Connect with us

Calcio

Play-off di Serie C: regolamento e date di un mese frenetico

Published

on

Grosseto – Domenica alle ore 15 parte l’avventura dell’Us Grosseto nei play-off per la Serie B. La squadra di Lamberto Magrini sfiderà in trasferta il Lecco, squadra arrivata in quinta posizione in graduatoria.
A questo punto ci sembra doveroso spiegare quello che è il regolamento degli spareggi per arrivare in cadetteria.

PLAY-OFF – FASE DEI GIRONI

Le squadre si affrontano, in gara unica, in casa della migliore classificata. In caso di pareggio al 90′, si procederà a giocare i tempi supplementari, poi, in caso di ulteriore parità, passerà il turno la squadra piazzatasi meglio in campionato. In altre parole, domenica prossima, le formazioni che giocheranno in casa (ovvero Pro Patria, Lecco e Albinoleffe) avranno a disposizione due risultati su tre per passare il turno, mentre le squadre ospiti (cioè Juve U23, Grosseto e Pontedera) dovranno per forza vincere.

Le squadre vincenti avranno accesso al secondo turno dei gironi con gare che si disputeranno mercoledì 12 maggio: entrano in tale fase anche le due peggiori quarte e la quinta classifica nel girone in cui non è presente la migliore quarta.
Queste le gare del primo turno:

I TURNO – 9 maggio (gara unica)

GIRONE A

  • Pro Patria-Juventus U23 (ore 17.30)
  • Lecco-Grosseto (ore 15)
  • Albinoleffe-Pontedera (ore 17.30)

II TURNO (12 maggio)

Si arriverà quindi al secondo turno che avrà gli stessi principi del primo.
Questo il calendario:

GIRONE A

  • Pro Vercelli-Da definire
  • Da definire-Da definire

GIRONE B

  • Feralpisalò-Da definire
  • Da definire-Da definire

GIRONE C

  • Bari-Da definire
  • Da definire-Da definire

PLAY-OFF – FASE NAZIONALE

Chi vincerà le sfide succitate, avrà accesso al primo turno nazionale dei play- off a cui parteciperanno le sei provenienti dai play-off dei gironi, le tre terze classificate nella stagione regolare e infine la migliore quarta classifica della regular season. Gli accoppiamenti verranno definiti dal sorteggio tra le teste di serie (che hanno il diritto di giocare in casa il ritorno della doppia sfida), ovvero le squadre appena entrate nei playoff, e quelle provenienti dalla fase dei gironi.

I TURNO

Andata – 16 maggio

Ritorno – 20 maggio

  • Da definire-Renate (ritorno a Renate)
  • Da definire-Sudtirol (ritorno a Bolzano)
  • Da definire-Avellino (ritorno a Avellino)
  • Da definire-Modena (ritorno a Modena)
  • Da definire-Da definire

II TURNO

Nel secondo turno a livello nazionale entreranno in le cinque squadre provenienti dal primo turno dei playoff, più le seconde classificate nella stagione regolare, ovvero le teste di serie (che giocano in casa il ritorno della doppia sfida).

Andata – 24 maggio

Ritorno – 28 maggio

  • Da definire-Alessandria (ritorno ad Alessandria)
  • Da definire-Padova (ritorno a Padova)
  • Da definire-Catanzaro (ritorno a Catanzaro)
  • Da definire-Da definire

III e IV TURNO

Le vincenti del secondo turno nazionale giocheranno con gare  di andata e ritorno le due semifinali e dunque la finale, sempre doppia per definire l’ultima promossa in Serie B In caso di parità dopo i 180′ non viene considerato il miglior piazzamento in campionato, ma vengono disputati supplementari ed eventualmente rigori.

  • Semifinale d’andata – 1 giugno
  • Semifinale di ritorno – 5 giugno
  • Finale di andata – 9 giugno
  • Finale di ritorno – 13 giugno

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
3 Comments
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Un meccanismo assurdamente lungo e contorto, un delirio che si protrae per oltre un mese…ma proprio non si poteva ideare qualcosa di più snello, semplice e veloce?
Comunque sia, il Grosseto ha fatto ben più di quello che era logico aspettarsi, per cui credo si debba dare alla partecipazione a questa cervellotica appendice un significato puramente simbolico, fatto salvo l’impegno che è sempre doveroso mostrare quando si scende in campo. D’altro canto, aldilà delle enormi ed oggettive difficoltà del percorso playoff, non credo (ed è assolutamente comprensibile) che la società abbia mai messo in preventivo il salto di categoria, con tutto quello che comporterebbe a partire dall’aspetto economico.

Daddo Daddino
“Le squadre si affrontano, in gara unica ed in caso di pareggio al 90′ si procederà a giocare i tempi regolamentari”……………………………….MA COSA SIGNFIFICA?ma chi li scrive questi articoli?

Non capisco che vuol dire “in caso di pareggio al 90′ si procederà a giocare i tempi regolamentari”. Ci possono essere o no o tempi supplementari?

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

3
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: