Connect with us

Calcio

Ex tecnici Us Grosseto, una settimana da montagne russe tra vittorie, contestazioni e comunicati ufficiali

Gigi Consonni, Alessio Bifini e Marco Niccolini, Agenore Maurizi e Lamberto Magrini, quattro storie completamente diverse del fine settimana vissuto da allenatori protagonisti nel bene e nel male.

Published

on

Grosseto – Per alcuni tecnici ex Us Grosseto è stato un fine settimana particolare, diviso tra gioie e polemiche.
Partiamo dall’esordio positivo del “Professore” Gigi Consonni che con la sua Pistoiese espugna il campo del Salsomaggiore per 2 a 4. Che dire non poteva esserci migliore partenza.
Non se la ride invece Lamberto Magrini che è sempre più ultimo in serie C con il suo San Donato Tavarnelle. Sconfitto in quel di Siena contesta a fine gara l’operato del direttore di gara.
La sua società però con un comunicato ufficiale vuol andare a smorzare i toni e quasi sembrerebbe andare a sconfessare il suo mister.
<<La società San Donato Tavarnelle, pur comprendendo lo stato d’animo con il quale l’allenatore Lamberto Magrini si è presentato in sala stampa al termine della gara di Siena, prende le distanze dalle frasi pronunciate nei confronti degli arbitraggi.
Ovviamente nessuno pensa, e neanche mister Magrini, che qualcuno abbia l’intento di penalizzare il San Donato Tavarnelle.
Nello sport gli errori arbitrali accadono e purtroppo nelle ultime gare alcuni episodi sono stati contrari, ma la nostra società, squadra e il nostro staff devono pensare unicamente a lavorare per migliorare e ridurre gli errori commessi, consapevoli e fiduciosi che anche tutte le altre componenti stanno facendo altrettanto per ridurre i propri.
La società, la squadra e tutto l’ambiente lottano e lotteranno fino all’ultimo per un solo obiettivo: la permanenza in questa categoria>>.

Sorridono invece Alessio Bifini e Marco Niccolini che con il loro Civitavecchia vincono per 3 a 2 contro l’Unipomezia e raggiungono la vetta dopo il pari dell’Aurelia Antico.
6 vittorie e 2 sconfitte rappresentano una buona marcia.

Infine, vittoria con polemica anche per Agenore Maurizi che a fine partita, come scritta sulla pagina ufficiale della Vis Artena, commenta così:
<<Qui sono nato e qui sono tornato con tanto entusiasmo. A parte i dirigenti vicini al gruppo squadra, ho però trovato uno strano ambiente che va fuori dal mio contesto di correttezza e lealtà. Chiedo solo di poter far bene il mio lavoro nel pieno rispetto dei ruoli. Altrimenti sono pronto a prendere un’altra strada>>.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x