Connect with us

Calcio

Serie C: gli ultimi novanta minuti decidono salvezza e play off

Published

on

Domenica 2 maggio alle ore 15,00 si giocherà la 38a ed ultima giornata regolare del campionato di serie C girone A e il Grosseto (51) riceverà allo Zecchini l’Olbia (47) con il solo scopo di ottenere quella Vittoria che gli reggerebbe l’accesso ai play off, obiettivo che ad inizio stagione era solamente un sogno. Certo, qualora si ottenesse tale ingresso, si realizzerebbe quell’obiettivo massimo che sembrava quasi irrealizzabile, ma dovrà essere solo il primo passo perché, una volta si giocassero i play off, dovremmo cercare di giocarlo da protagonisti.

La giornata comincerà con l’incontro Livorno (29 al netto dei 5 punti di penalizzazione) – Pro Sesto (40), utile a determinare le eventuali posizioni play out; Alessandria (68) – Pro Patria (58), match che determinerà le migliori posizioni nella griglia play off; Giana Ermio (41) – Pistoiese (31) servirà a determinare le posizioni play out mentre Pontedera (52) – Pergolettese (44) indicherà  chi partecipa ai play off e chi no.
Si prosegue con Renate (62) – Lucchese (31), determinante in chiave salvezza diretta; Piacenza (46), ormai salvo, riceverà la Juventus U23 (52), in corsa per determinare il miglior piazzamento in vista dei play off: in Novara (49) – Como (72) si giocheranno i primi l’ingresso nei play off, mentre per gli ospiti sarà una passerella dopo la promozione ottenuta domenica scorsa, mentre in Lecco (60) – Albinoleffe (54) si giocheranno le migliori posizioni in griglia play off.
A chiusura dell’ultima giornata avremo Carrarese (43), in cerca della matematica salvezza e Pro Vercelli, sicura protagonista nei play off e in forte corsa per l’altro posto in serie B. (AS)

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x