Connect with us

Motori

Grosseto sarà una delle tappe della storica gara automobilistica 1000 Miglia.

La gara per auto d’epoca che ogni anno attira migliaia di appassionati, conosciuta anche come Freccia Rossa, nata come gara di velocità per poi diventare gara di regolarità, è giunta alla sua trentanovesima edizione.

Published

on

comune-di-grosseto-presentazione-1000-miglia-
Il 17 giugno, per la prima volta nella storia della rievocazione della corsa di velocità, transiteranno a Grosseto i piloti delle 375 auto in gara.
La macchina organizzativa ormai collaudata nel tempo, attraverso l’organizzazione di grandi eventi nazionali ed internazionali, è riuscita questa volta a fare di Grosseto tappa di un evento di grande risonanza e di grande spessore come la 1000 Miglia.
“È un piacere poter comunicare che Grosseto sarà una delle tappe del percorso della Freccia Rossa, la storica gara automobilistica, a cui si affiancano eventi collaterali  internazionali che puntano a farsi ambasciatori del Made in Italy nel mondo -commenta il Sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna – Sono particolarmente orgoglioso che Grosseto possa far parte di questa bellissima manifestazione. La nostra Amministrazione lavora tutti i giorni per portare sul territorio cittadino eventi di livello nazionale e internazionale, come la 1000 Miglia, per accrescere il blasone della nostra comunità.
Il Comune ha lavorato per accogliere al meglio questo evento che rappresenta una importante vetrina di promozione del territorio.
Ringrazio Luca Agresti, vice sindaco del Comune di Grosseto e assessore al Turismo e alla Cultura, Fausto Turbanti, assessore alla Viabilità, e il segretario generale Luca Canessa”.
Lo spirito della 1000 Miglia, oggi più che mai, è quello di valorizzare e sostenere i territori italiani che ogni anno accolgono la “Corsa più bella del mondo”, protagonisti della competizione al pari delle automobili che li attraversano, parte integrante del suo fascino ed espressione della bellezza, dello stile e della cultura italiana, veri e propri crocevia tra radici antiche e spinta all’innovazione.
Proprio nel momento in cui il paese ha l’esigenza di ripartire e rilanciare l’economia la 1000 Miglia darà il necessario risalto ai meravigliosi luoghi storici, ai siti di rilievo architettonico, artistico e culturale, ai paesaggi di straordinaria bellezza che il convoglio attraverserà, promuovendo l’eccellenza italiana nel mondo e richiamando l’interesse del turismo internazionale.
Ed è proprio la promozione del territorio che spinge Grosseto ad ospitare eventi di grande spicco nazionale come la 1000 Miglia.
Sarà una scenografia emozionante quella regalata dalla sfilata delle auto d’epoca nella nostra città ed in particolare nel centro storico.
“Oltre a paesaggi e natura, Grosseto offre numerose attrazioni storiche e culturali e il passaggio della sfilata in centro storico rappresenterà il suggello delle bellezze che la nostra città offre. – commenta l’assessore alla Cultura e al Tturismo Luca Agresti- Accogliamo con grande entusiasmo la manifestazione proprio nell’ottica della valorizzazione del territorio sia da un punto di vista paesaggistico che culturale e ci auguriamo che la 1000 Miglia possa rappresentare un vero evento di lancio della stagione estiva”
Tutto ciò si inserisce anche nel più ampio contesto di promozione della mobilità sostenibile che il comune sta incoraggiando da anni, tramite l’assessorato alla viabilità.
Un obiettivo, questo, condiviso anche da 1000 Miglia e rappresentato in particolar modo dal suo motto “Crossing the future”, che sarà quest’anno anche il tema che caratterizzerà e vestirà la 1000 Miglia 2021.
“1000 Miglia è sempre stata una finestra sul futuro dell’automobile – Spiega a questo proposito Alberto Piantoni, Amministratore Delegato di 1000 Miglia srl – Dal 1927 al 1957, la gara è stata sinonimo di sperimentazione, innovazione tecnologica e futuro dell’automobile. Oggi vogliamo riportare in vita lo stesso spirito e l’audacia di quegli anni per rispondere alle sfide che caratterizzano la mobilità e il mondo di oggi, a partire proprio dal tema della sostenibilità. Lo abbiamo fatto, per esempio, con l’introduzione delle auto elettriche della 1000 Miglia Green che dal 16 al 19 giugno dovranno ripercorrere questa sfida in modalità elettrica”.
Nelle stesse giornate della corsa della Freccia Rossa, infatti, un numero limitato di vetture premium full-electric affiancheranno le auto storiche, attraversando anche le strade di Grosseto.
Confermato anche quest’anno il Ferrari Tribute 1000 Miglia, l’evento collaterale riservato a oltre cento vetture che il prestigioso brand internazionale, simbolo di eccellenza italiana nel mondo, dedica alla 1000 Miglia. Le auto del Ferrari Tribute giungeranno nel comune di Grosseto intorno alle 12.30, seguendo lo stesso percorso tracciato per le auto d’epoca, attraverseranno il centro storico e sosteranno in Piazza Caduti di Nassiriya per il pranzo.
Per questa occasione un gruppo di studenti del quarto anno di Enogastronomia dell’Istituto Leopoldo II di Lorena sarà coinvolto nell’allestimento del servizio catering sotto la guida dello chef Piernello Cicaloni.
“L’evento della 1000 Miglia – commenta l’assessore alla Viabilità Fausto Turbanti – è molto atteso e siamo fieri che Grosseto faccia parte del percorso di questa prestigiosa gara automobilistica. Proprio in considerazione dell’importanza della manifestazione, abbiamo voluto coinvolgere i ragazzi dell’Istituto Alberghiero, che aiuteranno il ristoratore grossetano Nello Cicaloni nella preparazione e nell’allestimento del catering. La gara rappresenta senza dubbio un biglietto da visita esclusivo per il territorio, una lente d’ ingrandimento per le comunità e le eccellenze della Maremma e l’Istituto Leopoldo II di Lorena è presente e fa rete con le imprese e le istituzioni del territorio”.
A partire dalle 13.15, le auto del Ferrari Tribute riprenderanno il percorso per dirigersi verso Roma.
A seguire, dalle 14.15 inizierà il transito delle vetture storiche partecipanti alla 1000 Miglia 2021.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x