Connect with us

Boxe

Per una notte Scandicci diventa la “capitale” del pugilato

Sul ring del Palazzetto dello Sport, infatti, è in programma una grande serata di boxe. Sul “palcoscenico” fiorentino saranno assegnati, domani sera (sabato), due  titoli (uno europeo maschile, l’altro italiano femminile) che avranno come protagonisti due pugili fiorentini nella riunione (inizio alle 20) organizzata da Rosanna Conti Cavini Production  in collaborazione con la  “Sempre Avanti Firenze” di Cristiano Mazzoni e la Boxe Robur Scandicci,  e con lo sponsor partnership Tor Del Sale. Il main event della serata è rappresentato dal match valido per il titolo europeo dei pesi medio-massimi Ibf, titolo vacante, che vedrà il pugile kossovaro, ma fiorentino d’adozione, Vigan Mustafà (manager Monia Cavini, maestro Cristiano Mazzoni)   contro il tedesco-armeno Sasha Arsumanjan, sulla distanza delle dieci riprese. Alle operazioni di peso Mustafà 78,900, Arsumanjan 78,200. Il clou della riunione è offerto dal campionato  italiano femminile dei pesi leggeri tra la fiorentina Martina Righi (Monia Cavini/Rosanna Conti Cavini) che affronterà la romana Alessia Vitanza sulle 10 riprese. Alle operazioni di peso Righi 60,300, Vitanza 60,200. Due gli incontri di sotto- clou: nei pesi super-gallo il fiorentino Marco Scalia (manager Monia Cavini) sarà opposto al serbo Vujakovic in sei riprese mentre Sead Mustafà, fratello di Vigan, nei pesi medi affronterà (6 riprese) il serbo Raukovic.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments







Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x