Connect with us

Calcio

Coppa Passalacqua: l’Atletico Maremma passa sull’Aldobrandesca

Atletico Maremma – Aldobrandesca Arcidosso 2-1 (1-0)
ATLETICO MAREMMA: Villani, Loffredo, Giudici, Vaselli (33′ st Generosi), Barbini, Chiocca, Scotto, Sartori (8′ st Vettori), Stagnaro (37′ st Morini), Di Chiara (1′ st Sarzilla), Scalabrelli. A disposizione: Scopetoni, Albertazzi. Allenatore: Francesco Nieto.
ALDOBRANDESCA ARCIDOSSO: Mazzi (1′ st Tondi), Cellini, Gjoka, Fallani, Rrnja, Zynda, Spaneshi (1′ st Minelli), Vartolo (43′ st Momini), Netti, Colombini, Cirlan. A disposizione: Cioci, El Aasri. Allenatore: Luca Corbari.
ARBITRO: Diana (assistenti Cappelli e Ginanneschi.
RETI: 44′ Di Chiara, 1′ st Netti, 35′ st Barbini.
NOTE: ammoniti Vaselli, Vartolo. Calci d’angolo 7-1. Recupero: 1′ + 3′.

GROSSETO. La cronaca della partita deve attendere. La priorità va consegnata senza indugi alla concreta lealtà sportiva vista sul terreno di gioco. Al minuto 42, sul risultato di 0-0, Rrnja sgambetta Di Chiara in area, l’arbitro indica il dischetto. A battere il rigore è lo stesso Di Chiara, Mazzi respinge con il piede, la difesa libera. Mazzi rimane fermo, il direttore di gara si avvicina invitando la panchina dell’Aldobrandesca a sincerarsi delle condizioni del portiere. Mazzi, togliendosi il guanto, indica il dito contuso, Corbari gli chiede se può continuare. Alla risposta positiva tutto è pronto per riprendere. L’arbitro fischia la riapertura del gioco, un giocatore dell’Atletico Maremma riceve palla, Mazzi non ha completato di rimettersi a posto il guanto,  tira e segna, 1-0. È il minuto 44. Per qualche istante in campo scende perplessità e incertezza. Chi, invece, ha le idee ben chiare su come rimediare è mister Nieto. Inizia la ripresa, l’Atletico Maremma resta fermo, Netti avanza verso la porta dell’immobile Villani, e segna il pareggio, 1-1. Questa è la risposta di Nieto, che non ha avuto la minima incertezza nel comandare ai suoi di far deliberatamente pareggiare l’avversario non sentendosi eroe o angelo, ma solamente un allenatore capace di spiegare l’onestà sportiva anche in una sfida da dentro o fuori.

Poi viene il racconto dell’ultima gara del girone B, che assegna all’Atletico Maremma il primo posto, il secondo al Roselle, eliminate l’Aldobrandesca e il Massavalpiana. Un confronto meritatamente conquistato dai ragazzi in maglia bianca e tricolore, l’Arcidosso vestiva in verde, bravi a tenere le briglie della partita, costruire gioco e occasioni. Su una di queste, è il 35′ della ripresa, Barbini mette a segno il gol del 2 a 1 con un bel colpo di testa. L’Arcidosso non ha sfigurato dando il massimo e oltre.

Il quadro dei quarti di finale 

Atletico Piombino – 2ª girone C (lunedì 13 giugno)                   

Atletico Maremma – 2ª girone D (martedì 14)                  

1ª girone C – Nuova Grosseto (mercoledì 15)                      

1ª girone D – Roselle (giovedì 16)

Il torneo riprende lunedì 6 giugno con Venturina – Paganico (girone C).

                                  

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x