Connect with us

Calcio

Elia Papini: “Il Follonica Gavorrano ha sprecato troppo occasioni. Adesso non dobbiamo più fermarci”

Elia Papini

Follonica – Elia Papini, è uno di quei giocatori che con il cambio di guida tecnica al Follonica Gavorrano, ne ha più beneficiato. La sua prestazione contro la Pianese è stata a tratti esaltante come nell’occasione della seconda rete in cui il centrocampista esterno di è fatto sessanta metri palla al piede.

<<Premetto che quando c’è un cambio di allenatore a stagione in corso non è mai una nota positiva. Eravamo tutti consapevoli che ci mancava qualcosa e dovevamo fare di più. Mister Cacitti ci ha cambiato soprattutto a livello mentale, dandoci tranquillità e sicurezze . La vittoria di giovedì però deve essere un punto di partenza e non un’altra “virgola” di questa annata>>
Esordisce così il giocatore del Follonica Gavorrano che poi prosegue nella sua disamina.

<<Perchè ho più beneficiato del cambio di allenatore? Sinceramente non so dirti il motivo.Ho semplicemente cercato di rimanere il più concentrato e attento possibile ma allo stesso tempo di essere libero di fare qualche giocata in più. Saranno frasi fatte però in questo momento non possiamo fermarci a pensare come andrà a finire , dobbiamo solo rimboccarci le maniche il lavorare tanto ! A Giugno ne riparleremo>>

<<Dalle sue parole traspare dell’amarezza per qualche partita dove si poteva fare di meglio.
Devo essere sincero c’è molto rammarico perché, come ho detto prima, siamo tutti consapevoli di aver sprecato troppe occasioni e buttato via alcuni risultati. Noi comunque siamo un gruppo forte e non ci abbattiamo. Cercheremo di fare il massimo da qui in avanti>>

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x