Connect with us

Berretti

“Primavera 3”: uno strepitoso Francavilla trascina alla vittoria il Grosseto contro l’Olbia

Published

on

GROSSETO-OLBIA  2-1
GROSSETO: Brunetti, Tiberi (28’ st Filippi), Veronesi, Ottaviani (28’ st Riitano), Franceschini, Cerulli, Sarno (7’ st Marraccini), Perrella Francavilla, Gafà, Rotondo (20’ Columbu). A disposizione: Comparini, Lucattini, Filippi, Salvadori, Valenti. All. Pieri.
OLBIA: Guerrieri, Canu, Giorgi, Putzu, Cossu (36’ st Fideli), Sanna, Scanu, Demurtas (28’ st Marroni), Floris (21’ st Bah), Di Paolo, Pedoni. A disposizione: Daga, Pinna, Fresu, Ciampa, De Lillo, Barracca. All. Giandon.
ARBITRO: Solito di Piombino; assistenti Paoli e Chernenkov di Piombino.
RETI: 18’ Sanna, 8’ st e 25’ st Francavilla.

Roselle– Successo in rimonta per la Primavera del Grifone, che supera 2-1 un Olbia arcigno e mai domo. Gara non bellissima soprattutto nella parte iniziale, con le due squadre che si mettono i bastoni fra le ruote collezionando poche vere palle gol. Al primo minuto, subito un corner per i biancorossi, mentre all’8’ occasione per Di Paolo che involato a rete non riesce ad agganciare la sfera.

Al 18’ angolo per gli ospiti, con tocchi in area di Pedoni e Putzu e deviazione in rete di Sanna: è lo 0-1.

Un minuto dopo, primo cambio per i torellini con Columbu che sostituisce Rotondo. Lo stesso Columbu conquista una punizione sulla sinistra, con Gafà a calciare; la difesa ospite però allontana. Altra punizione di Gafà, alta sulla traversa.

Al 29’ involata di Pedoni sulla sinistra, con assist a Di Paolo che scheggia la traversa; parata da Brunetti una successiva ribattuta di Floris. Un minuto dopo, punizione di Tiberi deviata da Gafà, ma la sfera finisce alta di poco. Stessa sorte per l’inzuccata di Ottaviani.

Fermato da Guerrieri invece Columbu, su galoppata in contropiede di Sarno. Di poco a lato un tentativo di Cosa, al 40’. Sardi vicini al raddoppio al 43’, con l’incursione di Di Paolo braccato da Cerulli.

All’8’ della ripresa, dopo un paio di iniziative per parte e un altro cambio per i padroni di casa, su rimessa laterale arriva il pareggio di Francavilla, dopo la deviazione sul tiro di Tiberi.

Gioco continuamente spezzato da falli, ma i maremmani hanno ormai più coraggio e scioltezza. Al 24’ annullato per fuorigioco un gol ai padroni di casa, che però un minuto dopo si rifanno con l’azione personale di Francavilla, sulla destra: è 2-1. Dopo un’azione pericolosa di Cossu, contropiede maremmano con Columbu anticipato da Guerrieri, mentre poco dopo brividi per il rasoterra di Scanu, che manda di poco a lato da posizione centrale.

Occasione clamorosa per Fideli al 39’, ma il suo tiro dall’area piccola è deviato alto; sul successivo corner, Marroni calcia diretto su Brunetti. I sardi insistono in forcing ma non riescono a trovare lo specchio della porta. Allo scadere Di Paolo, marcato stretto, cerca in area il tiro e ne nasce un assist per Fideli, ma Brunetti si supera in tuffo. Nel recupero unionisti due volte in fuga ma vengono fermati, senza nessuna sanzione da parte dell’arbitro, o anticipati da Guerrieri.

“Siamo partiti male – ha commentato il tecnico Mirko Pieri – il primo tempo abbiamo sbagliato a livello generale, poco reattivi, sbagliata gestione della palla. Nel secondo tempo siamo scesi in campo almeno con la voglia di dimostrare qualcosa di più. Poi è stato bravo Francavilla a fare tutto da solo. L’Olbia mi è piaciuta, è stata una buona squadra, si è preparata bene per questa gara e infatti ci hanno messo in difficoltà ma la strada da proseguire è questa”.

I prossimi impegni dei torellini saranno la trasferta contro la Carrarese e poi di nuovo in casa contro il Livorno.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments




 

 

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x