Connect with us

Hockey

L’Edilfox Grosseto conquista la prima vittoria dell’anno piegando la capolista Bassano (3-1)

hockey-pista-circolo-pattinatori-grosseto-Edilfox-Bassano_-gioia-Franchi

Edilfox Grosseto-Ubroker Bassano 3-1

EDILFOX GROSSETO: Menichetti, Sassetti; Nacevich, Mount, Saavedra, Rodriguez, Biancucci, Paghi, Franchi, Cabella. All. Federico Paghi.

UBROKER BASSANO: Català, Nicoletti; Amato, Ambrosio, Baggio, Muglia, Geremia, Cancela, Luna, Scuccato. All. Roberto Crudeli.

ARBITRI: Galoppi di Follonica e Righetti di Viareggio.

RETI: nel p.t. al 20’33 Mount, nel s.t. 11’22 Franchi, 14’04 Scuccato (rig.), 21’36  Saavedra

NOTE: sospensione temporanea (2′) Cancela nel p.t.

Chi ha ambizioni di successo in questa stagione dovrà fare i conti con il Circolo Pattinatori Edilfox Grosseto, che nella terza giornata di A1 ha conquistato la prima prestigiosa vittoria dell’anno. La formazione di Federico Paghi, ha dato una dimostrazione di forza battendo sabato sera (3-1) l’Ubroker Bassano, che si era presentato in via Mercurio da capolista e con il pronostico dalla sua parte, per essere considerata una delle big di A1. Le due formazioni hanno regalato al pubblico accorso nel centro sportivo di Barbanella uno spettacolo di prima qualità, con un ritmo di gioco altissimo, tante occasioni create dai campioni in campo, ma fermate con ottimi interventi dai portieri Menichetti e soprattutto da Català, che ha negato ai grossetani un bottino più ampio. La capolista ha dovuto fare i conti con una difesa locale perfetta, con un Rodriguez monumentale, che ha annientato il miglior realizzatore della passata stagione, Federico Ambrosio e Pablo Cancela.

Nel primo tempo la prima grande occasione se l’è procurata il Grosseto, a 3’42 con il palo di Saavedra. Il Bassano ha risposto all’8’ con un tiro di Cancela al quale ha risposto Menichetti con un miracolo di Menichetti. A 8’10 l’Edilfox ha avuto una ghiotta occasione per spezzare l’equilibrio, un rigore per un fallo su Saavedra ma  Rodriguez manda la palla a sbattere sul palo interno alla destra di Català, il quale al 10’20 si supera su Rodriguez. L’Edilfox trova il vantaggio al 21’ grazie ad una bella incursione sulla sinistra dell’inglese Alex Mount, che ha firmato il primo gol in Italia.

Nella ripresa  l’Edilfox si presenta ancora più aggressiva. Nel breve volgere di trenta secondi al 9’ il grosseto confeziona due occasioni d’oro. Prima Rodriguez colpisce il palo, poi Paghi ruba palla e si presenta solo davanti a Català che lo ferma. il raddoppio è nell’aria e arriva grazie Alessandro Franchi con un gran diagonale, dopo aver battuto in velocità Muglia. Al 14’02 il Bassano ha a disposizione Scuccato che al secondo tentativo infila la pallina sotto la traversa e riapre la partita che si fa incandescente, con il Bassano che cerca di pareggiare e il Grosseto che vuole allungare per chiudere i conti e ci riesce con un gran diagonale di capitan Saavedra a 3’24 dalla fine. E’ il colpo del ko per il Bassano ed è l’inizio della festa per i tifosi biancorossi.

La soddisfazione di mister Paghi. «Mi è piaciuta la voglia di vincere – esulta a fine gara Federico Paghi –  abbiamo avuto più occasioni di loro e alla resa dei conti abbiamo sbagliato tanti gol fatti.  Il portiere Menichetti si è comportato molto bene, ma Català ci ha preso tutto».

«Mario Rodriguez – aggiunge – ha disputato una partita immensa, ma tutta la squadra è stata splendida in un match dal ritmo impossibile, con  le due squadre arrivate sfinite alla sirena. La gara più bella? Sicuramente continua dell’anno. Con Trissino e Lodi abbiamo regalato qualche minuto, stavolta siamo entrati subito in partita. Gli stranieri? Non hanno sbagliato niente, sia Mount che Nacevich hanno grossi margini di crescita. Vorrei sottolineare anche la crescita di Franchi e ringraziare tutti, nessuno escluso per questa bella vittoria»

•I risultati del terzo turno: Edilfox Grosseto-Ubroker Bassano 3-1, Tierre Montebello-Gsh Trissino 3-5, Why Sport Valdagno-Bidielle Correggio 5-4, Hp Matera-Teamservicecar Monza 3-8, Engas Vercelli-Wasken Lodi 4-3, Gamma Sarzana-Galileo Follonica 2-5, Telea Sandrigo-GDS Forte dei Marmi 3-3.

La classifica: Trissino 9; Follonica 7; Bassano 6; Forte dei Marmi 5; Grosseto, Lodi, Monza, Sarzana e Montebello 4; Correggio, Vercelli, Valdagno 3; Sandrigo 2; Matera 0.

Marcatori: Mendez Ortiz (Lodi) 9; Nadini (Monza) 6; Soares (Montebello), Lampasona (Matera) e Francesco Banini (Follonica) 5.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x