Connect with us

Hockey

Il Cp Alice impone il pareggio (2-2) alla capolista Sarzana dopo una grande rimonta

Alice Grosseto-Gamma Sarzana 2-2

ALICE: Bruni, Raffaello Ciupi; Salvadori, Borracelli, Rosati, Achilli, Nerozzi, Leonardo Ciupi, Alfieri, Giusti. All. Marco Ciupi.

GAMMA SARZANA: Mechini, Pasquali; Pezzini, Pistelli, Marchetti, Cardella, Baldocchi, Perroni, Cinquini, Pesavento. All. Giovanni Berretta.

ARBITRO: Edoardo D’Alessandro di Viareggio.

RETI: nel p.t. al 5’14 Pezzini; nel s.t. al 4’39 Cinquini, 17’13 Salvadori, 24’29 Nerozzi.

NOTE:  espulsione temporanea (2’) Cardella nel p.t.; Pesavento nel s.t.

Il Circolo Pattinatori Alice esce imbattuto dal duello con la capolista Gamma Sarzana, nella seconda di ritorno, sulla pista Mario Parri, al termine di un grande incontro, risolto a 30 secondi dalla fine con un gol di Nerozzi con cinque giocatori di movimento contemporaneamente in campo per completare una entusiasmante rimonta dallo 0-2 al 2-2.  I grossetani hanno confermato la crescita con una prestazione tutta cuore.

Nel primo tempo il Sarzana va a segno, dopo poco più di cinque minuti con Pezzini e dopo il vantaggio inizia un’altra partita con la squadra di Michele Achilli costantemente alla ricerca del pareggio con azioni veloci che chiamano al lavoro il portiere Mechini, che riesce a mantenere la porta inviolata.

A 3’25 sull’espulsione di Cardella, l’occasione più grande per il Cp Alice, ma Riccardo Salvadori s’è visto deviare una punizione di prima dal portiere ligure.

Borracelli, Nerozzi e Achilli in power play si sono visti negare la rete del pareggio, che sarebbe stata strameritata per il gioco espresso dai biancorossi. Nella ripresa, dopo un bell’intervento di Tommaso Bruni, il Sarzana trova il raddoppio con Ernest Cinquini. Gli ospiti rimangono padroni di campo e ci vogliono altre quattro super parate di Bruni per evitare il terzo gol. All’8’ il Grosseto potrebbe riaprire i giochi, ma la punizione di prima di Achilli, concessa dopo il blu a Pesavento, va a sbattere sul palo alla sinistra di Mechini. Alice comunque ci crede e tornare a farsi sempre più pericolosa: il portiere rossonero vola per deviare l’alza-schiaccia di Salvadori. A 9’36 sul decimo fallo di squadra del Cp Cinquini viene ipnotizzato da Bruni. A 7’47, sul decimo fallo del Sarzana, Salvadori mette dentro la punizione di prima che riapre il match. E 31 secondi dalla sirena, con cinque giocatori in attacco, arriva il tocco vincente di Nerozzi che fa esplodere di gioia i tifosi.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x