Connect with us

Hockey

Il Circolo Pattinatori Edilfox Grosseto spaventa la corazzata Trissino (7-4)

Published

on

hockey-pista-circolo-pattinatori-grosseto-edilfox-serie-A1-Gol-Nacevich

Trissino-Edilfox Grosseto 7-4

TRISSINO: Zampoli, Bovo; Malagoli, Cocco, Schiavo, Pinto, Galbas, Mendez, Gavioli, Ipinazar. All. Alessandro Bertolucci.

EDILFOX GROSSETO: Menichetti, Sassetti; Mount, Nacevich, Saavedra, Rodriguez, De Oro, Paghi, Franchi, Alfieri. All. Michele Achilli.

ARBITRI: Marco Rondina e Paolo Moresco

RETI: nel p.t.. 5’16 Cocco, 11’28 Mount, 11’31 Malagoli, 17’08 Mount; nel s.t. 0’22 Mount, 2’43 De Oro, 4’56 Mendez, 5’42 Cocco, 9’09 Ipinazar, 12’20 Malagoli, 14’26 Malagoli,

NOTE: espulsione temporanea (2’) Paghi nel p.t.; Nacevich nel s.t.

Il Circolo Pattinatori Edilfox, nonostante una sconfitta maturata nella seconda parte della ripresa (7-4 il finale), supera a pieni voti l’esame Trissino. Nella tana dei campioni d’Italia e d’Europa, i ragazzi di Michele Achilli spaventano la corazzata veneta grazie a un primo tempo fatto di grandi occasioni e tanta ripresa e a un inizio ripresa che ha fatto sognare addirittura un blitz, con l’Edilfox avanti  4-2 dopo tre minuti e i trissinesi in evidente di difficoltà. La squadra di casa si è però ripresa ed è riuscita a portare a casa un successo che permette di superare Saavedra e compagni in classifica. Per il Grosseto è la seconda sconfitta dell’anno.

Il Trissino inizia la gara spingendo subito alla ricerca della rete, ma Mendez e Joao Pinto vanno a sbattere su Menichetti e su una difesa grossetana attentissima. Ci vuole un fallo da espulsione di Stefano Paghi per permettere ai campioni d’Italia di andare in vantaggio: Cocco realizza il tiro diretto aggirando il portiere dell’Edilfox. La partita s’infiamma al 12’: Mount trova in pareggio con una grande azione in velocità, piazzando la palla alla sinistra di Zampoli, che non può che guardare. Passavano però pochi secondi e Malagoli riporta avanti i trissinesi. L’Edilfox non si perde d’animo e tiene testa ai veneti. Gavioli colpisce l’incrocio dei pali. Non sbaglia Alex Mount che regala il pareggio con un’altra rete capolavoro. Il giocatore inglese si gira al limite dell’area e lascia partire un tiro di sinistro che buca il portiere. La rete dà fiducia al Grosseto che continua a mettere paura ai locali, con i tentativi di Saavedra e Rodriguez. Il capitano Saavedra si vede negare la rete del vantaggio su un bel testa a testa. La ripresa si apre con un tiro di Mount che trova lo spazio giusto per infilare la palla al sette di Zampoli. Passano pochi minuti e l’Edilfox cala il poker: “Tonchi” De Oro lascia sul posto Mendez e mette in rete. Due minuti dopo Jordi Mendez, riprendendo un tiro dalla destra, accorcia le distanze, mentre Cocco con un’azione personale riesce a trovare il 4-4. Per un tocco di Galbas con la gamba, al 7’ viene annullato il vantaggio di Gavioli. Al 10’ con un gran tiro potente e preciso da lontano di Ipinazar, che s’infila sotto la traversa per il 5-4 dei locali. Malagoli al 13’ raccoglie una palla vagante e firma il sesto gol. Un missile di Malagoli, su assist di Ipinazar, L’Edilfox non s’arrende e impreca per un palo interno di Paghi che avrebbe potuto riaprire il match. Le emozioni si susseguono fino in fondo: Ipinazar colpisce il quarto legno di serata, mentre a otto secondi  dalla fine Menichetti viene salvato dal palo sulla punizione di prima di Gavioli.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x