Connect with us

Motori

Tripla presenza per Art-Motorsport 2.0 a Chiusdino

L’equipaggio formato da Lorenzo Bonuccelli e Mirko Luisotti (Renault Clio R3) e la lady driver Maila Cammilli, su Renault Clio Williams A7, saranno i rappresentanti del sodalizio presieduto da Giuseppe Artino.

L’anno sportivo di Art-Motorsport 2.0 sta volgendo al termine, ma prima del meritato riposo invernale sono in programma altre partecipazioni agli ultimi eventi stagionali. Proprio in quest’ottica, la scuderia facente capo a Giuseppe Artino non poteva certamente mancare al 2° Rally di Chiusdino, che andrà in scena sabato 19 e domenica 20 novembre, rallyday nel quale si presenteranno al via tre portacolori della scuderia.

Torneranno a dividere lo stesso abitacolo Lorenzo Bonuccelli e Mirko Luisotti, che a luglio avevano sfiorato il podio di classe al Casentino. L’equipaggio versiliese salirà a bordo della Renault Clio R3, sulla Bonuccelli ebbe modo di esprimersi qualche stagione fa con ottimi risultati, mentre Luisotti vi è tornato recentemente, alle note di Raffaele Donadio al Terra Sarda di inizio ottobre, dove ha ottenuto un buon secondo posto di classe. Per i due alfieri della scuderia di Cerreto Guidi sarà una gara dal doppio obiettivo: da un lato, fare esperienza e chilometri con la vettura, per conoscerla e gettare le basi di un possibile impegno continuativo futuro, dall’altro lato si dovrà e potrà guardare anche alla classifica assoluta, visto il grande affiatamento tra i due e le potenzialità del mezzo a disposizione.

Dopo un Città di Pistoia molto sofferto, tornerà in gara Maila Cammilli. La pilota valdinievolina, ancora navigata da Sara Vestrucci, proseguirà il suo percorso di crescita con la Renault Clio Williams A7, vettura che contraddistingue ormai la sua programmazione sportiva. Per la lady driver sarà importante divertirsi alla guida, ritrovando belle sensazioni, ed al tempo stesso puntare alla classifica riservata alle dame ed a ben figurare in una classe ricca di avversari agguerriti.

Il 2° Rally di Chiusdino vedrà la giornata di sabato 19 dedicata alle operazioni di verifica ed allo shakedown, il cui parco assistenza sarà allestito di fianco l’Abbazia di San Galgano. Domenica 20 si concentreranno le sfide cronometrate: ad animare la gara saranno le tre ripetizioni ciascuna sui 5,78 km di “Chiusdino”, con il passaggio dal celebre tornantino, e sui 6,96 km di “Ciciano”, inframezzate da tre riordini e due assistenze a Montieri. Sei prove speciali e 38,22 km cronometrati, dunque, su un percorso complessivo di 145,91 km, che avranno l’epilogo finale in Piazza XX Settembre a Chiusdino, dalle 16.30.

 

Nelle foto (free copyright Thomas Imagery): un primo piano di Bonuccelli-Luisotti, la vettura che utilizzeranno e Maila Cammilli in gara.

 

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments







Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x