Connect with us

Nuoto

Titolo italiano per il giovane Leonardo Conti atleta del nuoto salvamento del gruppo sportivo Vigili del Fuoco di Grosseto

Claudio Facchielli, convocato per un collegiale con la rappresentativa assoluta a Riccione nei giorni dal 23 al 26 maggio

vigili-del-fuoco-nuoto-salvamento-atleta-Leonardo-Conti-
vigili-del-fuoco-nuoto-salvamento-atleta-Leonardo-Conti-

vigili-del-fuoco-nuoto-salvamento-atleta-Leonardo-Conti-

Grosseto. Nonostante l’emergenza sanitaria, il gruppo sportivo dei vigili del Fuoco “M. Boni” di Grosseto si è ben comportato nel campionato italiano, che quest’anno ha cambiato formula. Per le norme Covid, la Fin ha organizzato la manifestazione su base regionale e non in una unica gara. L’atleta che ha fatto segnare i migliori tempi nelle varie categorie ha conquistato la maglia tricolore di campione d’Italia. La soddisfazione più grande per il gruppo sportivo è arrivata con il titolo del giovane Leonardo Conti, che nella categoria A è salito sul gradino più alto del podio nella gara torpedo e pinne, a pochi centesimi dal record italiano. L’atleta grossetano ha interpretato la gara in maniera perfetta ricevendo i complimenti anche dalle altre società presenti alla competizione. Trascinato dall’entusiasmo, Leonardo si è ripetuto anche nel trasporto manichino con pinne arrivando secondo e terzo nel trasporto manichino. <<Gli impegni sono tanti ma quando sai che c’è chi crede in te, si affronta tutto>> ha commentato subito dopo la gara il giovane Leonardo, che ha aggiunto: <<È principalmente una soddisfazione personale, ma anche di tutta la squadra e del gruppo sportivo e per chi mi supporta. La gara del torpedo non è semplice. C’è sempre la tensione che frena e la paura di fare anche un piccolo errore nonostante gli allenamenti e la preparazione costante. Quando sono al blocco di partenza la concentrazione è fondamentale. come lo è ricordarsi tutti gli insegnamenti dei coach Daniele Giacomelli e Massimo Nanni. Arrivare su podio è sempre una grande soddisfazione. È il momento che ti fa pensare di avercela fatta, ma non distoglie il pensiero dalle prossime gare, anzi mi aiuta ad impegnarmi ancora di più>>.

Ottimi risultati anche per Claudio Facchielli,convocato per un collegiale con la rappresentativa assoluta a Riccione nei giorni dal 23 al 26 maggio <<Arrivo dall’atletica>> ha spiegato Facchielli. <<Sono partito dalle giovanili, vincendo diversi campionati toscani e partecipando anche a quelli italiani. Il massimo l’ho raggiunto quando ho fatto il tempo minimo per l’Europeo, come promessa giovanile. Anche se è il nuoto salvamento non è il mio sport principale, la convocazione è sempre una bella soddisfazione. Ci tengo a fare bene, perché si respira una bella aria e mi sento una grande responsabilità nei confronti del mio allenatore Daniele e non voglio deluderlo. Cercherò di apprendere il più possibile nei tre giorni di collegiale a Riccione, che mi aiuteranno a migliorare>>.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x