Connect with us

Baseball

Di Modena e Oltretorrente le uniche doppiette domenicali della poule salvezza

baseball bbc ecopolis grosseto
Sono cinque le squadre imbattute (compresa la Crocetta che ha disputato un solo match a Milano) dopo la prima giornata della poule scudetto.
Comcor Modena subito protagonista nel girone C. I canarini di Malagoli sono tornati alla vittoria a spese del Fontana Ermes Sala Baganza. Senza storia gara1 con i gialloverdi che hanno chiuso prima del limite grazie ad un attacco da tredici valide (Martone 4/6, 3pbc; Russo 2/5, 5pbc), mentre Soto Lopez (2bv-10so, 7rl) ha concesso le briciole al Sala. Modena si è portato sul 4-0 al 2° e al 5° era sul 7-0.
Nel secondo confronto, invece, il successo della Comcor è arrivato al secondo tie-break, dopo un’altalena di emozioni (1-1 al 2°, 4-4 al 7°, 6-6 al 10°). I modenesi, autori di tredici valide, hanno firmato cinque punti all’11° e stavolta, contro Ventura, i locali sono riusciti a segnare solo due volte.
La Ciemme Oltretorrente ha esordito nella seconda fase con una doppietta a spese dell’Erba Vita New Rimini, che nella prima sfida s’è arresa solo al tie-break. I padroni di casa sono fuggiti al 2° inning con il singolo di Lori e il doppio da due punti di Bianchi. I ragazzi di Mike Romano accorciano al 3° e mettono la freccia al 4°. Il 4-4 parmigiano arriva al 7° su un balk. Il successo dell’Oltretorrente arriva con quattro ball a basi cariche. Decisivo il rilievo di Riccardo Ceccaroli (2bv-5so, 6.2rl). Più netta l’affermazione Ciemme in garadue che va sul 5-0 già al 3° e, sorretta a dovere da Diaz (2bv-8so, 6rl) e dai rilievi Fava e Lombardi, arriva in fondo senza problemi.  Pareggiano OM Valpanaro Athletics e Panamed Lancers. I bolognesi risolvono all’inizio (1 punto al 1° e 5 al 2°) la sfida del mattino, con i fiorentini che soffrono i lanci di Francesco Giorgi (v., 4bv-8so, 7rl) e riescono a segnare tre punti solo all’8’. Riscatto ospite dopo un bel duello pomeridiano. I Lancers hanno risolto il match con un lancio pazzo di Monthieth al 3° e sul doppio di Baratella al 6°. Ottima la prova di Colasante (3bv-10so) con salvezza di Belnabe.
Nel girone A la Farma Crocetta Parma vince in rimonta al “Kennedy”: Milano va sul 2-0 al 2° grazie al triplo di Ambrosioni, che fa segnare Pasotto e De La Rosa. La Crocetta accorcia al 4° e sorpassa al 5° con tre punti. Finale tutto in discesa per gli ospiti,a segno altre sei volte nelle ultime tre riprese grazie a 11 valide. Vincente Dalla Tana (4bv-6so, 5rl). Garadue non è stata disputata per impraticabilità di campo dopo un violento temporale.
Ecotherm Brescia e Settimo si dividono la posta. Nel primo confronto la bella prova di Virgaduala (2bv-5so, 7rl) permette ai lombardi di aspettare il momento giusto. Al 4°, Pestana batte un doppio e segna su un errore di tiro del ricevitore. Un errore della terza base su Gorrin manda a casa Virgadaula, poi il singolo di Bazzana porta a punto proprio Gorrin. Settimo (3 valide contro 8) accorcia all’8 sul doppio di Riggio. I piemontesi si riscattano al termine di un bellissimo secondo incontro. Il singolo di Varalda fa segnare Perez al 4°. A difendere il punto ci pensa Joel Suarez (6bv-11so).
Nel girone B una vittoria a testa tra Metalco Castellana e Itas Mutua Rovigo, che s’impone nel primo duello dopo una rimonta finale. I Dragons firmano un big-inning da 5 punti al 2°, mettendo subito in crisi il partente Pietrogrande (1rl-5bv-1so), sostituito dalla seconda ripresa da Nick Morreale (v., 2bv-2so, 8rl) Rovigo viene fermato da De La Rosa (7bv-3so, 7rl) che subisce solo un punto al 4°. La gara cambia volto all’8°: Morreale spedisce la pallina fuori dalla recinzione. Un fuoricampo tra 2 punti che porta gli ospiti sul 5-3. Il rilievo Novello non riesce a frenare l’attacco dell’Itas, che al 9° segna cinque volte, delle quali tre sul triplo di Angelotti, ribaltando la gara. Nella seconda sfida , durata appena cinque riprese per la pioggia, il team di Castelfranco Veneto va sul 2-0 al 3°; Rovigo pareggia nella parte alta del 5° ma due punti forzati fanno brindare i padroni di casa.
Finisce 1-1 il derby laziale tra WiPlanet Montefiascone e Academy Nettuno. I falisci di Ivano Licciardi hanno risolto al 9° un match equilibratissimo, dominato dai lanciatori Dini (3bv-6so, 7rl) e Matteo Carletti (5bv-6so, 8rl), con la vittoria di Michele Carletti. Nettuno va sul 3-0 al 3° grazie a Davenport, ma deve fare i conti con il ritorno locale: Testa e Andretta accorciano, Passarelli pareggia al 6°.
All’Academy basta un’altra grande prova di Ronmel Gonzalez (3bv-14so) per riscattare il ko di gara1. I nettunesi vanno sul 2-0 al 1°, prima del 2-1 locale. Trascinato da Origlia, D’Auria e Passa (tre pbc a testa) il Nettuno chiude i conti tra l’ottavo (5 punti, dei quali quattro su Polanco) e il nono (3).
Poule salvezza, 1° turno
Gir. A: Campidonico Torino-Senago 2-6, 2-4;  Milano-Farma Crocetta Parma 2-10, rinv. i.c.;  Ecotherm Brescia-Settimo Torinese 3-1, 0-1.
Gir. B: Bolzano-Sultan Cervignano 0-8, 12-2 (8°); Tecnovap Verona-New Black Panthers Ronchi 0-6, 10-1; Metalco Castellana-Itas Mutua Rovigo 5-8, 6-4 (5°),
Gir. C: Ciemme Oltretorrente-Erba Vita New Rimini 5-4 (10°), 6-1, OM Valpanaro Athletics Bologna-Panamed Lancers 6-3, 0-2, Fontana Ermes Sala Baganza-Comcor Modena 0-11 (8°), 8-11 (11°).

Gir. D: Ecopolis Bbc Grosseto-Red Sox Paternò 5-1, 5-6;  Fiorentina-Longbridge Bologna 0-11, 4-12; WiPlanet Montefiascone-Academy Nettuno 4-3, 1-10.

Area degli allegati
Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x