore piombinese, ma sicuramente qualche punto su almeno una delle tre squadre che ci precedono in classifica e dobbiamo capire quanto sia importante questo aspetto e dare continuità alle nostre ultime prestazioni. Alessandro Izzo conclude la sua disamina della prossima gara, affermando che non sottovaluteremo il nostro avversario, la partita è decisiva fin troppo per poter trascurare qualsiasi aspetto. 

Questi i convocati da Alessandro Izzo per la suddetta partita che si dovranno trovare al Palabombonera sabato mattina alla 9; Tamberi, Brunelli, Cipollini, Rodrigo, Pierro, Lessi, Baluardi, Nil, Gianneschi, Falaschi, Mateo, Galeota. 

Queste le designazioni arbitrali per la suddetta gara; 1’ arbitro Giulio Fantino, sezione Aia di Savona, 2’ arbitro, Walter Brentegani, sezione Aia di Chiavari, cronometrista Riccardo Turini, sezione Aia di Pontedera.

Come tutte le settimane diamo uno sguardo anche al cammino della formazione Under 19 Nazionale che si sta ben comportando e, dopo il successo di domenica scorsa in trasferta a Prato contro il Lenzi Automobili per 7-3, consolida il secondo posto con 16 punti dopo sette partite e detiene il miglior attacco del campionato con 45 reti realizzate e la miglior difesa con soli 10 gol subiti e direi niente male. 

Ora alle porte c’è un’altra trasferta contro il Città di Massa, avversario sicuramente non facile, con la partita che sarà valida per l’ottava giornata del Campionato Nazionale Under 19, che inizierà alle 11,30, ma sentiamo alcune considerazioni del tecnico dei grossetani Alessandro Izzo: domenica scorsa a Prato, per la prima volta in questa stagione, abbiamo iniziato in svantaggio una gara, addirittura doppio, infatti dopo soli otto minuti i locali conducevano 2-0. Questa squadra, afferma il giovane tecnico dell’Atlante Grosseto, ha dimostrato quindi anche un forte carattere, non era facile ribaltare il derby dell’Estraforum per di più con un campione in campo come Soto, protagonista in Serie A2.   

Nel secondo tempo invece mi è piaciuta la gestione della squadra, continua Izzo, ed abbiamo vinto con pieno merito. Domenica mattina andiamo a Massa e siamo consapevoli che non sarà affatto semplice, servirà il miglior Atlante per portare a casa i tre punti. 

Vogliamo la quarta vittoria consecutiva, consolidare il secondo posto e migliorare i nostri numeri, è abbastanza paradossale non essere primi pur avendo il miglior attacco e la miglior difesa del campionato e aver praticamente dominato l’attuale prima in classifica, conclude Alessandro Izzo, ma questo è il futsal e lo accettiamo. Il nostro obiettivo è migliorare partita dopo partita, raggiungere la Coppa Italia ed arrivare più in alto possibile in vista dei play-off.

Nel frattempo in casa Atlante Grosseto e del suo allenatore Alessandro Izzo, c’è tanta soddisfazione per la chiamata da parte selezionatore Massimo Caviglia, per il ragazzo dell’Under 19, Tommaso Cardone, pivot classe 2006, per uno stage della Rappresentativa Regionale U.17 in programma sull’impianto sportivo dell’Isolotto a Firenze, martedì 6 dicembre. Le congratulazioni anche da parte della nostra redazione.

 

Questi i convocati da Alessandro Izzo, che si dovranno trovare domenica mattina alle 7 al Palabombonera di Grosseto per partire alla volta di Massa: Guarducci, Cipollini, Kacper, Pittaro, Serghej, Didac, Galeota, Agnelli, Cardone, Poggiaroni, Lessi, Bindi.

 

Giornalista pubblicista dal 1993, ha collaborato con La Nazione, Tele Tirreno, Tv9, TeleMaremma. Ring announcer per Mediaset, Raisport, Sport Italia ed Eurosport. Addetto stampa della Figc provinciale e Atlante Grosseto calcio a 5. Per Gs segue il calcio a 5, il pugilato ed è ospite fisso nella trasmissione web Il lunedì del Grifone.







Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x