Connect with us

Grosseto Calcio

Entella-Us Grosseto: i liguri (in crescita) rispettano il Grifone. Magrini pronto a cambiare modulo?

Lamberto Magrini

Quella di domenica pomeriggio (ore 17.30) al Comunale di Chiavari tra Virtus Entella e Us Grosseto potrebbe essere una partita da tutta da decifrare. Sulla carta, invece, no, visto che il pronostico, classifica e rose alla mano, è tutto in favore dei biancocelesti liguri, i quali, nelle dichiarazioni di questi giorni hanno comunque mostrato gran rispetto per i maremmani. Tra l’altro, l’Entella è in ripresa dopo un inizio altalenante che l’ha fatto allontanare dalla vetta della classifica. Tuttavia, per la squadra di mister Volpe (capitano nella storica promozione in B nel 2013-14, ndr) nelle ultime quattro giornate sono arrivati 8 punti (2 vittorie e 2 pareggi) e ora il quarto posto è distante solo 1 punto. Società ricca e ambiziosa, rosa importante, retrocessa dalla B (dove è stata per ben 6 stagioni nelle ultime 7), la Virtus Entella accoglie il Grosseto, penultimo in classifica, ferito e malato, ma affatto morto. D’altronde, i ragazzi di Magrini hanno fornito prestazioni importanti contro Modena, Reggiana, Ancona Matelica e Gubbio e questo fa pensare che ci siano dei valori, i quali, però, sono venuti meno in partite come quelle a Fermo, a Imola e, in parte, a Pontedera. Tra l’altro, i biancorossi potrebbero presentarsi in Liguria con un cambio di modulo, perché da giorni in casa unionista si sta valutando il 3-5-2. Dunque, se sarà confermata questa ipotesi, Magrini rinuncerà al trequartista. Da capire se l’eventuale difesa a tre sarà costituita da Ciolli, Siniega (che dovrebbe recuperare) e Salvi oppure dall’arretramento in difesa di Cretella (che ha dimostrato più volte il suo eclettismo destreggiandosi bene anche come centrale difensivo). Nell’ipotetico centrocampo a cinque, poi, oltre agli esterni under Raimo e Semeraro, potrebbe trovare spazio Artioli, favorito in ciò dalle assenze per squalifica di Serena e Vrdoljak. Insomma, una partita sulla carta tutta in favore dell’Entella dove, però, il Grifone è chiamato a battere un colpo, per se stesso e i suoi splendidi tifosi.

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Ha condotto per tre anni le trasmissioni web Il lunedì del Grifone e D lunedì c'è il Grifone. È il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv e su Eleven Sports, nonché del Follonica Gavorrano e dell'Us Grosseto Primavera 3. Ha collaborato anche con Sportitalia.

Advertisement
1 Comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Per come la vedo io, al punto in cui siamo, una sola è la questione: si tratta di capire se si riuscirà ad arrivare al mercato invernale senza aver compromesso irrimediabilmente la situazione, cosa che, proseguendo con un trend come quello degli ultimi turni, sarebbe garantita; quand’anche poi a fine anno fossimo ancora in corsa per la salvezza, bisognerà capire se ci saranno le condizioni e le possibilità per rinforzare adeguatamente l’organico.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x