Connect with us

Calcio a 5

Calcio a 5. L’ASD Atlante Grosseto, penalizzata dalle decisioni della Federazione sui gironi. Potrebbe decidere di non disputare il campionato

cooperativa-atlante-presidente-Tonelli

La storica società sportiva di calcio a 5 Atlante Grosseto, che da 27 anni gioca nei campionati ai massimi livelli, rischia di non iscriversi quest’anno al campionato di serie B a causa di alcune decisioni assunte dalla Federazione in sede di organizzazione dei gironi. Iacopo Tonelli, presidente della società sportiva ha dichiarato: ” La nostra è una delle società più longeve del panorama del calcio a 5, giochiamo da 27 anni. Purtroppo la Federazione ha compiuto delle scelte prive di logica, ingiuste ed inaccettabili. Siamo stati separati dalle altre sei squadre toscane e inserite in un girone con squadre laziali e sarde. Una scelta assolutamente penalizzate – sottolinea Tonelli- non solo da un punto di vista economico, con aumenti dei costi di gestione per trasferte più lunghe e lontane. Si tratta per noi di una scelta penalizzante anche dal punto di vista tecnico e sportivo e per la nostra immagine”. Per il presidente della ASD Atlante Grosseto: “E’ incomprensibile che, mentre tutte le altre sei formazioni toscane saranno nello stesso girone, l’Atlante debba giocare in un altro; quasi come se la nostra prestigiosa squadra non appartenesse alla stessa Regione”. Prosegue poi Iacopo Tonelli affermando: “In 27 anni non abbiamo mai chiesto favori, ripescaggi o contributi alla Federazione, come altre società hanno fatto. I nostri risultati li abbiamo tutti guadagnati sul campo e non a tavolino. Ci aspettavamo maggior rispetto, noi che lo abbiamo sempre avuto. Convocheremo nei prossimi giorni il consiglio di amministrazione e valuteremo il da farsi. Abbiamo reso nota al sindaco di Grosseto la situazione. La nostra squadra da 27 anni da lustro allo sport della città e purtroppo a seguito di  decisioni per noi inaccettabili potremmo decidere o di accettare quanto stabilito, che però è contro la nostra idea del calcio e dei valori dello spot in cui crediamo, o di non disputare il campionato. Sarebbe per noi una scelta dolorosa, visti i progetti ambiziosi e pluriennali che stiamo portando avanti: abbiamo allestito la prima squadra e sono quasi pronte le formazioni under 19 e femminile e di chiudere per sempre. Ci aspettiamo dalla Federazione giustizia e uguale considerazione, come per le altre squadre della Regione “, conclude Iacopo Tonelli.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments










Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x