Connect with us

Hockey

Il Circolo Pattinatori Grosseto impone il pareggio in amichevole al Forte dei Marmi (4-4)

hockey-pista-squadra-circolo-pattinatori-grosseto
Se il buondì si vede dal mattino, gli appassionati grossetani di hockey pista possono attendersi una bella stagione dalla squadra del cuore. Il Circolo Pattinatori Grosseto, nella prima uscita precampionato, ha imposto il pari (4-4) al Forte dei Marmi vice campione d’Italia al termine di cinquanta minuti ricchi di spunti d’interesse.

I ragazzi di Federico Paghi, che hanno presentato i due nuovi stranieri, German Nacevich e Alex Mount, hanno giocato per tutto il match alla pari con i versiliesi di Alberto Orlandi, mostrando grande personalità, concretezza e ci sono volute le prodezze dell’intramontabile Pedro Gil e gli assist dell’ex capitano del Barcellona Marc Gual per far recuperare al Forte dei Marmi, costruito per riconquistare lo scudetto e vincere l’Eurolega, due reti di svantaggio.

Trascinati da un Saavedra stellare e dal granitico Rodriguez, i biancorossi grossetani hanno ruotato i dieci giocatori a disposizione (nei dieci minuti supplementari senza interruzione, per fare ulteriore allenamento, si è distinto anche il secondo portiere Paride Sassetti, con tre ottimi interventi prima di prendere la rete da Rubio), compresi i giovani Cabella e Biancucci che si sono mossi molto bene. Gli occhi erano puntati soprattutto su Nacevich e Mount. Il campione argentino è sembrato più ambientato dell’inglese, che nel tentativo di mettersi in mostra ha finito per sbagliare qualche tocco. Comunque la stoffa c’è.

«I due nuovi stranieri – commenta mister Federico Paghi – mi sono piaciuti e hanno sicuramente dei grossi margini di miglioramento. Sia Grosseto che Forte dei Marmi hanno i lavori in corso, per cui il risultato lascia il tempo che trova, ma non posso negare di essere soddisfatto del comportamento di tutta la squadra».

Il primo squillo del match è stato di Pedro Gil che al terzo minuto ha colpito un palo. Casas porta avanti gli ospiti, ma con un tiro defilato Saavedra pareggia i conti con un tiro che prima di entrare sbatte sul palo alla destra di Gnata. Dopo un palo di Nacevich, è stato il capitano Pablo Saavedra a portare in vantaggio il Grosseto con un alza e schiaccia. Al 23’44 Menichetti salva il 2-1 del primo tempo  parando un rigore a Pedro Gil.

Nella ripresa dopo 39 secondi Illuzzi manda sul palo alla sinistra di Menichetti un tiro diretto, mentre al 7′ è Mount che spedisce sul palo alla destra di Gnata. All’8′ arriva il pareggio del Forte con un gran tiro al sette di Pedro Gil. Il Circolo Pattinatori si riporta avanti con una grande azione personale di Mario Rodriguez che infila il portiere con un tiro centrale. Grazie ad Alessandro Franchi, un altro debuttante con il Grosseto, al 14′ firma il 4-2 il Forte con un rapido contropiede a tu per tu con il portiere,  mettendo la palla al sette. Al 15′ Nacevich si fa respingere da Gnata un tiro di prima per il decimo fallo di squadra versiliese. Nel finale Festa accorcia e Pedro Gil mette in rete un assist di Gual, uno che vanta quindici anni in Spagna. Il Grosseto potrebbe anche vincerla, ma Gnata a 42 secondi salva il risultato. 

Sabato 11 il C.P. Grosseto disputerà un’amichevole all’Antonio Armeni contro il Galileo Follonica. 

Edilfox Grosseto-Forte dei Marmi 4-4

EDILFOX GROSSETO: Menichetti, Sassetti; Cabella, Mount, Nacevich, Franchi, Paghi, Rodriguez, Saavedra, Biancucci. All. Federico Paghi.

FORTE DEI MARMI: Gnata, Bertozzi; Cinquini, Giovannetti, Festa, Rubio, Illuzzi, Gil, Gual, Casas, Maremmani. Alberto 

ARBITRO: Daniele Moretti di Follonica.

RETI; nel p.t. 6’09 Martin Casas, 12’31 Saavedra, 23’09 Saavedra; nel s.t. al 7’35 Gil, 10’39 Rodriguez, 13’42 Franchi, 17’52’ Festa, 21’42’ Gil.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x