Connect with us

Atletica e podismo

Il primatista mondiale Junior Sasha Zhoya al Castiglione Meeting

L’oro Mondiale ed Europeo in carica dei 110hs all’esordio “tra i grandi” al Meeting di Castiglione del 22 maggio. Sfida Italia-Sudafrica nella gara femminile dove è iscritta la campionessa italiana Elisa Maria Di Lazzaro

Sarà una “prima volta” per Sasha Zhoya al Meeting di Castiglione, quest’anno in programma allo Stadio Carlo Zecchini di Grosseto nel pomeriggio di domenica 22 maggio. Il non ancora 20enne francese sarà chiamato al suo primo appuntamento in carriera tra gli ostacoli alti (106cm) dopo un’annata pazzesca tra gli Under 20.

Nato a Subiaco, in Australia, nel giugno del 2002, Zhoya da due stagioni veste la maglia della Francia per via delle origine della madre, ex sciatrice transalpina. Ed è proprio con la maglia francese che Zhoya si è fatto conoscere a livello internazionale, merito di un 2021 perfetto tra le barriere di 99cm degli Juniores: prima il netto successo a luglio ai campionati continenali di categoria a Tallinn, dove vincendo la finale in 13″05 ha stabilito il nuovo primato della rassegna poi l’oro mondiale U20 conquistato a Nairobi a suon di record del mondo (12″72). Insomma, se Zhoya saprà ripetersi su tali livelli anche tra le barriere alte, potremo assistere ad una gara sul filo dei 13 secondi.

Ed è proprio notizia delle ultime ore la richiesta dello staff dell’atleta francese di inserire due turni di gara per dare modo all’atleta di testare la pista italiana nella semifinale del primo pomeriggio per poi provare a correre un grande tempo nella finale delle ore 17:40.

Nelle corsie accanto la concorrenza sarà formata principalmente dall’esperto atleta del Kuwait Yaqoub Al-Youha, due volte argento ai Campionati Asiatici e capace di correre in 13″35 ai Mondiali di Doha 2019, e dall’azzurro Hassane Fofana, 8 titoli italiani vinti in carriera ed un primato personale di 13″42 fatto segnare l’anno scorso a Rovereto.

Nel cast della gara anche il portacolori dell’Esercito Lorenzo Simonelli (13″79), argento nel 2021 agli Europei U20 vinti proprio da Zhoya, il liberiano Wellington Zaza (13″36), il pluri campione serbo Luca Trgovcevic (13″79) ed il fiorentino Francesco Ferrante (14″02). Nelle ultime ore si sono aggiunti al campo partenti il britannico Jake Porter (13″69), il campione egiziano in carica e primatista nazionale Yusuf Bayed Sayed (13″89) ed il romeno Alin Anton (14″05).

100hs donne che saranno colorati d’azzurro con il miglior accredito di Elisa Maria di Lazzaro: la 24enne dei Carabinieri non è un volto nuovo sulla pista dello Zecchini dove nel 2017 vestì la maglia azzurra agli Europei Under 20 prima di confermarsi anche a livello assoluto dove può vantare 3 titoli italiani indoor ed un primato personale di 12″90 (quarto crono italiano di sempre). Secondo tempo tra le iscritte per la giovane sudafriana, classe 2002, Marione Fourie capace di correre in 12″90 lo scorso aprile a Johannesburg dopo una serie di prestazioni al di sotto dei 13″ ma invalidate da un pizzico di vento a favore di troppo.

Dietro sarà una gara equilibratissima con le italiane Giada Carmassi, 13″10 lo scorso anno a Palermo e detentrice del primato del Meeting (13″97), e le giovani azzurre Veronica Besana (13″47), nel 2021 laureatasi a Grosseto Campionessa Italiana Juniores, ed Elena Carraro, scesa fino a 13″19 pochi giorni fa a Modena. Iscritta anche la 27enne portoghese Olimpia Barbosa (13″33), otto titoli nazionali in bacheca tra indoor ed outdoor.

La 12ma edizione dell’International Athletics Castiglione Meeting è una tappa “challenger” del World Athletics Continental Tour, circuito della federazione mondiale di atletica leggera che nell’arco della stagione tocca tutti e 5 i continenti. Appuntamento allo Stadio Olimpico Carlo Zecchini nel pomeriggio di domenica 22 maggio con i 100hs previsti per le ore 17:30 seguiti 10 minuti più tardi dai 110hs.

 

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments










Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x