Connect with us

Calcio

Calcio a 5: l’Atlante Grosseto ospita il Lavagna al “Palabombonera”

Published

on

Tommaso Putzu Atlante Grosseto

Grosseto – Anche questo sfortunato campionato nazionale di calcio a 5 sta volgendo al termine, dove tutte le squadre hanno disputato una stagione tra alti e bassi, tra tamponi e molte partite rinviate, causa la  pandemia, costringendo le Società, in molte occasioni, a disputare ben tre gare in una settimana e credetemi non è cosa di poco conto per molti team, oltre ai costi che hanno gravato sulle Società per effettuare i tamponi.

Tra queste, in modo particolare, l’Atlante Grosseto del presidente Iacopo Tonelli che, dopo una partenza non molto brillante, ha cercato di rimediare nella finestra di mercato rinforzando notevolmente l’organico portando in Maremma dei giocatori molto validi ma non al top con la condizione fisica e proprio in quel periodo di lavoro che il tecnico Alessandro Izzo ed il preparatore atletico iniziavano un certo tipo di preparazione, sono arrivate una serie di partite ogni tre giorni che non ha permesso di portare al massimo rendimento la squadra.

Questo era doveroso renderlo pubblico, dato che l’Atlante puntava senza mezzi termini ai play-off, dopo gli ultimi arrivi in biancorosso, ma purtroppo si è dovuta arrendere arrivando così solo a una salvezza tranquilla, pensando ormai alla prossima stagione.

Ora, dopo la bella vittoria ottenuta a San Giovanni Valdarno e terminata la pausa pasquale,  mancano solo tre gare al termine sabato prossimo al Palabombonera di Grosseto contro il Lavagna calcio a 5, il recupero casalingo contro il Bagnolo e la gara esterna contro il Sant’Agata Futsal.

A proposito alla prossima partita, in programma sabato prossimo al Palabombonera contro i liguri del Lavagna, in piena zona play-off, siamo andati a trovare mister Izzo al termine dell’allenamento del giovedì sera e il tecnico affronta subito il risultato ottenuto a San Giovanni Valdarno, affermando che sul quel campo  una sola squadra  delle prime tre in classifica ha vinto e noi lo abbiamo fatto perché  ci siamo concentrati sui ragazzi presenti e non creandoci alibi perché siamo eravamo dimezzati dalla partenza di alcuni giocatori più importanti.

Per tutti i quaranta minuti, continua Izzo, si è vista una squadra vera sotto tutti i punti di vista, capace anche di mantenere la calma dopo il primo tempo che gridava vendetta. Il finale è stato bellissimo, come tutte le partite tra Atlante e Sangiovannese. Il mister piombinese continua dicendo che la prossima partita contro il Lavagna sarà la penultima tra le mura amiche e non me ne vogliano i liguri, ma noi cercheremo di onorarla al meglio delle nostre possibilità. Izzo conclude l’intervista affermando che i suoi ragazzi faranno una bella gara , non sarà facile ma noi vorremmo vincerla e augurando ai liguri di salvarsi comunque.

Mister Alessandro Izzo per questa gara ha convocato i seguenti calciatori che si dovranno trovare sabato prossimo alle 13,15 al Palabombonera di Grosseto:

Tamberi, Pasquini, Baluardi, Cipollini, Falaschi, Gianneschi, Senesi, Tommaso e Mattia Putzu, Cardarelli, Hrytsyk e Bini. 

Queste le designazioni arbitrali: 1’ arbitro Francesco Pavia, sezione Aia di Ostia Lido, 2’ arbitro Paolo Lorenzo Galanti, sezione Aia di Pescara, cronometrista Riccardo Muto, sezione Aia di Grosseto.  

Anche in occasione della partita Atlante Grosseto-Lavagna calcio a 5, Grosseto Sport Gs Tv, come del resto ha fatto in tutte le partite casalinghe dell’Atlante Grosseto, trasmetterà in diretta streaming la suddetta gara con la telecronaca affidata alla voce di Franco Ciardi, le riprese di Raffaelo Milani e la regia del direttore Fabio Lombardi.

Giornalista pubblicista dal 1993, ha collaborato con La Nazione, Tele Tirreno, Tv9, TeleMaremma. Ring announcer per Mediaset, Raisport, Sport Italia ed Eurosport. Addetto stampa della Figc provinciale e Atlante Grosseto calcio a 5. Per Gs segue il calcio a 5, il pugilato ed è ospite fisso nella trasmissione web Il lunedì del Grifone.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x