.
Connect with us

Grosseto Calcio

Us Grosseto, Di Matteo in città

Published

on

Grosseto Ha rinuciato a un viaggio d’affari a Dubai per venire a Grosseto, probabilmente per presenziare all’atto conclusivo e formale del passaggio delle quote societarie di maggioranza dalla famiglia Ceri a lui e ai suoi soci. Stiamo parlando dell’amministratore unico e futuro proprietario del Grifone, giunto nella nostra città nella serata di ieri, mercoledì 29 dicembre.

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Ha condotto per tre anni le trasmissioni web Il lunedì del Grifone e D lunedì c'è il Grifone. È il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv e su Eleven Sports, nonché del Follonica Gavorrano e dell'Us Grosseto Primavera 3. Ha collaborato anche con Sportitalia.

Advertisement
1 Comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Ho letto con rammarico certe prese di posizioni nei confronti della nuova proprietà. Io penso modestamente che non si possa a priori essere contro Di Matteo per quello che aveva detto e che poi corrisponde a un dato di fatto che le organizzazioni malavitosi sono intrise nel tessuto sociale di un intera nazione e fanno parte del modo di pensare e agire di molte realtà dove ancor più è assente lo Stato. E poi aspettiamo di vedere il suo comportamento in una città che deve scoprire dal punto di vista sportivo sociale e finanziario. Non gettiamo del fango gratuito su una persona che ha capito le necessità sportiva e finanziaria della società unionisti. Se non altro per rispetto alle scelte che la famiglia Ceri ha dovuto fare per il bene della sopracitata. Un in bocca al lupo a tutti e che il buon senso prevalga sul negatività non quantificabili adesso.







Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
1
0
Would love your thoughts, please comment.x