Connect with us

Istituzioni

Un impianto sportivo polivalente per bici e skate: il nuovo progetto candidato per fondi PNRR

Nell’ambito dei bandi e finanziamenti messi a disposizione dallo Stato attraverso il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) il Comune di Grosseto ha presentato una domanda di accesso ai fondi per la realizzazione di un nuovo impianto sportivo polivalente, che sarà adibito al ciclismo, al pattinaggio e allo skateboard. La Giunta comunale, in questo senso, ha già approvato lo studio di fattibilità tecnico-economica del progetto, il cui valore complessivo è di 2,5 milioni di euro.

“L’amministrazione comunale – commentano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore ai Lavori pubblici Riccardo Ginanneschi – continua a perseguire, con impegno e all’insegna della programmazione, il proprio obiettivo di attrarre il più possibile sul nostro territorio i finanziamenti derivanti dal PNRR. Nel caso in cui il comune dovesse ottenere i fondi per cui ha fatto domanda, la struttura sorgerà nell’area di via Castiglionese, all’altezza di via Quarzo e nelle immediate vicinanze dell’aeroporto. L’impianto comprenderà dei percorsi adatti allo skateboard, pattinaggio e ciclismo, oltre ad un’area da adibire a circuito “pump track” per gli appassionati di bici bmx, e sarà dotato di tutti i servizi necessari, tra cui spogliatoi attrezzati.

Attraverso questo ambizioso progetto – proseguono Vivarelli Colonna e Ginanneschi – oltre a intervenire direttamente su un quadrante bisognoso di una decisa azione di riqualificazione, andremo dunque a creare un nuovo e funzionale punto di incontro e aggregazione per i giovani, le famiglie e gli sportivi, sopperendo alle esigenze impiantistiche di discipline sportive su due ruote

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments










Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x