Connect with us

Calcio

Follonica Gavorrano, premiato dai sindaci di Follonica e Gavorrano

Grosseto – La vittoria della Coppa Italia di Serie D – e quelle nei rispettivi campionati dei Giovanissimi 2007, Giovanissimi 2008 e Allievi 2006 – ha reso orgogliosa la società, ma anche la popolazione di due comunità intere. I sindaci di Gavorrano e di Follonica, in maniera congiunta, hanno così deciso di consegnare una targa ricordo all’USFG per testimoniare quanto le due amministrazioni siano orgogliose di ciò che è stato ottenuto al termine di una stagione esaltante.

La consegna è avvenuta questa mattina nel teatro Fonderia Leopolda a Follonica, alla presenza dei vertici del sodalizio biancorossoblù e dei due sindaci Andrea Biondi – primo cittadino di Gavorrano – e Andrea Benini, sindaco di Follonica.

Il sindaco di Gavorrano Andrea Biondi ha speso parole di elogio. «La squadra del FollonicaGavorrano, dopo la finale play off di Serie D, ci aveva già inorgoglito – ha detto il primo cittadino – Ancora di più lo ha fatto con la vittoria della Coppa Italia di Serie D, posizionandosi fra le migliori squadre di categoria a livello italiano e nella storia del calcio toscano semi-professionistico. Un entusiasmo testimoniato dal coinvolgimento delle comunità attraverso una totale riqualificazione delle strutture sportive e uno staff che gestisce sia la scuola calcio che la squadra militante in serie D, con chiare ambizioni verso il calcio professionistico. Alla squadra va il mio sostegno e alla dirigenza i miei complimenti. E che questo sia solo l’inizio».

Grande soddisfazione anche per il sindaco di Follonica Andrea Benini, che ha colto l’occasione per fare il punto sulle infrastrutture. «Tutto questo non è frutto di qualcosa di improvvisato o di casuale – dice Benini – ma di grandissimo lavoro, competenza e capacità di programmazione. Cosa che ha messo la famiglia Mansi e tutta la società nel costruire fondamenta solide. È un piacere vedere i nostri impianti rinati, popolati da bambini, ragazzi e famiglie. Questo è merito del grande lavoro fatto in questi anni e l’obiettivo è creare sempre più coinvolgimento, attaccamento e identificazione della città nella squadra di calcio. L’obiettivo è far tornare la prima squadra a giocare a Follonica e chiudere il cerchio. Il primo passo sarà quello della realizzazione delle tribune coperte, che sarà fatta a giorni, sul campo sportivo di Follonica. Ci sono stati dei ritardi dovuti a difficoltà sul reperimento delle materie prime e sull’aumento dei costi, ma adesso ci siamo».

Il patron Luigi Mansi, presente alla consegna della targa, ha sottolineato come sia «il primo step di un lungo lavoro, che ci ha visto impegnati per rafforzare un settore in cui noi crediamo. In cui la società che rappresento, la Nuova Solmine che è lo sponsor principale, ha dato tutto, perché crediamo nella responsabilità sociale dell’azienda e nel movimento calcistico. Gavorrano e Follonica – ha detto l’ingegner Mansi – sono delle realtà importanti, così come Scarlino, dove abbiamo creato le condizioni per competere. Tutto il sistema rappresenta un’area di circa 33mila persone e la società comprende 450 elementi che lavorano a tutti i livelli, dai più piccoli alla prima squadra. I nostri allenatori insegnano non solo il calcio, ma anche ottica dell’impegno e del comportamento e i risultati si vedono, perché in tutte le categorie ci siamo espressi ai massimi livelli. Per fare calcio in maniera seria abbiamo bisogno dei tifosi, delle strutture e della solidità finanziaria. Ci auguriamo di aumentare le presenze alle partite. Abbiamo dei campi sportivi che ci permettono di fare calcio in condizioni eccellenti, la struttura con le tribune coperte a Follonica sarà il primo passo per le competizioni Juniores e giovanili, ma stiamo potenziando anche la struttura di Gavorrano, in attesa di realizzare un progetto più ampio che coinvolga questa comunità. I sindaci stanno lavorando per darci una mano. Faccio infine i complimenti allo staff e alla prima squadra, che ci ha regalato una bella soddisfazione».

Intervenuto alla premiazione anche il presidente Paolo Balloni. «Abbiamo ottenuto questi risultati grazie al grande lavoro da parte della società – ha detto – Devo fare i miei complimenti a Lorenzo Mansi e Filippo Vetrini per il lavoro organizzativo e manageriale. La crescita di tutte le nostre squadre, con numeri importanti, assieme agli allenatori e alle strutture, è una cosa che ci lascia ben sperare per il futuro».

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x